Barrique

Barca che regata

IMOCA Globe Series

👐 The Vendée Globe village comes to life!
🔜 One day before it opens, the #VG2020 is starting to look good in Les Sables d'Olonne

-

👐 Le village du Vendée Globe prend vie !
🔜 A un jour de son ouverture, ça commence à sentir bon le #VG2020 aux Les Sables d'Olonne

📸 Eloi Stichelbault | Polaryse

Giovanni Soldini Pagina Ufficiale

#MaseratiMulti70 | #RolexMiddleSeaRace

12 ore dopo la partenza, a mezzanotte, stiamo combattendo testa a testa con Mana davanti a Torre Faro, a mezzo miglio l'uno dall'altro, per uscire dallo Stretto di Messina.
Superato lo Stretto, ci dirigeremo a nord ovest verso Stromboli.

Tracking 🌍 rolexmiddlesearace.com/tracker

🌊🌊🌊

12 hours after the start of the race, at midnight, we are duelling head-to-head with Mana in front of TorreFaro, half a mile between us, almost out of the Strait of Messina.
Passed the Strait, we will head north-west towards Stromboli.

Tracking 🌍 rolexmiddlesearace.com/tracker

Rolex Middle Sea Race

Maserati
Maserati Italia
Aon
Zegna
Boero YachtCoatings
Garmin Marine Italy
Tarros Group

Rolex Middle Sea Race

ALL CLEAR!!

Images from the start of the 41st edition of the Rolex Middle Sea Race. 🤩

Even with a reduced fleet, half the size of recent years, it was hard to not get sucked into the emotion and atmosphere of today’s Rolex Middle Sea Race start. The 41st edition got underway, as planned, on schedule and, most importantly, all clear.

Read more at https://bit.ly/3k9YzwH

📸 Rolex / Kurt Arrigo

Rolex Middle Sea Race

HOW TO WATCH THE START OF THE ROLEX MIDDLE SEA RACE - SATURDAY 17th OCTOBER

The 41st edition of the Rolex Middle Sea Race is currently scheduled to start at 1100 local time on Saturday 17th October, with the first warning signal at 1050 CEST. The race start will be broadcast live on TVM2 with Maltese language commentary from 1030 (until 12.30).

There will also be a Facebook Live broadcast in the English language starting at 1030 here. During the race there will be live daily updates on Facebook at 0900 each day (and other times to be advised).

Spectators wishing to watch the start from the shoreline of Grand Harbour should respect government rules and guidance regarding social distancing and mask wearing. Those hoping to watch from the water are advised that Grand Harbour is closed to all traffic not directly related to the race from 0900 to 1500 or such time as may be communicated by Valletta Port Control (Valletta VTS) on Channel 12.

Any alterations to the start arrangements due to changes in government guidance will be notified via the race website and social media channels.

For more information, visit www.rolexmiddlesearace.com

#RolexMiddleSeaRace #RMYC
📸 Rolex / Kurt Arrigo

buon vento

#MaseratiMulti70 | #RolexMiddleSeaRace

Ieri sera siamo partiti dalla Spezia in vista della Rolex Middle Sea Race, che segna ufficialmente la ripresa del nostro programma sportivo, messo in pausa da febbraio.

Purtroppo il virus è ancora un problema e noi vogliamo assicurare il massimo della sicurezza, per noi e per gli altri. Abbiamo concordato con gli organizzatori della regata che arriveremo a Malta la mattina stessa della partenza e non sbarcheremo a terra, riducendo così il rischio di contagio. Nel frattempo faremo una tappa a Marina di Ragusa.

Sabato 17 ottobre alle 11.00 locali (9.00 UTC) partirà il primo scaglione delle 58 imbarcazioni iscritte alla regata, di cui 11 italiane. L’ultimo scaglione sarà proprio il nostro. Tra i nostri avversari il francese Ultim’Emotion 2, maxi trimarano di 80 piedi di Antoine Rabaste, e l’australiano Shockwave, trimarano di 63 piedi con skipper Jeff Mearing e Scott Klodowski.

Per questa edizione della regata gareggeremo in assetto MOD classico. Le appendici volanti sono in lavorazione: stiamo sviluppando un assetto totalmente nuovo, con un timone centrale, una deriva e dei foil di ultima generazione che rivoluzioneranno il mondo del volo in oceano. I lavori dureranno ancora qualche mese, per cui fino a quel momento utilizzeremo le appendici MOD. L’assetto sarà dunque uguale a quello dell’altro MOD70 in gara: l’italiano Mana, di Riccardo Pavoncelli, con skipper Brian Thompson.

News ➡️ https://maserati.soldini.it/maserati-multi-70-e-giovanni-soldini-partiti-dalla-spezia-in-vista-della-rolex-middle-sea-race/?lang=it

🌊🌊🌊

We set sail last night from La Spezia ahead of the Rolex Middle Sea Race, that officially marks the resumption of our racing season, which was put on hold since February.

Unfortunately the virus is still a problem and we want to make sure that everybody – both us and everyone else – is as safe as possible. We agreed with the race organization that we will arrive in Malta on the same day as the race starts and that we will not land, in order to decrease the risk of contagion. In the meanwhile we will stop in Marina di Ragusa.

On Saturday, October 17th at 11.00 local time (9.00 UTC) the first group of the 58 boats entering the regatta – 11 of which are Italian – will cross the starting line. The last group to set sail will be ours. Among our competitors are the French Ultim’Emotion 2, Antoine Rabaste’s maxi 80’ trimaran, and the Australian Shockwave, the 63’ trimaran skippered by Jeff Mearing and Scott Klodowski.

For this edition of the regatta we will race in classic MOD mode. We are currently working on the flying appendixes: we are developing a completely new asset, with cutting-edge central rudder, daggerboard and foils that will change profoundly the ocean flying world. We are going to work on those for a few more months, so for now we will have to sail with MOD appendixes. This means that Maserati Multi 70 will race in the same mode as the other MOD70 in the competition: Riccardo Pavoncelli’s Italian Mana, skippered by Brian Thompson.

News ➡️ https://maserati.soldini.it/maserati-multi-70-and-giovanni-soldini-set-sail-from-la-spezia-ahead-of-the-rolex-middle-sea-race/

Maserati
Maserati Italia
Aon
Zegna
Boero YachtCoatings
Garmin Marine Italy
Tarros Group

Zerogradinord

Filippo Pacinotti and Andrea Pacinotti, winners of the Melges 20 World League (2018), of the Europeans (2019) and of the Melges 20 Worlds (2020): a great family story under the flag of Brontolo Sailing Squadron.

peccato

All good things must come to an end, and so it is for the programme supported by the Roemmers family, which flew the YCCS burgee high in the top-level professional circuit for keel boats.
As a chapter closes for the TP52 Azzurra after 10 highly successful seasons, YCCS is working to ensure that the legacy is carried forward in a fitting manner.

brava

J/70 Cup Event 2 - Malcesine
Claudia Rossi torna a regatare con Petite Terrible a Malcesine

Malcesine - Petite Terrible non si ferma: nonostante l'importante incendio avvenuto ad Ancona in cui è andata distrutta l'imbarcazione J/70 ITA-853, che aveva portato l'equipaggio di Claudia Rossi a conquistare grandi successi nel mondo, la giovane armatrice Anconetana ha scelto di non interrompere il suo percorso agonistico sul J/70, ripartendo da Malcesine che da oggi a domenica è ospite della seconda frazione del circuito J/70 Cup.

Un rientro importante per Claudia Rossi, che nel 2020 non aveva ancora partecipato a nessuna manifestazione di questo affermato monotipo e che aveva già scelto di ripartire proprio da Malcesine con la stagione agonistica di quest'anno: "La cosa più bella che ho imparato durante questi anni di regata è che di fronte ai momenti difficili non c’è cosa più bella di saper reagire, quindi Petite Terrible non poteva mancare nel campo di regata J70. Siamo pronti a metterci in gioco di nuovo, abbiamo fatto il possibile per arrivare qui “quasi” preparati, anche se una barca charterizzata e che conosciamo poco, ma nonostante questo daremo il massimo per farci valere" ha commentato l'armatrice anconetana.

A Malcesine, Petite Terrible ha richiamato le forze di un equipaggio "misto": "Per portare alto il nome dei Terribili, sia Enfant che Petite, ho deciso di fare la tappa mischiando gli equipaggi, così da portare anche un po’ di Enfant con me. A bordo con me ci saranno Matteo Mason, Giovanni Cassinari, Manuel Weiller e Bianca Crugnola. Anche se non scenderemo in acqua con il format ufficiale e con la nostra amata barca, basta il numero ITA-853 sulla vela per darmi la forza di reagire e tirare fuori tutta la grinta che ho in corpo e portare alto il nome del Terribili" ha concluso Claudia Rossi.

La prima giornata di regate a Malcesine, in programma per oggi, si è conclusa con un no race per le condizioni meteo avverse: la flotta, composta da 31 imbarcazioni e tra cui non mancano i più importanti nomi del panorama J/70 Italiano, come J-Curve, White Hawk, Viva e Notaro Team, solo per citarne alcuni, tornerà in acqua domani alle 11.00.

velaveneta.it

Tutta l’America’s Cup in diretta su Rai2 e RaiPlay da dicembre a marzo

velaveneta.it Il più antico trofeo della storia dello sport “sbarca” sulla Rai. Con l’acquisizione dei diritti esclusivi free multipiattaforma dell’America’s Cup, della Prada Cup e di tutti gli eventi correlati,…

UVAI - Unione Vela Altura Italiana

GAETA: ITALIANI ASSOLUTI VELA D'ALTURA ORC - DAY 3

Altre due regate, anche se con vento più leggero (7-8 nodi)
Con il totale di 7 prove, programma perfettamente rispettato
Primo verdetto matematico: Scugnizza vince la classifica del Gruppo B
Sabato 29 regata singola conclusiva e decisiva per i titoli italiani

Terzo e penultimo giorno di regate al Campionato Italiano Assoluto della vela d'Altura ORC 2020 a Gaeta: i 600 velisti delle 57 barche in gara hanno trovato condizioni più leggere rispetto alle due giornate precedenti, con il vento da Sud Ovest tra 6 e 8 nodi. Il Comitato di Regata non ha esitato a far disputare comunque due prove, portando il totale del campionato a sette, nel pieno rispetto del programma, che prevede sabato una sola prova conclusiva.

Le condizioni meteo diverse hanno rimescolato solo in parte le classifiche, che appaiono piuttosto definite, anche se per assegnare i titoli sarà decisiva la prova finale, per la quale è previsto vento da Levante al mattino.

Il primo verdetto di questo campionato è arrivato prima dell'ultima prova: Scugnizza, Italia Yachts 11.98 dell'armatore Vincenzo De Blasio (CC Napoli) ha fatto suo il titolo assoluto del Gruppo B, con uno score impressionante (cinque primi e due secondi in sette prove!). Questo l'equipaggio di Enzo De Blasio: Umberto Coppola, Daniele De Tullio, Nevio Sabadin, Andrea Ballico, Andrea Bassani, Mario Prodigo, Tommaso Maglione e Rosario Vannucchi.

Oltre alla classifica generale dei due Gruppi, c'è da considerare che prendono corpo le graduatorie delle classi: 0, 1 e 2 per il Gruppo A; 3 e 4 nel Gruppo B, tutte suddivise poi nelle categorie Regata e Crociera.

La partenza dell'ultima regata è prevista per le ore 13:00, al rientro sarà celebrata la premiazione che chiuderà il campionato.

RISULTATI E PROTAGONISTI

Gruppo A (30 barche tra 11 e 15 metri)
Prende la testa della classifica generale lo Swan 42 Mela di Andrea Rossi (CN Marina di Carrara), che oggi ha vinto la prima prova e chiuso al 5° posto la seconda. In vista dell'ultima prova ha 4 punti di vantaggio sul secondo classificato, l'IY 11.98 Sugar 3, campione del mondo in carica, dell'estone Ott Kikkas (YC Tallin), ma con equipaggio italianissimo nel quale spicca il progettista della barca Matteo Polli. Sale al terzo posto assoluto la barca dell'Aeronautica Militare Duende (2-1), Vismara 46 di Raffaele Giannetti (CN Riva di Traiano) con a bordo Niccolò Bertola e Giancarlo Simeoli, oggi il migliore di giornata (1-3), a 6 punti dal vertice, e comunque primo della sua categoria.

Gruppo B (27 barche dalla Classe 3 alla Classe 5, tra 7 e 10 metri)
Detto del trionfo di Scugnizza, anche oggi imprendibile (2-1), agli avversari resta la lotta per le posizioni d'onore sul podio e per le Classi e categorie. Il secondo in assoluto è sempre Sarchiapone fuoriserie, IY 9.98 di Gianluigi Dubbini/Pietro Biasi (CV Toscolano Maderno) con Lorenzo Bodini (oggi meno brillante del solito: 10-5)). Ottimo al terzo posto il Dufour 34 Northern Light di Fabio Bignolini (SV Barcola Grignano di Trieste) e del suo team di giovani ingegneri triestini, oggi anche vincitori della prima manche della giornata.

DICHIARAZIONI

Francesco Ettorre (Presidente FIV) - La Vela d'Altura è importante per l'attività federale, perchè rappresentativa di un mondo sempre molto vitale di grandi passioni, che raccoglie molti velisti. Essere riusciti a svolgere questo campionato in un anno difficile come questo è un merito che va riconosciuto agli organizzatori di Gaeta che ci hanno sempre creduto superando tutte le difficoltà.

Giuseppe D'Amico (Presidente della Giuria del Campionato) - Questa regata assegna titoli italiani e perciò è molto sentita dai concorrenti che sono di ottimo livello. Ci sono state diverse proteste gestite secondo i protocolli federali anti-Covid, con distanziamenti e sanificazioni, i regatanti sono stati molto corretti e collaborativi in tal senso. Inoltre la Giuria è stata presente in acqua come previsto dalla Normativa FIV Altomare, per visionare i passaggi di boa ed eventuali incidenti, e ridurre così le lungaggini legate ad eventuali proteste serali.

Daniele De Tullio (Scugnizza) - Per vincere un titolo servono tanti dettagli e tanta preparazione, purtroppo il lockdown ci ha rallentato, ma siamo arrivati qui a Gaeta convinti di essere al meglio e siamo felicissimi di questa vittoria. Oltretutto vincere qui, in quello che si puo' definire un vero e proprio stadio della vela, raddoppia la soddisfazione.

L'Italiano di Vela d'Altura 2020 è organizzato dallo Yacht Club Gaeta con la LNI di Gaeta e il Club Nautico Gaeta, e la collaborazione della Base Nautica Flavio Gioia, vero cuore pulsante della nautica gaetana. Gli sponsor dell'evento sono: Base Nautica Flavio Gioia, Musto, Smith, Santi Quaranta, Nautix, Astra, Gli Archi, Nagua, MyMatchRace.

IL LINK AL TRACKING PER SEGUIRE IL CAMPIONATO: https://www.metasail.it/incoming/153

Dopo il bagno

Escadron d'hélicoptères 1/44 Solenzara

Samedi 1er août en toute fin de journée, le commandant de bord d’alerte de l’EH 01.044 « Solenzara » reçoit un appel du CNOA (centre national des opérations aériennes) pour connaitre la faisabilité d’une mission au profit du CECMED (commandant en chef pour la Méditerranée).

Le yacht « Régis » ayant heurté des rochers proches des îles Cavallo dans l’après-midi, il subit une voie d’eau importante et demande assistance. Les passagers et membres d’équipage sont évacués par voie maritime, et il est maintenant nécessaire de déposer 4 plongeurs démineurs de la Marine Nationale et les 500 kg de matériel associés pour intervenir sur la coque du bateau sombrant dangereusement. Cette équipe étant basée à Hyères, il est demandé à l’escadron de décoller le lendemain matin à 7h00 pour les transporter vers le lieu d’intervention.

Dimanche 2 août le Puma se pose donc à 8h30 sur la BAN (base aéro navale) de Hyères, effectue un plein de carburant et embarque passagers et matériel. Un nouveau posé est effectué sur la BA 126 afin de ravitailler en carburant, confectionner les lots de treuillage, embarquer nos sauveteurs plongeurs, et briefer la future séquence de treuillage sur le remorqueur « Abeille Flandre » pré-positionné à proximité de l’épave. A 12h00 nous débutons la dépose et 20 minutes plus tard les 10 treuillages sont terminés, le Puma et son équipage peuvent effectuer le vol retour vers leur base support. Dès le posé, les mécaniciens remettent en œuvre le Puma pour répondre à de nouvelles sollicitations des organismes de secours ou des états-majors.

Ben Ainslie

Loved having Sir Robin Knox-Johnston onboard Britannia for his first foiling experience with INEOS Team UK #legend

Luna Rossa Prada Pirelli Team

#Training
A simple word for a complex process
Underwater sessions to improve confidence, which translates into increased safety.
#Strength

Prada Pirelli

pressmare.it

Marina dell’Arcipelago Toscano: pronti al via i lavori del Porto Turistico di Piombino | www.pressmare.it

pressmare.it Un importante passo in avanti per uno dei soci del Consorzio Marine della Toscana: 652 posti barca da 8 a 20 metri

youtube.com

ONE MAN MINUET YACHTS

https://m.youtube.com/watch?v=D3QE01xWrAQ

YACHT WITH ONE MAN CREW ONLY 6ft LONG--Buy from--MINUET YACHTS PO BOX 61 BUDE CORNWALL EX23 8YG-===ALL THE BEST Graham White

Luna Rossa Prada Pirelli Team

Cinquant’anni di vela e vent’anni di Coppa America: Patrizio Bertelli racconta, in una coinvolgente intervista, la sua lunga carriera di velista e armatore.

https://youtu.be/-kdfcwbHs24

Prada
Giornale della Vela

Les plus beaux bateaux de croisière

Son nom était ZANELLA François, il est né en 1949 dans l'Est de la France, d'un père italien et d'une mère française.
Il était mineur à la retraite en Lorraine où il a travaillé pendant 23 ans à 1000 mètres sous terre. Un jour, il a décidé de réaliser son rêve, la réplique d'un des paquebots de la Royal Caribbean, le Majesty Of The Seas à l'échelle 1/8ème.
Avec l'aide de toute une région, des technicien des chantiers naval de Saint Nazaire et beaucoup de patience, il a réalisé un chef d'oeuvre; rêve de beaucoup d'amateur de bateaux de croisières. Le navire mesure 33.5 mètres de long pour un peu moins de 5 mètres de large et un un mètre de tirant d’eau.
François est décédé dans le nuit du 12 au 13 mai des suites de ses problèmes cardiaques; Laissant son oeuvre le long du quai avec un panneau "à vendre" sur celui-ci.
Je voulais rendre hommage à cet homme plein de courage et d'abnégation qui est allé au bout de son rêve.
Si vous êtes amateur et intéressé par la reprise de son oeuvre, sachez que son "Majesty of the Seas" est à vous pour 1 millions d'Euro.
Personnellement j'espère que Royal Caribbean l’achètera et en fera une vitrine pour montrer à tous que les rêves petits ou grands sont toujours possible.
Repose en paix François.
His name was François ZANELLA, he was born in 1949 in eastern France, to an Italian father and a French mother.
He was a minor retired in Lorraine where he worked for 23 years at 1,000 metres underground. One day, he decided to realize his dream, a replica of one of the ships of the Royal Caribbean Majesty Of The Seas to the 1/8th scale.
With the help of an entire region, naval Saint Nazaire shipyards technician and lots of patience, he has made a masterpiece. dream of many amateur of cruise ships. The vessel measuring 33.5 meters long for a little less than 5 meters wide and a one metre draught.
François died on the night of 12-13 May of the aftermath of his heart problems; Leaving his work along the quay with a sign "for sale" on it.
I wanted to pay tribute to this man full of courage and self-sacrifice who went after her dream.
If you are amateur and interested in the resumption of its work, know that his "Majesty of the Seas" is to you for 1 million euros.
Personally I hope that Royal Caribbean will buy it and will be a showcase to show all that large or small dreams are still possible.
Rest in peace François.

Vuoi che la tua azienda sia il Palestra più quotato a Florence?

Clicca qui per richiedere la tua inserzione sponsorizzata.

Video (vedi tutte)

03/dic/2012 17:42

Ubicazione

Telefono

Indirizzo

Florence
50126
Altro Squadra sportiva dilettantistica Florence (vedi tutte)
Fiorentina Pattinaggio Fiorentina Pattinaggio
Via Dell'olmatello
Florence, 50127

SCUOLA DI PATTINAGGIO ARTISTICO

Le Panche Castelquarto Le Panche Castelquarto
Via Caccini, 13
Florence

USD Potente USD Potente
Florence

Terza Categoria Firenze

Firenze Basketball Academy ssdrl Firenze Basketball Academy ssdrl
Viale Dei Mille 97
Florence, 50131

Accademia di Basket Giovanile di Alta Specializzazione. Un centro tecnico sportivo d'eccellenza dove si cura in ogni dettaglio la salute e la crescita tecnica, atletica e culturale dei giovani cestisti... perchè siano campioni di vita e di sport

Circolo Scherma Polisportiva Attraverso   via del Mezzetta 13 Firenze Circolo Scherma Polisportiva Attraverso via del Mezzetta 13 Firenze
Via Del Mezzetta, 13 Palestra Liceo Scientifico Antonio Gramsci
Florence

Nel Circolo Scherma Attraverso svolgiamo Corsi di Scherma Olimpica e Paralimpica per bambini, ragazzi, adulti !! Ci troverai in Via del Mezzetta 13 in Firenze.

Apnea Firenze Apnea Firenze
Via Marconi, 56
Florence

Corsi e Allenamenti con didattica Apnea Academy

Chiavo Veronica Chiavo Veronica
Piazza Giorgini
Florence, 50134

Importante società sportiva emergente di Firenze

ASd Laurenziana RCE ASd Laurenziana RCE
Via Di Caciolle, 4/L
Florence, 50127

Automodellismo radiocomandato elettrico a Firenze.

JUST  Triathlon & Cycling JUST Triathlon & Cycling
Via Piemonte 36
Florence, 50145

Just - t è un Team di allenamento e intrattenimento per il Triathlon, valorizzato dalle competenze tecniche di Alessandro Terranova ed Ennio Salerno.

Firenze Pallavolo "Torneo Di Pasqua 2014" Under 16 E Under 14 Firenze Pallavolo "Torneo Di Pasqua 2014" Under 16 E Under 14
Florence

Torneo di Pasqua 2014 Pallavolo Under 16 e Under 14 Firenze 17, 18 e 19 Aprile 2014 http://euroduepallavolo.it/Torneo-di-Pasqua-2014.htm

Scuderia Clemente Biondetti Scuderia Clemente Biondetti
Viale G. Amendola 36
Florence

La Scuderia Automobilistica "Clemente Biondetti"... ... partecipa, con i suoi soci, in modo assiduo a gare di velocità, regolarità e raduni, oltre a reperire, restaurare e conservare automobili di particolare interesse tecnico e storico. Ai possessori

Titans ASD Soft Air Firenze Titans ASD Soft Air Firenze
Florence

I TITANS Soft Air Firenze sono un Associazione Sportiva Dilettantistica di Softair, nata nel 2015, ma ha origine come club nel 2008 dalla fusione di gruppi di amici, con obiettivi comuni, come divertirsi, stare all'aria aperta e creare una grande famiglia