Asd Radici e Ali Yoga

Radici e Ali: uno spazio accogliente e silenzioso per la pratica di Yoga nel centro di Firenze in via San Zanobi 67( zona p.zza Indipendenza)

Temporaneamente chiuso

[01/05/21]   Il NUMERO 108 nello Yoga

Nella cultura dello yoga, ricorre spesso il numero 108. Lo troviamo nei grani di un japa mala, il rosario indiano che si utilizza per recitare i mantra. Molte pratiche di prāṇāyāma (controllo del respiro) vengono completate da 108 cicli.

Secondo il tantra yoga, si stima che ogni giorno respiriamo 21.600 volte di cui 10.800 sono energia solare e 10, 800 sono energia lunare. Moltiplicando 108 X 100 si ha 10.800. Le analogie con questo numero sacro non finiscono qui. Il potente Sri Yantra, si interseca in 54 punti ciascuno con una qualità maschile e femminile, per un totale di 108. La stessa regola è osservata nella lingua sanscrita, con le sue 54 lettere, entrambe rappresentano i due generi e sono anche chiamati rispettivamente Shiva e Shakti; ancora, 54 X 2 = 108. Nell’Ayurveda ci sono 108 punti “Marma” (linee di energia) che sono vitali per dare vita agli esseri viventi.

Nella geometria lo troviamo come divisione naturale del cerchio (108 = 36 + 72 = 9 X 12). In astronomia curiosamente, la distanza tra la Terra e il Sole è 108 volte il diametro del Sole. Il diametro del Sole è 108 volte il diametro della Terra. La distanza tra la Terra e la Luna è 108 volte il diametro della Luna. Secondo testi antichi l’universo è composto da 108 elementi. Nell’astrologia indiana ci sono 12 case e 9 pianeti. 12 volte 9 è uguale a 108.

È interessante notare che un anno bisestile è di 366 giorni e 3 x 6 x 6 dà 108 e che in Giappone nei templi buddisti, alla fine dell’anno, per finire quello vecchi e accogliere quello nuovo, viene suonata una campana per 108. La biblioteca vedica conta di 108 Purana e di 108 Upanishad. Nell’arte del teatro indiano, Il famoso santo Bharata che ha scritto “Il Nātyaśāstra ” (trattato sulle arti drammatiche) classifica 108 karanas (movimenti della mano e dei piedi). In matematica nelle potenze di 1, 2 e 3 si ha la seguente formula: 1 a 1 potenza = 1; 2 a 2 potenze = 4 (2 × 2); 3 a 3 potenze = 27 (3x3x3). Se moltiplichiamo il risultato delle potenze di questi numeri 1x4x27 = abbiamo 108.

Le stranezze e coincidenze non finiscono qui. Dopo aver finito il presente articolo, sono uscito per recarmi al cinema. Casualmente ho parcheggiato l’auto nel posteggio numero 108 e sono andato a veder un film, che mymovies.it indica proiettato in 108 sale italiane. Ogni volta che mi capitano questi avvenimenti sincronici, rimango sconcertato e non so che spiegazione formulare. So solo che praticando canti, respirazioni o asana improntati su questo sacro numero, gli antichi yogi ritenevano di potersi allineare con il ritmo della creazione, e alla fine porre fine al nostro ciclo di reincarnazione.

Ad ogni modo tutte queste analogie non possono altro che farci riflettere sul significato velato di questo numero e dell’intera matrice che disegna e programma l’esistenza nell’universo che muove il destino di ognuno di noi.

Om Tat Sat

Umberto Anandamaya Assandri

BUON ANNO!!
DATO CHE NON SAPPIAMO QUANDO LE PALESTRE, LE ASSOCIAZIONI COME LA NOSTRA, RIAPRIRANNO CONTINUANO PER GENNAIO LE LEZIONI ON-LINE SULLA PIATTAFORMA ZOOM TENUTE DA DANIELA PETRINI. GLI ORARI SONO:
LUNEDì 18.00-19.30
MERCOLEDì E GIOVEDì 18.30-20.00
MARTEDì E GIOVEDì 12.00-13.10
VENERDì YOGA NIDRA GRATUITO 19.00-19.45
INOLTRE VORREI PROPORRE PER IL MESE DI GENNAIO UNA LEZIONE AL MATTINO LEZIONE AL MATTINO IL MARTEDì 10-11.15. CHI FOSSE INTERESSATO ANCHE SOLO PER RICEVERE INFORMAZIOI PUO' CONTATTARMI DIRETTAMENTE TRAMITE MESSAGGIO, LASCIANDO IL VOSTRO NUMERO SE VOLETE, SARETE RICHIAMATI AL PIU' PRESTO. LA PRIMA LEZIONE DI PROVA è GRATUITA
HARI OM TAT SAT🙏🕉💓

Asd Radici e Ali Yoga

[12/05/20]   Da Anahata Ayurveda Yoga
·
LE PROPRIETÀ BENEFICHE DEL MELOGRANO
Il melograno è uno tra i frutti considerati più benefici in Ayurveda. È infatti un frutto in grado di equilibrare tutte le costituzioni. Ha proprietà nutrienti, antiossidanti e antitumorali. È un tonico cardiaco, protegge il cuore aiutandolo nel suo corretto funzionamento; promuove la produzione di sangue, utile quindi in caso di anemia; promuove l’intelletto e la memoria; è un tonico per il fegato; è diuretico e utile in caso di calcoli renali; promuove la fertilità, aumentando la produzione di seme ed è un valido rimedio contro le malattie della gola.
Bere un succo di melograno è quindi estremamente salutare e per poter usufruire delle sue proprietà anche successivamente al periodo della raccolta, potete preparare uno sciroppo, da consumare giornalmente (1 cucchiaino al giorno). Si spreme il succo di melograno (io utilizzo uno schiacciapatate), lo si mette in una pentola con doppio fondo, si aggiunge dello zucchero di canna (proporzione tripla rispetto alla quantità di succo) e lo si mette sul fuoco a fiamma bassa. Si mescola di continuo fino a che lo zucchero non si sia completamente sciolto e il tutto addensato. Pronto in pochi minuti!
Lo sciroppo è da evitare in caso di diabete e obesità.

[12/05/20]   CUCINA D’AUTUNNO
Alla fase autunnale del ciclo delle stagioni – in macrobiotica - corrispondono il riso, come cereale, e, come ortaggi, principalmente radici, foglie di daikon e di carota, crescione. Vi corrisponde pure il sapore piccante: quello di daikon, ravanelli, rapa, ramolaccio. L'autunno è la stagione di passaggio durante la quale bisogna "asciugare" il nostro corpo, smaltendo i liquidi in eccesso di cui abbiamo fatto scorte d'estate (altrimenti questi si trasformeranno in raffreddori, catarri, muco, etc.), e bisogna formare nuovamente i minerali e le riserve di grasso necessarie all'inverno che seguirà.
L'autunno per la cucina è una stagione serena e deliziosa. Se ci pensate bene, in primavera-estate gli ortaggi e le verdure sani sono pochi (se escludiamo le solanacee il cui consumo non è incoraggiato dalla macrobiotica: peperoni, melanzane e pomodori e patate), mentre in autunno la scelta si moltiplica e cominciano a ricomparire presso gli ortolani tanti tipi di verdure. Gli ortaggi a foglie verdi aiutano i polmoni e le radici (carote, rape) rinforzano un intestino sofferente. Fanno bene in questo periodo lo zenzero e i prodotti fermentati, che nutrono la flora intestinale: in particolare, miso, umeboshi, crauti, insalatini in genere, etc.
Ricordiamoci, inoltre, che durante l'autunno bisogna diminuire i cibi crudi, insalate e frutta fresche, e allungare i tempi di cottura delle verdure (la yanghizzazione, cioè la cottura più lunga e più forte, tende ad eliminare dall'alimento l'acqua in eccesso e l'acidità). E' importante, inoltre, aumentare contemporaneamente la quantità di legumi e soprattutto di cereali. Ricordiamoci pure che le solanacee contengono la solanina, un potente veleno della famiglia della nicotina, e pertanto possono essere mangiate saltuariamente e solo durante la stagione estiva più calda, che le produce in modo non forzoso poi basta! Te Mu e riso cotto con meno acqua asciugano il corpo e aiutano l'eliminazione degli accumuli di tossine (muco etc.). teniamo in forma per prima cosa l'intestino (il nostro centro) e avremo contribuito ad evitare meglio i principali problemi respiratori tipici dell'autunno.

Lezioni di Yoga continuano su Zoom. Orari:
Lunedì 18.00-19.30
Martedì e Giovedì 12.00-13.10
Mercoledì 18.30-20.00
Giovedì 18.30-20.00
Per partecipare contattatemi al 3286976742 o per mail💓🕉

Pratica di Yoga Nidra su Zoom gratuita. Ogni venerdì dalle 19.00 alle 19.45. Per accedere occorre chiamare il 3286976742 Daniela

ASANA DI ESTENSIONE INDIETRO:BHUJANGASANA
bhujanga è il nome specifico del serpente cobra; praticando la posizione del cobra si solleva la testa e il busto come fa questo serpente quando sta per attaccare.Il cobra è il simbolo del dio Shiva, Il serpente è da sempre anche simbolo di trasformazione – cambia completamente la sua pelle – nonché di capacità di esaminare la profondità dell’essere umano. Praticare Bhujangasana, la posizione del Cobra tonifica e massaggia tutto l’apparato genito-urinario, tonifica le ghiandole surrenali, favorisce la produzione di cortisone; regolarizza i cicli mestruali; tonificando gli organi addominali; rafforza i muscoli della schiena e ne aumenta la flessibilità; arcuando la colonna vertebrale migliora la circolazione nell'area dorsale e si tonificano tutti nervi spianali migliorando la comunicazione tra il corpo e il cervello. Va fatta con una certa attenzione e controllo , mantendo l'addome attivo e in sincronia con il respiro. da APMB Bihar tradition e altro

ASANA DI ESTENSIONE INDIETRO: BHUJANGASANA
le asana di estensione indietro possono correggere i difetti posturali e gli squilibri neuro-muscolari della colonna. E' importante seguirle con controllo e in sincronia con il respiro. Bhujanga è il nome specifico del serpente cobra; praticando la posizione del cobra si solleva la testa e il busto come fa questo serpente quando sta per attaccare. Il serpente è da sempre anche simbolo di trasformazione – cambia completamente la sua pelle – nonché di capacità di esaminare la profondità dell’essere umano. Arcuando la colonna vertebrale, migliorando la circolazione nella regione dorsale e tonificando i nervi si migliora la comunicazione tra il cervello e il corpo. Mantenere l'addome attivo per proteggere l'area lombare. da Bihar Yoga Tradition.

LE ASANA DI ESTENSIONE INDIETRO: le asana di estensione indietro sono stimolanti e rendono estroversi, e dato che espandono il torace e stimolano l'inspirazione sono associate all'attitudine di accettazione della vita. Sono posture dinamiche che agiscono contro la gravità quindi richiedono una certa forza ed energia. Sono molto utili per il mal di schiena, allungano i muscoli addominali, tonificano e rinforzano i muscoli che controllano la colonna vertebrale e i nervi spinali aiutando a prevenire ernia e altre patologie della schiena dirigendo energia e vitalità verso tutti gli altri nervi, organi e muscoli del corpo. Queste asana creano una pressione molto benefica sull'addome e bacino, stimolando la circolazione su tutti gli organi presenti in queste aree. Favoriscono l'abbandono della paura di affrontare la vita, rimuovono l'armatura corporea( rigidità e chiusura) che si può creare a causa di questa paura e il loro effetto va in profondità. La prima asana è la Posizione della Sfinge, un'asana abbastanza facile da praticare, soprattutto all'inizio e per chi non riesce ad assumere facilmente Bhujanagasan , il Cobra. da APMB Bihar Tradition

"Quando emerge un'emozione dolorosa, interrompi tutto ciò che stai facendo e prenditene cura. Presta attenzione a ciò che sta accadendo. La pratica è semplice. Sdraiati, metti una mano sulla pancia e inizia a respirare. Oppure puoi sederti su un cuscino o su una sedia. Smetti di pensare e porta la tua mente al livello dell'ombelico.
Quando guardi un albero durante una tempesta, se concentri la tua attenzione sulla cima dell'albero, vedrai le foglie e i rami soffiare selvaggiamente nel vento e l'albero sembrerà così vulnerabile, come se potesse essere rotto in ogni momento. Ma quando dirigi la tua attenzione verso il tronco dell'albero, non c'è molto movimento. Vedi la stabilità dell'albero e vedi che l'albero è profondamente radicato nel terreno e può resistere alla tempesta. Quando proviamo una forte emozione, la mente è agitata come la cima di un albero. Dobbiamo portare la nostra mente al tronco, all'addome e concentrare tutta la nostra attenzione sull'ascesa e la caduta dell'addome."

Thích Nhất Hạnh

Da Venerdì 9 Ottobre inizano le lezioni di Yoga on line con la piattaforma Zoom. Chi è interessato si può mettere in contatto con me privatamente, chiamando o scrivendo alla mia mail.
Grazie Daniela

Da Lunedì 5 Ottobre inizia il corso di Hatha Yoga guidato da Niccolò Paparozzo con i seguenti orari: Lunedì e Venerdì 9.15-10.30 Lunedì' 20.00-21.30 Per info e prenotare la lezione di prova chiamare il 3395449414

[09/15/20]   Bello ricominciare....🕉💓 Per prenotare la lezione di prova chiamare 3286976742 o lasciare un messaggio. Vi aspettiamo!

[09/15/20]   Oggi ricominciano le lezioni al Radici e Ali in presenza e sicurezza..Evviva!!🕉💓

Oggi iniziano le lezioni di Yoga al Radici e Ali🕉💓

Asd Radici e Ali Yoga

Vi comunico che le lezioni di Yoga al Radici e Ali riprendono con Daniela Lunedì 14 Settembre con i seguenti orari:
Lunedì 16.00 17.30 18.00-19.30
Mercoledì 17.15-18.00 19.15-20.45
A questi orari ne saranno aggiunti altri alla fine del mese
Con Patrizia Foschi le lezioni riprendono Martedì 29 Settembre alle ore 18.00 con i seguenti orari:
Martedì 18.00-19.30
Giovedì 16.00-17.30 18.00-19.30.
Le lezioni a causa delle normative anti Covid hanno un numero limitato di persone pertanto è necessario prenotare la propria lezione in accordo con l'insegnante

[05/19/20]   Sono felice di informarvi che dal 25 Maggio l'ASD Yoga Radici e Ali riapre con i corsi!!🙂
Le lezioni possono accogliere un massimo di 6 persone per volta e quindi vanno prenotate.
Naturalmente useremo tutte le precauzioni e le norme del caso per poter praticare in sicurezza!!
Vi ricordo che sono attive ancora le mie lezioni sulla piattaforma Zoom.
Per chiarimenti e informazioni contattatemi privatamente.
Hari Om🕉

Scuola di Yoga Satyananda Ashram Italia

Clicca nel link per entrare nella pagina di Satyam Darshan nel Sito!
https://www.satyanandaitalia.net/attivita-della-scuola/satyam-darshan/

raiplayradio.it

UOMINI E PROFETI - Il silenzio è cosa viva - Rai Radio 3 - RaiPlay Radio

Da ascoltare

raiplayradio.it La poetessa e scrittrice Chandra Livia Candiani e le sue riflessioni su un tempo sospeso che può diventare fertile attesa e ascolto... in dialogo con Felice Cimatti.

Yoga Nidra | Swami Niranjanananda Saraswati (English)

Hey have you tried this #YogNidra, In a first of its kind study in 2002, scientists used brain scan imaging to confirm the natural dopamine-boosting effect o...

Per sciogliere il collo...9 volte per esercizio insieme alla consapevolezza del respiro Om shanti🕉

Per sciogliere il collo....ripetere 9 volte per ogni esercizio con la consapevolezza nel respiro.Om shantiPratica 17: Griva Sanchalana (Movimento del collo)
Fase 1: sedete in un asana meditativa con le mani appoggiate sulle ginocchia in Gyana o Chin mudra. Chiudete gli occhi.
Lentamente muovete la testa in avanti e cercate di toccare il petto con il mento.
Lentamente raddrizzate la testa e piegatela allindietro finché è comodo. Non sforzate.
Sentite la tensione dei muscoli nella parte anteriore e posteriore del collo, e il movimento delle vertebre del collo.
Praticate 10 volte.
Respiro
Inspirate durante il movimento all’indietro.
Espirate durante il movimento in avanti.

Fase 2: rimanete nella stessa posizione, mantenendo gli occhi chiusi.
Tenete la testa dritta.
Rilassate le spalle.
Lentamente inclinate la testa verso destra, portando l’orecchio destro vicino alla spalla destra senza alzare le spalle.
Lentamente raddrizzate la testa ed inclinatela verso sinistra avvicinando l’orecchio sinistro alla spalla sinistra.
Non sforzate: non è necessario toccare la spalla con l’orecchio.
Questo è un ciclo.
Praticate 10 cicli.
Respiro
Inspirate durante il movimento verso l’alto.
Espirate durante il movimento verso il basso.
Consapevolezza
Sulla sensazione di allungamento dei muscoli ai lati del collo, e sul respiro.

Fase 3: rimanete nella stessa posizione seduta.
Mantenete la testa eretta e gli occhi chiusi.
Ruotate delicatamente la testa a destra in modo che il mento sia in linea con la spalla destra.
Sentite la tensione dei muscoli del collo e il rilassamento delle articolazioni del collo.
Lentamente raddrizzate la testa e ruotatela verso sinistra finché è comodo.
Non sforzate.
Praticate 10 volte per lato.
Respiro
Inspirate mentre raddrizzate la testa.
Espirate mentre ruotate la testa lateralmente.

Fase 4: rimanete nella stessa posizione con gli occhi chiusi.
Lentamente ruotate la testa verso il basso, verso destra, all’indietro e poi a sinistra in un lento ed ampio movimento circolare.
Cercate di sentire la tensione ed il rilassamento dei muscoli e delle articolazioni del collo mentre ruotate la testa.
Praticate 10 volte in senso orario e poi 10 volte in senso antiorario.
Non sforzate.
Se sentite vertigini, aprite gli occhi e sospendete la pratica per quel giorno.
Dopo la pratica, mantenete il collo dritto e gli occhi chiusi. Divenite consapevoli delle sensazioni nella testa e nel collo.

Respiro
Inspirate mentre la testa si solleva.
Espirate mentre la testa si muove verso il basso.
Consapevolezza
Sul movimento e sul respiro.
Controindicazioni
Questi quattro movimenti del collo non devono essere eseguiti da persone anziane e persone che soffrono di pressione bassa, pressione alta, vertigini o spondilosi cervicale grave. In questi casi dovrebbe essere cercato il consiglio di un esperto. I soggetti con spondilosi cervicale dovrebbero evitare rigorosamente di piegare il collo in avanti.
Benefici
Tutti i nervi che collegano i diversi organi e membra del corpo passano attraverso il collo. Per questo, i muscoli del collo e delle spalle accumulano tensione, soprattutto dopo un lavoro prolungato alla scrivania. Queste asana rilasciano tensione, pesantezza rigidità nella regione della testa, del collo e delle spalle.
Fonte:
Swami Satyananda Saraswati, “Asana Pranayama Mudra Bandha”, Yoga Publications Trust 2008

Uno spazio accogliente e silenzioso per la pratica di Yoga

Radici e Ali è una associazione Asd con sede nella Scuola di Yoga in via San Zanobi 67, a Firenze, aperta da Patrizia Foschi nel 2005. Il cuore del progetto, condiviso tra insegnanti provenienti da vari sentieri di Yoga, Qi gong, Danza, Meditazione è risvegliare attraverso il corpo, un contatto profondo con sè. Le radici sono la base, la connessione con la forza di gravità,con Madre Terra, l’ecosistema di cui facciamo parte. Danno stabilità, fiducia, vitalità, rilassamento. Da qui, le ali della leggerezza si aprono, favorendo chiarezza, creatività, crescita, pace.

Corsi settimanali, laboratori e seminari, sia per principianti, sia per continuare ad approfondire nel tempo.

Attualmente al Radici e Ali insegnano

Patrizia Foschi : Yoga, Qi gong, Meditazione

Vuoi che la tua azienda sia il Palestra più quotato a Florence?

Clicca qui per richiedere la tua inserzione sponsorizzata.

Ubicazione

Digitare

Telefono

Indirizzo


Via San Zanobi 67
Florence
Altro Yoga & Pilates Florence (vedi tutte)
Olistic network yoga Olistic network yoga
Viale Europa 101
Florence, 50126

centro di divulgazione dello yoga, come pratica e filosofia di vita, per adulti e bambini

Yoga Arte Studio Yoga Arte Studio
Via Degli Artisti, 8/C
Florence, 50100

L’Associazione Yoga Arte Sudio, si propone di diffondere attività volte a favorire e promuovere, come base di ogni azione, un comportamento etico.

Studio Vi.Be. YogaPilates Studio Vi.Be. YogaPilates
Via F. Valori, 12r
Florence, 50132

Lo Studio Vi.Be. YogaPilates nasce dalla collaborazione tra Vittoria Di Martino, insegnante di hatha yoga, e Beatrice Venni, insegnante di pilates.

GYM DANCE GYM DANCE
Florence

Radici Yoga Radici Yoga
Via Guelfa 116 Nero
Florence, 50129

Your digital yoga sanctuary. Classes in English & Italian.

Osteopata Silvia Miserendino - Postural Lab Osteopata Silvia Miserendino - Postural Lab
Via Rocca Tedalda, 93
Florence, 50136

Postural Lab: innovativo studio, in cui si combinano i benefici della terapia osteopatica alla chinesiologia, con yoga, pilates e rieducazione posturale.

Gingerly Foolish Gingerly Foolish
Florence

Per condividere: yoga, prāṇāyāma, meditazione, mindfulness, immersioni (in apnea o con bombole) ecc. E facciamo magliette... le "Talking t-shrt" ;)

Sorgente Sorgente
Via G. Silvani 131a
Florence, 50125

Sorgente un luogo speciale fuori dal tempo e dalla modernità per riscoprire quello che di più sincero c' è dentro di noi

SconfinataMente Yoga SconfinataMente Yoga
Florence

SconfinataMente Yoga è 100% solidarietà. Gli eventi sono caratterizzati da spirito di condivisione e sono aperti a tutti. Le lezioni si svolgono tra esercizi statici e dinamici, pratiche di respirazione e di meditazione, gioco e allegria.

Italia Power Yoga Italia Power Yoga
Via Della Chiesa 36r, 50125 Firenze
Florence, 50125

Italia Power Yoga, located in the heart of Santo Spirito in via della chiesa 36r and in Piazza Beccaria in via Giacomo Leopardi 10, provides a beautiful space to practice vinyasa flow. Open every day 8a - 9p / 5p Sunday class.

Equilibrium asd Equilibrium asd
Via Dei Bruni, 1
Florence, 50131

attività e corsi della associazione sportiva dilettantistica Equilibrium, che si occupa di discipline per la salute e d il benessere

Istituto di Yoga Istituto di Yoga
Via G. Lanza N. 65
Florence, 50136

L'Istituto di Yoga promuove la divulgazione dello Yoga attraverso lo studio, la pratica e l'insegnamento di tutti i suoi aspetti.