Acd Pernumia

Pagina Ufficiale

Normali funzionamento

IL PRESIDENTE FEDERICO LUNARDI: «LA SQUADRA HA DATO L’ANIMA E CI HA PROVATO FINO ALLA FINE. SONO CERTO CHE CI RISCATTEREMO GIÀ DA DOMENICA PROSSIMA»

Il presidente del Pernumia, Federico Lunardi, commenta così la sconfitta di misura dei suoi ragazzi sul campo del San Martino Saonara.
«Iniziare il campionato con una sconfitta non può lasciarci felici, questo è ovvio, ma la squadra ha dato l’anima e ci ha provato fino alla fine. Abbiamo incontrato una compagine organizzata e ben preparata e il terreno di gioco, piccolo e stretto, non ci ha aiutato molto. I ragazzi hanno comunque espresso un bel calcio, frizzante e aggressivo. Purtroppo il pallone non voleva saperne di entrare e il loro portiere è stato decisivo con alcune parate davvero strepitose. È andata così, ma sono certo che ci riscatteremo già da domenica prossima».

Condividiamo alcuni scatti della partita di oggi pomeriggio a Saonara. Forza Pernumia!!!

UN COLPO DI TESTA IN MISCHIA COSTA LA SCONFITTA NEL MATCH D’ESORDIO: SAN MARTINO SAONARA-PERNUMIA 1-0

Prima di campionato dall’epilogo sfortunato per il Pernumia di Alberto Bassini, che cade per 1-0 sul campo del San Martino Saonara al termine di una gara combattuta su ogni pallone e giocata su buoni livelli tecnici e agonistici.
Ospiti in gran spolvero nel primo tempo e vicinissimi al bersaglio grosso con il bomber Christian De Santis (nella foto), fermato solo dalla strepitosa giornata di grazia del portiere locale.
In avvio di ripresa le squadre restano in dieci per una fiscale doppia espulsione per proteste a seguito di una trattenuta piuttosto evidente ai danni di Matteo Alessi: l’ex giocatore di La Rocca e Stroppare deve così lasciare il campo, al pari del diretto avversario.
Quando il match sembra ormai destinato allo 0-0, è il San Martino Saonara a pescare il jolly su palla inattiva: respinta corta di Elia Sanguin e tap-in vincente, di testa, di un giocatore locale.
Il Pernumia non ci sta e si riversa in avanti a caccia dell’1-1: la porta del San Martino si conferma però stregata e il risultato non cambia più fino al triplice fischio finale.

LA TRASFERTA CON IL SAN MARTINO SAONARA ALZA IL SIPARIO SUL CAMPIONATO. IL PRESIDENTE: «AFFRONTIAMO SUBITO UNA SQUADRA MOLTO TOSTA»

Basta chiacchiere, la parola passa finalmente al campo. Vigilia di campionato per il Pernumia di Alberto Bassini (nella foto), che dopo sette infiniti mesi di stop si appresta a disputare la gara ufficiale che terrà a battesimo il sospirato ritorno in Seconda Categoria.
Domani alle 15.30 si gioca sul campo del San Martino Saonara: in palio i primi tre punti della nuova stagione.
«Sarà una partenza dura, perché affrontiamo subito una squadra molto tosta – avverte il presidente neroverde Federico Lunardi – Loro vengono da un buon campionato di Seconda e in estate si sono rinforzati parecchio. Puntano ad obiettivi importanti e servirà la massima attenzione. L’attesa è tanta, inutile negarlo: è da sette mesi che non si gioca una gara ufficiale e i ragazzi non vedono l’ora di scendere in campo. In settimana si sono allenati molto duramente, proprio con l’intento di arrivare pronti all’esordio. Il mister è convinto e sicuro delle potenzialità di questo gruppo e sono certo che ce la metteremo tutta. Obiettivi? Non ci aspettiamo alcun tipo di risultato. La priorità è riuscire a disputare una grande gara. Vogliamo trovare sempre più feeling tra squadra e allenatore».

C’È IL NULLA OSTA DELLA FIGC: SALVO IMPREVISTI DELL’ULTIMO MOMENTO, IL CAMPIONATO SCATTA DOMENICA

L’attesa è finalmente finita. I campionati dilettantistici, ad eccezione dell’Eccellenza che disputerà un altro turno di Coppa Italia, prendono il via domenica pomeriggio.
La Figc ha dato l’ok nella giornata di oggi: alcune gare si disputeranno a porte chiuse (elenco in via di definizione), altre sono state rinviate per la presenza di alcuni tesserati positivi al Covid e il conseguente obbligo di isolamento fiduciario, ma nel complesso la giornata in calendario si giocherà.
In campo anche il Pernumia di Alberto Bassini, per cui c’è l’ufficialità dell’inversione di campo: la sfida con il San Martino Saonara, prevista da calendario al Comunale di via Verdi, andrà in scena a Saonara alle 15.30.
Allacciate le cinture, finalmente si parte! Forza ragazzi!!!

LORENZO MASCOTTO: «PENSO CHE SI DEBBA FAR TESORO DELLE PARTITE NEGATIVE, PER CAPIRE GLI ERRORI COMMESSI E MIGLIORARE»

Il Pernumia si è messo alle spalle le prime tre settimane di preparazione: tocca quindi al direttore sportivo Lorenzo Mascotto tracciare un bilancio di quanto fatto e puntare il radar sui prossimi impegni.
«Direi che stiamo lavorando molto bene per gettare le basi di una stagione importante. I nuovi innesti si sono inseriti alla grande e il gruppo segue le direttive del mister con impegno e dedizione. Le due amichevoli ci hanno lasciato parecchi spunti di riflessione: molto buoni con il Cartura, quando la squadra ha espresso veramente un bel calcio, e decisamente meno positivi con il Granze, quando sembravamo spenti. Penso che si debba far tesoro delle partite negative, per capire gli errori commessi e migliorare. Queste “legnate” servono, perché ci fanno capire che dobbiamo essere una squadra umile e consapevole del suo primo obiettivo, che resta una salvezza da raggiungere prima possibile. Sappiamo di aver allestito una rosa competitiva, però è sempre e solo il campo a dare il suo verdetto e a dire quanto valiamo. Quindi testa bassa e pedalare, per arrivare pronti all’esordio in campionato».

MATTEO ALESSI: «QUESTO ULTERIORE SLITTAMENTO DEL CAMPIONATO PUÒ DESTABILIZZARE E CREARE DEI CALI DI TENSIONE CHE NON CI POSSIAMO ASSOLUTAMENTE PERMETTERE»

Con il pezzo di oggi diamo la parola ad uno degli acquisti di maggior spessore della campagna di rafforzamento estiva: il jolly di centrocampo Matteo Alessi (nella foto), classe 1983, che esprime così le sue sensazioni a pochi giorni dal sospirato esordio ufficiale.
«Stiamo lavorando bene e il gruppo è composto da un bel mix di giovani ed esperti – sottolinea l’ex giocatore di Stroppare e La Rocca – Dovremo farci trovare pronti al primo appuntamento stagionale, anche se questo ulteriore slittamento del campionato può destabilizzare e creare dei cali di tensione che non ci possiamo assolutamente permettere. Il girone sarà tosto, con diverse squadre che conoscono bene la categoria: in ogni campo sarà una battaglia. Speriamo di avere l’opportunità di giocare con continuità».

LA SECONDA AMICHEVOLE PRECAMPIONATO PORTA UNA BRUTTA SCONFITTA: GRANZE-PERNUMIA 4-0

Serata da incubo per il Pernumia di Alberto Bassini, che nella seconda amichevole precampionato viene travolto con un rotondo 4-0 sul campo dei pari-categoria del Granze.
Il primo tempo si chiude con i padroni di casa avanti 1-0 e nella ripresa arrivano altre tre marcature locali, di cui l’ultima su calcio di rigore.
«È evidente che la prestazione ha lasciato molto a desiderare – il commento del presidente neroverde Federico Lunardi – Partita presa sotto tono, giusto essere stati puniti. Bisogna imparare dagli errori commessi e farsi un esame di coscienza: non siamo di certo arrivati, e mai lo saremo. Testa bassa e pedalare».

Questa la formazione iniziale di stasera (4-3-3): Sanguin; Piovan, Baldan, Palma, Boron; Furlan, Zatti, Alessi; De Santis, Gastaldello, Farid. All. Alberto Bassini.

SVELATO IL CALENDARIO DEL CAMPIONATO: LA FIGC RINVIA LA PRIMA GIORNATA, SI PARTE DOMENICA 20 IN CASA CONTRO IL SAN MARTINO SAONARA

La Figc regionale ha ufficializzato oggi pomeriggio i nuovi gironi di campionato dall’Eccellenza alla Seconda Categoria.
Il Pernumia di Alberto Bassini (nella foto), inserito nel gruppo «L» di Seconda, avrebbe dovuto debuttare domenica questa con la trasferta in isola contro il Pellestrina: la Federcalcio, tuttavia, ha rinviato la prima giornata a data da destinarsi per l’incertezza che ancora regna nel mondo dilettantistico per quanto concerne le disposizioni anti-Covid e l’applicazione di tutte le misure preventive stabilite nel protocollo e negli ultimi DPCM.
L’esordio ufficiale dei neroverdi slitta così a domenica 20, in casa, contro il San Martino Saonara: seguiranno le sfide con San Lorenzo Albignasego (fuori), Atletico Conselve (in casa) e Union Voltaroncaglia (fuori).
Il campionato del Pernumia si concluderà contro l’altra neopromossa Saccisica: andata in casa il 20 dicembre, ritorno a Sant’Anna di Piove di Sacco il 2 maggio.
Forza ragazzi!!!

DOMANI POMERIGGIO LA FIGC SVELERÀ I CALENDARI DI TUTTI I CAMPIONATI: MERCOLEDÌ SERA ULTIMO TEST AMICHEVOLE A GRANZE

Ultimi giorni di preparazione per il Pernumia, che domani aprirà la settimana che porterà all’attesissimo esordio in campionato di domenica 13.
Il nome dell’avversario che terrà a «battesimo» il nostro ritorno in Seconda Categoria si conoscerà proprio domani pomeriggio, quando il comitato regionale della Federcalcio/Lega Dilettanti diramerà i calendari di tutte le categorie dilettantistiche dall’Eccellenza in giù.
La squadra, nel frattempo, proseguirà gli allenamenti e si preparerà all’ultimo test precampionato, in programma mercoledì sera alle 20.30 a Granze contro la locale formazione di Seconda Categoria.
Forza Pernumia!!!

OTTIME INDICAZIONI DALLA PRIMA AMICHEVOLE STAGIONALE, PERSA DI MISURA CONTRO UNA SQUADRA DI CATEGORIA SUPERIORE: CARTURA-PERNUMIA 2-1

Finisce con una sconfitta di misura la prima amichevole stagionale del Pernumia di Alberto Bassini, che cede per 2-1 al cospetto del Cartura neopromosso in Prima Categoria.
Prestazione da applausi quella dei neroverdi, che nel primo tempo tengono in mano il pallino del gioco offrendo una grande dimostrazione di personalità e condizione atletica e sfiorando pure il vantaggio con una clamorosa traversa su calcio di punizione.
Nella ripresa inizia da ambo le parti la girandola delle sostituzioni e i padroni di casa passano in vantaggio con un rigore di Petagna.
Il Pernumia non ci sta e agguanta il pareggio grazie ad una splendida azione personale di Rachid Farid (nella foto): il Cartura reagisce e si procura un altro penalty, neutralizzato splendidamente da Elia Sanguin, prima di trovare il 2-1 quasi ai titoli di coda con una chirurgica botta mancina di Casotto.
«Al netto del risultato, che non ci interessava, era un test importante per capire a che punto siamo – il commento del presidente Federico Lunardi – Direi che l’esame è stato superato a pieni voti, perché la squadra c’è ed è in ottima forma. Abbiamo disputato un grandissimo primo tempo, in cui il pallone girava alla grande, e i ragazzi hanno espresso davvero un bel calcio. Ho visto tanta grinta e massima determinazione, siamo molto contenti. Avanti così».

CHRISTIAN DE SANTIS: «AD OGNI ALLENAMENTO C’È SEMPRE PIÙ VOGLIA DI ALZARE L’ASTICELLA E NON VEDIAMO L’ORA DI SCENDERE IN CAMPO»

A dieci giorni dall’inizio del campionato, tocca al bomber Christian De Santis (nella foto) fare il punto della situazione e suonare la carica ai compagni in vista dei primi impegni ufficiali.
«Sono molto contento degli acquisti fatti dalla società, perché fin dal primo allenamento si sono viste enormi qualità tecniche e individuali. La squadra ha già una coesione e un affiatamento molto importanti: non è semplice assemblare tante novità in tempi così veloci, eppure è stato quasi automatico. Bel gioco, altissima intensità negli allenamenti: quest’anno abbiamo due squadre di pari livello, chiunque andrà in campo non farà rimpiangere chi è fuori. Questo aspetto mi carica a mille, perché è uno stimolo straordinario per dare il massimo e segnare più possibile. Giocare con compagni del calibro di Menesello e Alessi, giusto per fare due nomi, è davvero tanta roba!».
Che tipo di campionato ti aspetti?
«Il girone è stata una sorpresa per tutti, visto che ci aspettavamo di finire nel solito raggruppamento della bassa padovana e invece siamo finiti nel gruppo “L”. Sarà ancora più motivante e stimolante, perché incontreremo delle squadre che molti di noi non hanno mai affrontato. Ad ogni allenamento c’è sempre più voglia di alzare l’asticella e non vediamo l’ora di scendere in campo. Forza Pernumia!».

DATE E ORARI UFFICIALI DELLA NUOVA STAGIONE: IL CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA SCATTERÀ IL 13 SETTEMBRE E SI CONCLUDERÀ IL 2 MAGGIO

Prende il via con l’allenamento di stasera la seconda settimana di preparazione del Pernumia di Alberto Bassini.
Il campionato partirà domenica 13 settembre e il girone di andata si concluderà il 20 dicembre: il ritorno scatterà il 17 gennaio per terminare il 2 maggio, con un’unica domenica di sosta per le festività pasquali (il 4 aprile).
Da settembre al 17 ottobre, tutte le partite inizieranno alle 15.30: l’orario sarà anticipato alle 14.30 dal 24 ottobre al 20 marzo, per poi tornare quello originario fino alla conclusione del campionato.
Forza Pernumia!!!

UNO SGUARDO AL GIRONE CON IL DIRETTORE SPORTIVO LORENZO MASCOTTO: «CI ATTENDE UN CAMPIONATO MOLTO DIFFICILE, CON DIVERSE SQUADRE GIÀ BEN RODATE CHE ANCHE LO SCORSO ANNO SONO STATE IN LOTTA PER LA TESTA DELLA CLASSIFICA»

L’avventura del Pernumia in Seconda Categoria parte dal girone «L»: un raggruppamento che si preannuncia tosto e assai combattuto, come si evince dalle parole del direttore sportivo neroverde Lorenzo Mascotto.
«Siamo consapevoli che ci attende un campionato molto difficile, con diverse squadre già ben rodate che anche lo scorso anno sono state in lotta per la testa della classifica. Basti pensare a Virtus Agna, Atletico Conselve o allo stesso Anguillara, giusto per fare tre nomi. Il Pernumia? La nostra priorità è raggiungere prima possibile la salvezza, poi vedremo dove riusciremo ad arrivare. Siamo convinti di aver allestito una buona rosa, con un grande gruppo e ottimi innesti, ma da neopromossa è bene fare un passo alla volta. Abbiamo un presidente molto ambizioso, che punta sempre al massimo traguardo: lo ringrazio nuovamente per la fiducia che ha riposto in me affidandomi questo nuovo incarico. Faremo del nostro meglio per ripagare il suo entusiasmo. Una partita alla volta, cercando di toglierci delle belle soddisfazioni. Forza Pernumia!».

NICOLA VENDRAMIN: «IL PROGETTO È MOLTO AMBIZIOSO E DI QUESTO BISOGNA DARE MERITO AL PRESIDENTE. CI SONO TUTTE LE CARTE IN REGOLA PER FARE BENE»

Oggi andiamo a conoscere più da vicino i pensieri e le sensazioni del centrocampista centrale Nicola Vendramin (nella foto), classe 1988, pronto ad iniziare la sua terza stagione nelle file del Pernumia.
Prima di approdare in neroverde ha indossato le maglie di Arzergrande, Virtus Agna, Atletico Terrassa, San Pietro Viminario e Arre.
«Questo è il mio terzo anno a Pernumia e sono davvero felice di appartenere a questo gruppo – sottolinea Nicola – Credo che la nostra forza principale sia proprio lo spirito di squadra, che qui decisamente non manca. Il progetto è molto ambizioso e di questo bisogna dare merito al presidente: ci sono tutte le carte in regola per fare bene e colgo l’occasione per fare a tutti un grosso “in bocca al lupo”. Forza Pernumia!».

SCATTA L’ORA DEL RADUNO ANCHE PER IL PERNUMIA: STASERA ALLE 20 PRIMO ALLENAMENTO DELLA NUOVA STAGIONE ALLO STADIO DI VIA VERDI

Dopo tanta attesa, finalmente ci siamo. È giunto il momento del raduno anche per il Pernumia, che stasera si ritrova allo stadio di via Verdi per l’inizio della preparazione.
Il primo allenamento della nuova stagione scatterà alle ore 20: mister Alberto Bassini guiderà i ragazzi in questa delicata e insolita ripresa, dopo oltre sei mesi di inattività forzata a causa del Covid.
La squadra lavorerà agli impianti sportivi comunali stasera, mercoledì 26 e venerdì 28: le sedute della prossima settimana si terranno lunedì 31, martedì primo settembre e venerdì 4: per il momento, disposizioni federali e sanitarie permettendo, sono previste due amichevoli in data 2 e 9 settembre (avversarie e orari ancora da definire).
Forza Pernumia!!!

NICOLA ZERBETTO: «CERCHEREMO DI RAGGIUNGERE IL MIGLIOR RISULTATO POSSIBILE, CONSAPEVOLI CHE SIAMO PUR SEMPRE UNA NEOPROMOSSA»

Uno dei punti di riferimenti del reparto difensivo del Pernumia è il giovane terzino Nicola Zerbetto (nella foto), classe 1998, approdato in neroverde dopo la trafila nelle giovanili della Rocca fino alla categoria Allievi.
«Mi impegnerò al massimo per affrontare al meglio la nuova stagione e ottenere ottimi risultati, sia dal punto di vista calcistico che umano. Già lo scorso anno il gruppo era molto affiatato e determinato nel portare a casa grandi soddisfazioni. Sono certo che con l’apporto dei nuovi acquisti la squadra saprà crescere ulteriormente: cercheremo di raggiungere il miglior risultato possibile, consapevoli che siamo pur sempre una neopromossa. Colgo l’occasione per ringraziare il presidente Federico Lunardi, per il grande lavoro svolto, e il direttore sportivo Lorenzo Mascotto, che lo affianca quotidianamente con grande dedizione».

RESI NOTI I NUOVI GIRONI DI CAMPIONATO: L’AVVENTURA DEL PERNUMIA IN SECONDA CATEGORIA RIPARTE DAL GRUPPO «L» CON ALTRE TREDICI SQUADRE PADOVANE E DUE VENEZIANE

Il comitato regionale della Federcalcio/Lega Dilettanti ha reso nota oggi pomeriggio la composizione dei nuovi gironi di campionato dall’Eccellenza alla Seconda Categoria.
Il Pernumia di Alberto Bassini è stato inserito nel girone «L»: un raggruppamento quasi interamente padovano con due formazioni veneziane, ovvero Pegolotte San Michele e Pellestrina.
Questo, nel dettaglio, il nostro gruppo: Atletico Conselve, Borgoforte, Junior Anguillara, La Saccisica, Pegolotte San Michele, Pellestrina, Pernumia, Ponte San Nicolò, San Fidenzio Polverara, San Lorenzo Albignasego, San Martino Saonara, Sant’Agostino, Santangiolese, Tribano, Union Voltaroncaglia, Virtus Agna.

Vuoi che la tua azienda sia il Palestra più quotato a Pernumia?

Clicca qui per richiedere la tua inserzione sponsorizzata.

Video (vedi tutte)

Ubicazione

Telefono

Indirizzo


Via G. Verdi 9
Pernumia
35020
Altro Squadra sportiva dilettantistica Pernumia (vedi tutte)
ASD arcieri Sagittario del Veneto ASD arcieri Sagittario del Veneto
Via Della Pria 1
Pernumia, 35020

La società Arcieri Sagittario del Veneto ha come scopo praticare e diffondere il tiro con l'arco.

MAI DOMI C5 MAI DOMI C5
Pernumia

Pagina ufficiale dei Mai Domi C5