Procioney Fans Club

Procioney Fans Club

Commenti

FORZA JUVE
I 3 motivi per cui mihajlovic è un imbecille: (1) il "popolo" vive con 1200€ al mese e lui dovrebbe stare zitto (2) fa il comunista da centro sociale, parla da povero con le tasche piene di milioni di papà Cairo (3) per fare il figo con quei 4 ciula dei suoi tifosi, ammette che la JUVE è la padrona calcistica della città, e lo applaudono pure. ...solo pena, altro che derby...
Mi piacerebbe un coro con la colonna sonora di "Despacito"... come quella del San Lorenzo! Credo che lo stadio esplode...
Squadre battute dalla Juventus in champions: DINAMO ZAGABRIA - SIVIGLIA - PORTO - BARCELLONA - MONACO. FORTI ANCHE IN EUROPA😂
Merdeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
SIETE SOLO RIFIUTI UMANI FORZA REAL
SONO TIFOSO JUVE SERA VINCE

PROCIONEY FANS CLUB

Normali funzionamento

....

Procioney Fans Club's cover photo

Procioney Fans Club

Hai pagato per la tua troppa passione,
caduto nella trappola di una società infame,
sbattuto in prima pagina da giornalisti senza scrupoli che hanno provato a rovinarti la vita.
Da oggi si ricomincia, sempre con il tuo giacchetto di jeans addosso e con la consapevolezza di avere al tuo fianco una famiglia che non ti abbandonerà mai.

Bentornato Vecchio!

Manifesti affissi

Striscioni e murales per gli amici della curva....

......

essere ULTRAS ? Difficile farne un identikit esatto, tante sono le sfumature...molti ci hanno provato già dagli anni ’80 per cercare di capire un fenomeno sociale che dall’Italia ha fatto scuola in tutto il mondo...

...se quando entrate allo stadio la prima cosa che guardate è il settore ospiti probabilmente siete ultras...se mentre guardate una partita in tv maledite i telecronisti perché coprono i cori in sottofondo probabilmente siete ultras...se quando da ragazzi tutti i vostri amici compravano Tex e voi aspettavate l’uscita di Supertifo probabilmente siete ultras...se sentite una canzone in radio e pensate a come potrebbe essere adattata allo stadio probabilmente siete ultras...se quando andavate in gita con la scuola non poteva mancare nella vostra borsa la sciarpa (nel mio caso bianconera) probabilmente siete ultras...se in curva avete un bandierone che sventola davanti ma tanto per voi è lo stesso probabilmente siete ultras...se avete rotto il cazzo a vostra zia per cucirvi uno striscione da portarvi in curva senza che nessuno vi abbia mai chiesto il “pizzo” per esporlo probabilmente siete stati ultras nei periodi belli...

...ESSERE ULTRAS è fatto di tante piccole cose...spesso assai semplici...di quelle che ce l’hai o non ce l’hai...di quelle che ti accompagneranno per tutta la vita...e non confondiamo l’essere ultras con chi, con la scusa della curva, si è comprato le panetterie, si è aperto le sale giochi, con chi poteva tifare la Juve o il Frosinone tanto sarebbe stato lo stesso...
...non confondiamo l’essere ultras con chi impedisce a un ragazzino di esporre la propria bandiera fatta a mano dalla “famosa” zia, non confondiamo l’essere ultras con chi per questioni di potere ti infila un coltello in pancia, non confondiamo l’essere ultras con chi registra i marchi o diventa un tour operator peggio della Francorosso, non confondiamo l’essere ultras con chi vuole “gestire” le curve con gli schiaffi...giusto ogni tanto l’asta in testa come una volta per chi non canta come ai vecchi tempi ma la curva va coinvolta, va fatta cantare con le carote e non con il bastone...

...guardate questa foto...quanto cazzo erano brutti questi pon pon...però ne eravamo fieri...era la nostra coreografia...molto meglio di tante bandierine di plastica o coreo da teatro alla Scala come oggi...

...è per tutta la parte bella...per chi si sente veramente ultras...per chi ha portano nel cuore l’indiano, o la fiamma, o la bombetta...nel nome di quelli che hanno messo le fondamenta della Filadelfia, quelli che scrivevano gli striscioni a mano nei prati di Mirafiori prima di un derby...è per tutti questi motivi che in questo momento non serve lasciare un vuoto dove magari si possono infilare i true boys di turno...serve ripartire...dopo aver resettato... magari tra un po’ uno striscione unico “curva sud scirea”, magari “ragazzi di stadio” o magari nulla...serve comunque rumore...non silenzio...altrimenti avranno vinto “loro”...avranno vinto quelli che vogliono pop corn e cappelli da giullare...AVANTI RAGAZZI...

Shhhhhh....

....

Contatta la nostra pagina per avere la tua maglia originale juve in esclusiva assoluta

LA CURVA SUD ALZA LA VOCE....

Torino, 8 Aprile 2018. All’indomani della trasferta di Benevento, dove gli ultras juventini si sono presentati in un’insolita carovana di una 20ina di furgoni preferiti ai classici pullman, sono comparse in città scritte indirizzate agli avversari napoletani. Quest’ultimi evidentemente rei di aver contattato i primi minacciandoli. La giornata di ieri invece è filata via libera da episodi di violenza e degli ultras azzurri neanche l’ombra.

La curva si unisce TUTTA in un grande abbraccio per dare l'ultimo saluto al nostro CONDOTTIERO...
CIAO MAX

Ciao condottiero
La tua voce continuerà ad incitare e motivare i cori che intoniamo...
Il tuo posto in prima fila , in balconata quel posto che era riservato solo a TE davanti a tutti noi...quel posto lì era solo per te GRANDE ULTRAS BIANCONERO!
E come un numero di maglia che viene ritirata quel posto resterà in eterno tuo PERCHÉ SOLO A TE SPETTA!!!
La curva piange un grande ultras un grande uomo!

CIAO MAX

La nostra risposta ad un ignorante commento...

La tua città..I tuoi amici..la tua curva...i tuoi ultra'...tutti oggi piangono la perdita del CONDOTTIERO!!!
Buon viaggio vecchio amico adesso sei libero.
CIAO MASSI

youtube.com

drughi insani (YouTube) - YouTube

https://youtu.be/addme/iEOnGy4eYtKBOoZrVAeBbHFDBs0JAw

youtube.com Invitation to share videos on YouTube

youtube.com

DRUGHI INSANI ULTRAS CURVA SUD JUVENTUS (Sampdoria-Juventus) - YouTube

https://www.youtube.com/watch?v=Vls5V5Brt38

Il coro per i pompieri indiscussi eroi di ogni giorno....

ultras juve al vostro fianco!

[05/20/17]   Copio, incollo e condivido!
CARDIFF, 3 Giugno 2017
Queste due righe sono dedicate a te che, durante l'anno, in quelle fredde serate invernali, attendi la pizza a domicilio ordinata per telefono e ti prepari a gustarla stravaccato sul divano di casa... E mentre stappi una birra, non vedi l'ora che inizi la partita, ti emozioni quando inquadrano la Curva, senti i cori e qualcuno lo ripeti anche, e ti senti orgoglioso di avere uno stadio che mette paura ed incute timore... Poi alla fine festeggi o ti arrabbi ma dopo 10 minuti sei già sotto le pezze...
Ecco, molto probabilmente tu sei tra quelli che il 3 Giugno saranno a Cardiff perché, nelle occasioni importanti, devi esserci, per raccontarlo ai colleghi di lavoro, perché tu sei juventino ma juventino tanto... In fondo non hai speso quasi nulla durante l'anno e puoi permetterti di sottostare ai prezzi da capogiro che vengono imposti dall'alto... E mentre tu ti addormentavi, molti di quelli che cantavano ancora dovevano arrivare alla macchina, al pullman, al furgone per affrontare il viaggio e tornare a casa la mattina dopo...
Occuperai un posto che avrebbe dovuto essere di altri, di quella Gente che c'è sempre o quasi, quella che era in giro per l'Europa durante la fase a gironi e che sarà costretta a lasciare il posto a quelli come te perché le tifoserie numerose possono contare, nelle occasioni importanti, su una platea sconfinata di divanisti accaniti.
Non so come andrà, ma una cosa è certa: qualunque sia il risultato, senza tutti gli Ultras presenti, sarà comunque una sconfitta. Ti auguro di gioire, ma sappi che tu stai a Cardiff con la stessa dignità di un guardone in un priveè.
Non mancheranno solo i diffidati ma anche chi, pur non essendolo è come se lo fosse. E la loro assenza fa male quanto la tua presenza." (Cit.)
Grazie Antonello, per riuscire a descrivere perfettamente quello che pensiamo tutti.

[03/23/17]   finita disponibilita tagliandi JUVENTUS BARCELLONA

VIKING JUVE 1986

DA LEGGERE CON ATTENZIONE!!!
Onore a voi
VIKING JUVE

COMUNICATO UFFICIALE - VIKING JUVE 1986

Siamo all’assurdo !!!

Con questo comunicato vogliamo dire la nostra e fare chiarezza sugli ultimi episodi che ci vedono coinvolti.

Dopo la ridicola decisione della Questura di Torino di revocare il nulla osta per l’esposizione dello striscione VIKING e tutti i loghi, motivata da generici comportamenti non inclini al regolamento dello stadio… abbiamo deciso di attuare una forma di protesta assolutamente pacifica.

In occasione di Juve Inter del 5 febbraio, abbiamo lasciato una parte del nostro settore di appartenenza vuoto, privo di spettatori, in modo da avere un bell’ impatto visivo, specie in televisione… in modo da sensibilizzare tutti i tifosi in merito alla decisione della Questura… apriti cielo!!!

Probabilmente quel quadrato perfetto, che spiccava dietro la porta, ha dato fastidio a molti, Forze del Disordine e Juventus in primis.

Allora come colpirci duramente per punire questo nostro gesto intollerabile??

Semplice, fare passare una pacifica protesta in una espressione di violenza… e come ci sono riusciti ?

Riportiamo il virgolettato dei verbali che 5 ragazzi si sono visti recapitare a casa settimana scorsa, con tanto di diffida e firma per 5 anni, ma cosa avranno fatto di cosi’ terribile???



“…nel primo anello della curva sud, riservato alle tifoserie organizzate, faceva parte di un gruppo di tifosi, che sfruttando la natura e la forza intimidatrice del predetto sodalizio, delimitava il settore preposto con del nastro di colore marrone, stabilendo di fatto una zona cosiddetta di rispetto da non invadere, costringendo pertanto gli altri spettatori ad occupare dei posti differenti rispetto a quelli assegnati dal titolo di accesso, condotta potenzialmente pericolosa per il mantenimento dell’ ordine pubblico…

Individuava con precisione il soggetto, mente con ampi gesti, intimava ad altri spettatori, di uscire dalla zona cosiddetta di rispetto, pertanto venivano deferiti per il reato 110 e 610 cpp…”.



Ora, a parte che lasciare spazi vuoti nel proprio settore non è condotta che puo’ mettere in pericolo l’ordine pubblico, e ci teniamo a sottolineare che la nostra curva, il nostro settore, sono da sempre il posto piu’ sicuro dello Stadium, tanto è vero che è pieno di donne, bambini e famiglie.



Prima considerazione.

Nel provvedimento la Questura scrive “riservato alle tifoserie organizzate”, quindi è palese che quello spazio in curva è riservato a noi ed altri gruppi ultras, e quindi la domanda sorge spontanea, ma lo abbiamo preso sfruttando la natura e la forza intimidatrice del predetto sodalizio, o qualcuno ce lo ha riservato?

Risposta, ce lo hanno riservato, e fa parte di accordi, presi nel 2011, prima che aprisse lo Juventus Stadium, con la dirigenza della societa’ Juventus tramite il Sig. Patania Marco e D’ Angelo Alessandro.

Questi accordi prevedevano di riservare ai gruppi Ultras, tutta la parte bassa del primo anello sud, in modo da avere un filtro tra i tifosi ed il campo, che dista solo qualche metro dagli spalti.

Loro hanno liberamente scelto di avere a ridosso del campo i cosiddetti gruppi ULTRAS, che oltre a fare il tifo e sostenere la squadra da vicino, potevano controllare, bloccare e scoraggiare ogni gesto inopportuno e stupido, come lancio di oggetti in campo, sputi e colpi a calciatori avversari, cose che paradossalmente si sono verificate in Curva Nord ed Tribuna Est.

Seconda considerazione che riguarda i posti.

E’ pratica, da sempre, di non rispettare i posti in curva sud, infatti tutta la gente che ha il posto sui lati della curva, si ammassa sistematicamente nel centro per vedere meglio, proprio nel settore 120, che è quello dietro la porta e dietro lo striscione VIKING, quello riservato a noi, come predetto, dove vengono ospitati tranquillamente, anche se non ne avrebbero diritto.

Tutto questo in accordo con societa’ e Questura… fino ad oggi ci viene da dire.

I ragazzi in questione hanno semplicemente chiesto, ripetiamo per l’ennesima volta, gentilmente, anche spiegando con toni pacifici la motivazione della protesta, a tutti quelli che non avevano il tagliando o abbonamento nel settore 120, di non occupare un posto che non era il loro, e quindi di occupare il loro posto nel settore di diritto, che non era sicuramente il nostro.

Quindi nessuno ha costretto “pertanto gli altri spettatori ad occupare dei posti differenti rispetto a quelli assegnati dal titolo di accesso”, anzi abbiamo impedito loro che lo facessero, se proprio vogliamo essere pignoli, perché volevano occupare senza titolo e senza diritto dei posti che non erano i loro.



Terza considerazione riguardo le tecniche investigative della questura.

Le denunce per i fatti sopra citati, sono arrivate prima alla stampa, che ci ha ricamato un bel quadretto pieno di infondate violenze e minacce, in modo da sensibilizzare l’opinione pubblica, e quindi dare man forte alle tesi nei provvedimenti della questura contro di noi, e poi ai ragazzi, che hanno saputo prima dai giornali, poi dalle varie Questure, le conseguenze dei loro atti non violenti, ma fatti passare per tali da una incredibile macchina del fango targata Juventus, Questura di Torino e stampa.

Hanno preparato prima il terreno, per poi scatenare il loro vile attacco contro di noi, tanto è vero che non avendo nessuna denuncia in mano, nè per minacce, né per violenza o altro, subito da alcun spettatore, stanno chiamando ad uno ad uno in Questura i titolari dei posti lasciati liberi, con la speranza di trovare o incitare qualcuno a dire il falso, dicendo di avere subito minacce o altro per non occupare i loro posti !!!

Prima colpirli con un pretesto qualsiasi, poi trovare in tutti i modi delle false prove per avvalere il tutto, anche se noi eravamo rimasti ad uno stato di diritto, dove la giustizia prima cerca e trova le prove, poi eventualmente punisce.



Quarta considerazione dedicata alla stampa.

Potremmo scrivere milioni di righe contro un giornalismo fatto di finti scoop e notizie false ed infamanti, in tutti i campi della vita sociale delle persone, ma preferiamo stare nel nostro piccolo e umile orticello.

Riguardo la nostra situazione, tutto cio’ che è stato detto e scritto al di fuori di questo comunicato, è da ritenersi falso e tendenzioso.

Sfidiamo chiunque a dimostrare il contrario e invitiamo i giornalisti a scrivere solo il vero e non il falso che fa comodo al momento, per accaparrarsi le simpatie della societa’ o della Questura.



Chiudiamo ribadendo che il nostro silenzio e la nostra protesta, vanno avanti ad oltranza, SPONTANEAMENTE, fino a quando non ci verra’ ridato quello che ci è stato tolto, e soprattutto non saranno annullate le diffide ingiustamente date ai 5 ragazzi del gruppo.

Questo comunicato fara’ arrabbiare qualcuno, ma la verita’ è sopra ogni cosa.



Ci pieghiamo ma non ci spezziamo.



VIKING JUVE CURVA SUD 1986

Vuoi che la tua azienda sia il Palestra più quotato a Turin?

Clicca qui per richiedere la tua inserzione sponsorizzata.

Ubicazione

Indirizzo


Via Gaetano Scirea
Turin
10151
Altro Turin palestre (vedi tutte)
Nuevo Futbolito Nuevo Futbolito
Via Grosso 21
Turin, 10136

campo di calcio a5

Chantaloba Camp Basketball Experience Chantaloba Camp Basketball Experience
Turin

CHANTALOBA CAMP BASKETBALL EXPERIENCE

PoliGym PoliGym
Corso Vinzaglio 3
Turin, 10100

PoliGym è una realtà sportiva affermata e conosciuta sul territorio torinese. Offre numerosi corsi di arti marziali e attività di fitness/wellness.

Yoga Somatico Yoga Somatico
Turin

MOVE.BODY.SMART. Yoga + Movimenti Somatici a Torino.

Ayrton Senna Sempre Ayrton Senna Sempre
ADPLOG - Via Gobetti 10
Turin, 10121

Dal 29 Marzo al 14 aprile arriva a Palazzo Mazzetti di Asti, "AYRTON SENNA 25", la mostra più completa del campione brasiliano mai organizzata in Europa.

Fitland Palestra Fitland Palestra
Strada Vauda 11/13, San Carlo Canavese
Turin, 10070

Fitland Palestra RASSODA il CORPO e TONIFICA lo SPIRITO

Team Policumbent Team Policumbent
Corso Duca Degli Abruzzi 24
Turin, 10129

Want to know how to go over 130km/h on a bicycle? Visit our page and let yourself be amazed!

POSEIDON ride and sail POSEIDON ride and sail
Strada Comunale Di Mirafiori, 2
Turin, 10135

Immaginate di unire il fascino dei tour su due ruote alla magia di una vacanza sul mare. POSEIDON nasce per condurvi alla scoperta di questa realtà.

Ieri Oggi Domani Juventus Per Sempre Ieri Oggi Domani Juventus Per Sempre
Turin, 10121

ALLA JUVENTUS VINCERE NON è IMPORTANTE...MA è L'UNICA COSA CHE CONTA!!!FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS!!!

Curves Lingotto Curves Lingotto
Via ROCCA DE' BALDI, 12
Turin, 10127

Curves Lingotto è centro fitness specializzato per sole donne.L'allenamento dura solo 30 minuti e puoi venire quando desideri!

Juventus FC Juventus FC
Corso Gaetano Scirea 50 10151
Turin

[̲̅d̲̅][̲̅i̲̅][̲̅v̲̅][̲̅e̲̅][̲̅n̲̅][̲̅t̲̅][̲̅a̲̅] [̲̅f̲̅][̲̅a̲̅][̲̅n̲̅]

Ciclofficina abc Ciclofficina abc
Via Morgari 14
Turin, 10125

la ciclofficina popolare di San Salvario *c/o Casa del Quartiere via morgari 14 Torino segui il nostro blog: http://ciclofficinabc.blogspot.com/ seguici su flickr: http://www.flickr.com/photos/ciclofficinabc/