Atletica Iriense

Atletica Iriense

Commenti

“Atleticamente abili”, le prime olimpiadi per persone diversamente abili di Voghera. La giornata, in programma venerdì 24 maggio, si svolgerà presso il Campo Giovani.E’ la prima manifestazione che vede protagonisti a Voghera i ragazzi con disabilità : è un ottimo esempio di sinergia tra differenti associazioni del territorio». Alla presentazio e dell'evento presso il Comune di Voghera era presente anche l’Atletica Iriense con il suo Presidente Lorenzo Somenzini. È previsto che partecipino cento ragazzi provenienti dalle scuole medie, dalle scuole superiori e dai centri diurni della zona. Sono state presentate anche le prime “Olimpiadi Iriensi” che si disputeranno a Voghera tra studenti degli istituti.....
CORSA DEL QUARTO STATO- VOLPEDO...o delle quattro province.... Tanti partecipanti, Iriense finalmente si rifà... Seconda squadra 🤗..!!! Ma prima per numero di medaglie🙈😜!!! Andros Brichetti 1' Sara Zampillo 2' Io 3'(vorrei aggiungere: combattuta nei ultimi 1500 contro imprendibile fino adesso Lucia del RANOTTO,ci ho creduto!!!😅) Tiziano Colnaghi 1' ANGELO 2'
"Gara del quarto stato" -Volpedo O se vogliamo delle quattro provincie,:Liguria,Alessandria,Piacenza,Pavia .. IRIENSE finalmente ben rappresentata!!!. SECONDO gruppo(ritirato il premio un nuovo iscritto "giovane"!😁 (Non ci fa che piacere).In seguito premiati ragazzi: Andros Brichetti 1' Sara Zampillo 2' Io terza Tiziano Colnaghi 1' Andrea 2'
#okbiorace Giro a tappe di USTICA luglio 2018
ciao, i Buccella Runners, vi aspettano domenica 14 maggio a Vigevano in Piazza Ducale, per una 10K competitiva Grand Prix Fidal e per una 5/10/13K non competitive ! Partenza ed arrivo dalla nostra meravigliosa Piazza Ducale! vedi evento sulla pagina : Red Buccella Run

L'atletica Iriense nasce nel 1955...Passione,Spirito Sportivo e Amicizia.Una società che da ad ognuno di noi uno scopo e un traguardo da raggiungere."LIVE OUT YOUR DREAMS"

Normali funzionamento

Il martello di Max Perego oltre i 46 metri


Un brillante Massimiliano Perego si è classificato al sesto posto nel lancio del martello con la misura di m 46,68, durante la seconda prova regionale del Campionato Italiano Invernale di lanci a Mariano Comense. Il portacolori dell’Atletica Iriense ha dimostrato un’ottima regolarità piazzando l’attrezzo oltre i 46 metri quattro volte sui sei lanci a disposizione . Il martello, che ha un peso di oltre sette chilogrammi, è atterrato a m 46,45 alla prima prova. Dopo un nullo nella successiva, è arrivata la miglior misura dell’atleta iriensino, appunto m 46,68, pari a 738 punti della speciale tabella. Anche nella sequenza dei tre lanci di finale, Perego ha fatto notare la sua regolarità e il buon stato di preparazione. 45,16 metri al quarto lancio, 46,17 al quinto, per terminare con m 46,62 a pochi centimetri dalla sua miglior prova. Con questa prestazione di inizio stagione, il lanciatore è sulla buona strada per migliorarsi in vista delle prossime gare e avvicinarsi ai 50 metri.

ATLETICA IRIENSE IMPEGNATA SU PIÙ FRONTI NELLE GARE INDOOR
Per gli atleti e per le atlete dell’Iriense è stato un fine settimana molto intenso su cinque campi di gara.
L’impegno più importante lo ha sostenuto Ludovica Pilla ai Campionati Italiani Junior e Promesse, disputati ad Ancona. L’atleta vogherese ha siglato il personale nei m 400 in 59”19, non lontana dal miglior tempo all’aperto, classificandosi al dodicesimo posto assoluto. Dopo un buon avvio, Ludovica non si è disunita nei due giri di pista, con un lieve calo solo negli ultimi metri della sua fatica. Con questo tempo, la junior vogherese ha già ottenuto il minimo per i campionati italiani estivi in pista.
Ottime prestazioni anche per gli sprinter sui m 60 nella gara nazionale di Casalmaggiore. Testa a testa tra Alberto Casareale ed Eric Martines. Un solo centesimo di differenza ha separato i due iriensini nella classifica finale. Il primo ha corso le due prove a disposizione in 7”39 (primato personale limando 9 centesimi al precedente), il secondo ha ottenuto un crono di 7”40 superiore di due centesimi al personal best, dopo un primo tentativo chiuso in 7”42.
Altro record personale per Kimberly Zella, che si è migliorata di un centesimo, chiudendo in 8”38. Il primo sprint era terminato in 8”42.
Si sono ottimamente comportati all’esordio agonistico l’allievo Alessandro Rossi con il tempo di 7”73 (primato personale con un miglioramento di 22 centesimi e un buon 7”77 nella prima prova) e la soddisfazione di aver vinto la propria batteria, così come Eric Henshaw, primo con il tempo di 7”81 (miglior prestazione ripetuta due volte), Paolo Rinaldi al secondo tentativo è riuscito a scendere sotto gli otto secondi: 7”99 il finale, quarto in batteria, dopo il primo 60 chiuso in 8”03.
Una gara con una discreta misura per Luca Moretti nel triplo del meeting indoor di Parma, che ha fatto registrare la misura di m 11,62. Siamo all’inizio di stagione e vanno affinati i meccanismi tecnici di una disciplina piuttosto impegnativa.
L’allieva Agnese Pilla ha gareggiato sui m 200 in una gara nazionale a Padova. Al termine del giro di pista il rilievo cronometrico è stato di 28”72, ma dopo è stata squalificata per invasione di corsia.
Gara di lancio del martello rinviata per maltempo a Mariano Comense nella seconda giornata del trofeo invernale di lanci. L’esordio stagionale di Massimiliano Perego viene posticipata di una settimana.
Sabato, infine, nella gara nazionale di Saronno, Cecilia Tagliabue ha portato il suo personale sui m 60 a ostacoli a 10”08 (dopo aver corso in 10”17 la prima prova), che è valso il quinto posto in batteria e l’undicesimo in classifica generale.

Seconda gara indoor con ottimi crono per gli atleti dell’Iriense

La seconda gara indoor in programma domenica a Parma ha fatto registrare tempi e classifiche di tutto rispetto, specialmente per le velociste e gli sprinter dell’Atletica Iriense, impegnati nei m 200.
Il miglior risultato cronometrico degli atleti vogheresi è stato quello di Alberto Casareale, che ha vinto la sua batteria in 24”21 e si è piazzato al terzo posto della classifica finale. Primo posto in batteria anche per Lorenzo Boccaccini che ha siglato il tempo di 24”80 e un probante sesto posto nella classifica generale. Un po’ sottotono Eric Martines, che ha avuto qualche incertezza nell’affrontare le curve strette della pista; si è comunque difeso col tempo di 25”52. Pochi centesimi hanno diviso Martines da Luca Rescalli: 25”59 il crono, che fa ben sperare per le prossime gare. Sfortunato invece Eric Henshaw, che è stato squalificato per invasione di corsia.
Nel settore femminile, la junior Kimberly Zella ha corso senza sbavature su una pista piuttosto difficile chiudendo in 28”96. Anche l’allieva Agnese Pilla, al primo anno nella categoria, si è ben comportata ottenendo il tempo di 29”04, dimostrando una buona tenuta sulla distanza. Meno fortunata Cecilia Tagliabue, che è partita forte e ha avuto qualche incertezza in curva e un finale di 30”22. Si sono ben comportate anche le atlete di Vigevano che si allenano al Campo Giovani. La sannazzarese Arianna Frigatti con il tempo di 28”49 si è classificata ottava assoluta, mentre Alessia Sorgi ha chiuso in 29”80.
Oltre ai velocisti, era in gara nei m 800 Marco Prado Pavanetto, che si è mantenuto sui suoi standard cronometrici, tagliando il traguardo in 2’09”78 in decima posizione in classifica.
Soddisfazioni quindi per gli allenatori, Sonia Marongiu e Felice Costante, che si impegnano nella programmazione tecnica finalizzata ad esordire nella gare all’aperto.
A Saronno erano in pedana i saltatori. Nel salto triplo, buon esordio per Luca Moretti, che dopo un nullo iniziale per troppa tensione emotiva, ha ottenuto un buon 12 metri e 01 centimetri. Misura a 11 centimetri dal personale. Nel salto in lungo, sfortunata prova per Andrea Censurini, che cercava la misura di rilievo. Dopo due nulli per pochi millimetri, ha ottenuto la misura di m 4,80, staccando lontano dall’asse di battuta.

Ottime prove per gli atleti Iriensini alla indoor di Saronno.

Miglior prestazione personale per i quattro atleti dell’Iriense impegnati nella prima gara indoor della stagione agonistica a Saronno, sabato scorso. È stata una partenza caratterizzata dal grande spiegamento di forze organizzative da parte del Comitato Regionale FIDAL Lombardia nel tentativo di offrire più chance possibili di competere, rispettando i protocolli molto restrittivi delle gare in sala in tempo di Covid-19.
Al PalaDozio di Saronno erano in scena i velocisti impegnati nei m 60 piani, che avevano la possibilità di correre due volte nella stessa sessione a 20 minuti di distanza tra una prova e l’altra. Una buona e significativa partenza per i giovani velocisti allenati da Sonia Marongiu e accompagnati da Diego Martines.
Cecilia Tagliabue ha ottenuto il tempo di 8”73 nel primo tentativo, poi ha vinto la seconda prova migliorandosi ulteriormente in 8”70 pari a 645 punti della speciale tabella.
Eric Martines ha portato il suo personale a 7”38 (752 punti) con una buona condotta di gara e una discreta uscita dai blocchi, piazzandosi al secondo posto della sua batteria.
Miglior prestazione anche per Lorenzo Boccaccini, che ha chiuso il suo sprint in 7”42 (739 punti), dimostrando di potersi migliorare nelle prossime gare.
Alberto Casareale ha fermato i cronometri a 7”48 (719 punti) limando qualche decimo al suo record, ripetendosi con 7”48 nella seconda sessione di gara.

A Parma Ludovica Pilla ha gareggiato nei m 400 chiudendo in 1'01"80 giungendo seconda su una pista di 160 m dove ha dovuto sgomitare per rimanere in gara e mantenere le posizioni di testa.

[10/11/20]   T.A.C. AL CAMPO GIOVANI

Al Campo Giovani d Voghera si è gareggiato con la formula del test d’allenamento certificato che è la soluzione che la FIDAL ha previsto per poter effettuare le manifestazioni di atletica leggera in questo periodo di COVID e di conseguenza anche sulla nostra pista c’è stato rispetto delle distanze e partecipazione alle gare scaglionate per gli atleti provenienti da tutta la regione. L’inizio non è dei più positivi per i nostri colori perchè la 4×100 assoluta con Isaia Lucato, Andrea Censurini, Alberto Casareale e Eric Martines, dopo un primo cambio velocissimo, ha incontrato difficoltà sul secondo con la rovinosa caduta di Andrea appena effettuato il passaggio del testimone e nel terzo c’è stata una partenza al fulmicotone di Eric che non ha permesso la corretta consegna. Una positiva prestazione per le ragazze che hanno vinto la staffetta veloce con i cambi precisi di Kimberly Zella, Cecilia Tagliabue, Ludovica Pilla e Sonia Marongiu ed il tempo di 51″62 che è incoraggiante per la prossima stagione anche per l’inserimento di due atlete della categoria allieve. Nella velocità del settore under 16 tre vittorie su quattro gare per l’Iriense con Agnese Pilla ed Alessandro Rossi sui m. 80 rispettivamente in 10″94 e 9″98, poi con Kiara Popova sui m. 300 in 48″06, mentre tra i maschi Lorenzo Gatti ha ottenuto un quarto posto con 45″36. La cadetta Giada Manto, con una gara tutta di testa, ha dominato i m. 1000 con il tempo di 3’24″86, mentre sui loro standard Riccardo Malaspina ed Alessio Scafidi. Nei m. 100 assoluti Kimberly Zella in prima serie ha tenuto testa, nei metri iniziali, alla campionessa regionale Sveva Temporin ed un lieve cedimento nel finale gara non le ha impedito di ottenere la sua miglior prestazione di quest’anno con 13″34. Ludovica Pilla e Cecilia Tagliabue, specialiste del giro di pista, hanno vinto la loro serie in 12″96 e 13″72 confermando una notevole crescita, rispetto allo scorso anno, nelle prove di velocità. Molto bene anche i risultati degli allievi alla loro prima uscita ufficiale sui m. 100 con Lorenzo Boccaccini che ha vinto la sua serie in 12″02 e si è classificato miglior allievo in gara, Lorenzo Dorsa in 12″24, Paolo Rinaldi in 12″54 e Luca Moretti in 12″56. Sui m. 400 grande exploit per Luca Rescalli che con una distribuzione molto efficace delle sue forze ed un finale in crescendo ha terminato in 53″18 due secondi in meno rispetto al suo personal best, così come Erik Martines che ha fermato i cronometri sul 54″24 ed ha pagato sul finale la sua preparazione di sprinter puro. I m. 800 hanno visto impegnato Marco Prado Pavanetto che con 2’09″60 ha limato di secondi il suo primato sulla distanza. Nella velocità della categoria ragazze Delia La Barbera ha vinto i m. 60 nell’ottimo tempo di 8″86, mentre sui m. 1000 secondo posto per Anna Pelliciardi in 3’49″34 ed alle sue spalle ancora Delia, Alice Inchisciano e Matilde Cremonte. Sui m. 60 ragazzi secondo posto per Giovanni Adragna in 8″64 seguito da Marco Gabellotti in 9″24 e sui m. 1000 Alessandro Imperiali e Francesco Plazzi hanno terminato la loro fatica con un tempo di poco superiore ai quattro minuti.

GLI ATLETI DELL’IRIENSE HANNO ANCORA VOGLIA DI MIGLIORARSI
A Milano al 7° Meeting Athletic Elite Erik Martines ha portato il suo primato personale sui m. 100 a 11″41 confermando i progressi raggiunti quest’anno nelle specialità veloci e dopo qualche ora ha limato di tre decimi anche il tempo sui m. 200 con 23″45. In gara anche Isaia Lucato che ha terminato il mezzo giro di pista in 24″57. A Pavia al 1° Corripavia in pista nella gara dei m. 400, memorial M. Pavan, Ludovica Pilla ha sfiorato il personal best con il tempo di 58″90 e si è classificata al secondo posto alle spalle della campionessa regionale di categoria. Al 15° meeting nazionale di Chiari Agnese Pilla si è cimentata, per la prima volta quest’anno, sui m.80 ad ostacoli arrivando seconda in batteria con il tempo di 13″85 e conquistando l’acceso in finale. Ancora un primato personale per Giada Manto che ha vinto la sua serie dei m. 1000 in 3’22″52.

AGNESE PILLA TERZA AI CAMPIONATI REGIONALI

Agnese Pilla
A Casalmaggiore si sono svolti i campionati regionali di atletica leggera per la categoria cadette. Agnese Pilla ha corso i m. 300 terminando con il tempo di 43″98, vicinissima al suo primato sociale, che le ha permesso di salire sul terzo gradino del podio. In gara sui m. 2000 Giada Manto che ha siglato con 7’20″79 il record vogherese di categoria ed ottenuto il settimo posto in classifica.

[09/16/20]   ALBERTO SUESCUN SECONDO E LUCA MORETTI TERZO AI CAMPIONATI REGIONALI DI ATLETICA LEGGERA

A Mariano Comense si sono svolti i Campionati Regionali di atletica leggera riservati alle categorie junior e promesse. Gli iriensini si sono dimostrati all’altezza della situazione con prestazioni molto positive dopo la pausa estiva. Alberto Suescun conferma il suo feeling con gli ostacoli e si classifica secondo sui m. 110 ad ostacoli con il tempo di 16″86 con una prova molto regolare tra le barriere. Nella seconda giornata Alberto si è cimentato sui m. 400 ad ostacoli che ha corso in 59″42 un tempo che gli ha permesso di classificarsi al terzo posto. Luca Moretti sale sul terzo gradino del podio del salto triplo migliorando il suo primato personale con la misura di m. 12,12. Luca è stato autore di una serie di salti di ottimo livello per poi riuscire a trovare le giuste spinte sull’hop, step, jump per riuscire ad atterrare oltre i dodici metri. Sui m. 400 Isaia Lucato ha sfiorato di nove centesimi il suo primato personale su questa distanza correndoli in 53″69. Erik Martines impegnato sia sui m. 100 che sui 400 ha sfiorato il primato personale nella gara più breve con 12″09, con una partenza efficace che gli ha permesso di vincere la sua serie, mentre ha terminato il giro di pista in 57″73, con un passaggio troppo controllato a metà gara.

LUDOVICA PILLA DECIMA IN ITALIA
La partecipazione di Ludovica Pilla ai campionati italiani di atletica leggera per la categoria allieve, organizzati a Rieti, è stata positivissima ed ha affrontato i m. 400, che gli americani chiamano il giro della morte, con la giusta mentalità per sfruttare al massimo le sue potenzialità. In batteria ha gareggiato con la futura campionessa italiana, ma non si è fatta impressionare dalla sua progressione concentrandosi sulla sua gara che ha concluso in 59″24 un tempo che le ha fatto guadagnare la finale dei secondi. In finale ha gestito saggiamente le sue forze terminando in 58″80, primato personale, record vogherese assoluto e decimo posto in classifica una prestazione di gran valore soprattutto se si pensa che è stata ottenuta nella gara più importante della stagione per gli under 18. Sui m. 800 ha partecipato ai campionati anche Catalin Alex Banienschi che ha pagato l’emozione di gareggiare con gli allievi più forti di questa specialità ed ha terminato in 2’04″66 di poco sopra i suoi standard. Ad Alessandria è scesa in pista anche la sorella di Ludovica, Agnese Pilla che, nella categoria cadette, ha migliorato il suo personal best del salto in lungo con m. 4,52 classificandosi al secondo posto, per poi ottenere 10″87 sui m. 80.

LA 4X400 DELL’IRIENSE VINCE IL TITOLO REGIONALE
Ai campionati regionali di atletica leggera della categoria allievi, organizzati sulla pista del XXV aprile a Milano, i ragazzi dell’Iriense, Luca Rescalli, Marco Prado Pavanetto, Luca Villoni e Catalin Alex Banienschi hanno vinto il titolo regionale della staffetta 4×400 con il tempo di 3’36″93 che migliora il record vogherese di categoria e sfiora il minimo di partecipazione ai campionati italiani. In campo femminile considerevole secondo posto per Ludovica Pilla sui m. 400, anche per lei il tempo di 58″94 costituisce il primato personale e record vogherese, nella seconda giornata di gare sui m. 800 ha subito un ritmo troppo intenso imposto dalle avversarie nella prima parte di gara, ma è riuscita a terminare al sesto posto con 2’23″15. Sfortunata Cecilia Tagliabue sui m. 400 ad ostacoli perchè dopo aver impostato la gara su ritmi di primato personale è inciampata sul settimo ostacolo cadendo. Positivo quarto posto per Luca Rescalli sui m. 400 ad ostacoli con il tempo e di 1’00″88 corsi alla caccia del minimo per i campionati italiani. Sui m. 800 con 2’01″32 Catalin Alex Banienschi conferma il minimo di partecipazione ai campionati di categoria di Rieti già ottenuto martedì scorso a Brugherio e migliora il record vogherese di due decimi classificandosi all’ottavo, Marco Prado Pavanetto ha corso la stessa distanza in 2’12″27. Alberto Casareale ha sfiorato il primato personale sui m. 100 corsi in 11″77, per poi avvicinarlo anche sui m. 200 terminati in 24″13.

“HAI DETTO OPEN DAY?”
Eccoci qui! scattanti come dei velocisti, attenti come saltatori e tenaci come dei lanciatori proviamo a ripartire alla faccia di questo virus.
VENITE A TROVARCI!VI ASPETTIAMO NUMEROSI!

LUDOVICA PILLA FA SUO ANCHE IL RECORD VOGHERESE DEI M. 800


Nel corso dei Campionati Regionali assoluti di atletica leggera programmati a Mantova Ludovica Pilla ha stabilito il nuovo record per l’Atletica Iriense dei m. 800 con il tempo di 2’22″08 togliendolo dopo più di trent’anni a Giovanna Rizzo. Ludovica, alla sua prima esperienza importante in una manifestazione di alto livello, non è riuscita a gestire tatticamente i due giri di pista come aveva programmato, ma ottenere il personale e la migliorare prestazione assoluta di una vogherese su questa distanza è comunque un buon motivo per essere soddisfatta. A Biella nel XVI meeting nazionale “Il Gomitolo Di Lana” la cadetta Agnese Pilla si è imposta nella gara dei m. 300 con 44″54 lottando al centesimo con avversarie del Piemonte, Val d’Aosta e Lombardia, tra gli allievi Alberto Casareale ha confermato le sue doti di spinter correndo i m. 100 in 11″93 e successivamente i m. 200 in 24″08.

Vuoi che la tua azienda sia il Palestra più quotato a Voghera?

Clicca qui per richiedere la tua inserzione sponsorizzata.

Video (vedi tutte)

Ubicazione

Indirizzo


Via Barbieri 182
Voghera
27058
Altro Squadra sportiva dilettantistica Voghera (vedi tutte)
One More Round A.S.D One More Round A.S.D
Via Ridondello 47/49
Voghera, 27058

CrossFit MMA Muay Thai Calisthenics BJJ (brazilian jiu jitsu) Allenamento funzionale Difesa Personale K1 To Become A Champion...Train One more round

ASD Rugby Voghera ASD Rugby Voghera
Via Luigi Barbieri, 182
Voghera, 27056

Pagina ufficiale del Rugby Voghera

GC DLF Voghera - PV GC DLF Voghera - PV
Via Arcalini 4
Voghera, 27058

Il Gruppo Ciclistico del DLF...ha lo scopo di far conoscere,praticare e incrementare l'uso della bicicletta come mezzo di impiego del tempo libero.

IRIA Pallanuoto IRIA Pallanuoto
Piscina Comunale Dagradi
Voghera, 27058

Siamo rock e siamo pronti a spaccare il mondo.F**k all the distances,UNITED WE STAND DIVIDED WE FALL

Ari Kwan A.S.D. Taekwondo Ari Kwan A.S.D. Taekwondo
Viale Repubblica 51
Voghera

A.S.D. Gruppo Softair Voghera A.S.D. Gruppo Softair Voghera
Voghera, 27058

Associazione sportiva che riunisce appassionati di softair di Voghera e Oltrepo'

PHOENIX IRIA Basket VOGHERA PHOENIX IRIA Basket VOGHERA
Via Perugino 7
Voghera, 27058

Il suo simbolo è una fenice rossa avvolta nelle fiamme che abbraccia un pallone da basket bianco, così come sono rosse le divise dei suoi giocatori.

La Tana del Geco La Tana del Geco
Via Tortona 33
Voghera, 27058

Palestra di arrampicata con la corda e boulder.

Nuova Olympia Basket Voghera Nuova Olympia Basket Voghera
Via Rigoni, 7
Voghera, 27058

Profilo Facebook ufficiale della società Nuova Olympia Basket Voghera

Heijoshinkan Voghera Heijoshinkan Voghera
Via Emilio Sturla 27
Voghera, 27058

Kendo e Iaido Dojo a Voghera, affiliato CIK Confederazione Italiana Kendo. INFO : http://heijoshinkanvoghera.blogspot.it/p/dojo.html

Atletica Pavese Atletica Pavese
Via Piave 50
Voghera, 27058

Atletica Pavese nasce nel 1998 e svolge la sua attività agonistica in ambito UISP fino al 2007, anno in cui si affilia alla FIDAL.

A.S.D. WarWolves Softair Voghera A.S.D. WarWolves Softair Voghera
Voghera, 27058

Per un'amichevole con il nostro gruppo o una giocata di prova (eta' 16 anni compiuti) lascia un messaggio qui,o manda email a [email protected]