Tactickers

Parliamo di calcio con l’intento di farvi vedere le partite con un occhio diverso 💻

Normali funzionamento

Photos from Tactickers's post 20/03/2022

Analisi del giorno: Real Madrid di Ancelotti ⚪️🔵

Stasera è la sera del Clásico, e noi vi presentiamo il Real Madrid di Ancelotti, che ha ritrovato nell’allenatore di Reggiolo, l’uomo del rilancio dopo il passaggio del turno da sogno contro il PSG e il dominio della Liga. 🇪🇸

Modulo di base: P433
⚽️ FASE DI POSSESSO
➡️ COSTRUZIONE: In fase di costruzione il Real utilizza un sistema 2+1 con la posizione dei terzini che varia molto in base allo sviluppo, infatti possiamo trovarli dentro al campo o in ampiezza con funzione di supporto per gli esterni alti.
➡️ SVILUPPO: Gli esterni alti giocano con i piedi sulla linea e garantiscono l’ampiezza allo sviluppo dei “Blancos” questo principalmente per due motivi, garantire la superiorità qualitativa, infatti sia Asensio che Vinicius sono molto abili nei duelli individuali, e allargare le maglie delle difese avversarie.
➡️ RIFINITURA: viene occupata a turno da molti giocatori, spesso sono le mezzali che si occupano di giocare in questo spazio di campo, soprattutto Modric che è dotato di grandi doti da “assist man”.
➡️ ATTACCO LINEA: Benzema è molto bravo a svariare su tutto il fronte d’attacco, infatti spesso lo troviamo smarcato sulle corsie esterne per togliere i riferimenti ai centrali avversari e per svuotare la zona centrale per gli inserimenti delle mezzali del Madrid.

⚽️ FASE NON POSSESSO
➡️ PRESSING: Il Real Madrid utilizza molto spesso un pressing ultraoffensivo, con Benzema che con frequenza va ad attaccare il portiere avversario, pressione che ha permesso ai giocatori di Mister Ancelotti di riaprire la partita con il PSG.
➡️ LINEA DIF: formata da 4 giocatori più il play che si occupa di schermare, nell’immagine Kroos, che lavora molto su linee di intercetto.
Accettano i duelli a tutto campo, lavorando su letture individuali più che di reparto, situazione che porta spesso i difensori centrali fuori zona a seguire i riferimenti.
➡️ TRANSIZIONI DIF: riconquista viene ricercata nella zona della perdita del possesso con più giocatori possibile.

Contro un Barca che ha trovato in Xavi certezze, idee e continuità in stile “La Masìa” sarà sicuramente uno spettacolo. 🍿⚽️
Ciao Tactickers 👋

Photos from Tactickers's post 17/03/2022

Analisi del giorno: Arsenal di Arteta 🔴⚪️
Di ✍️

Tornano le analisi Tactickers in chiave Europea, analizzando la squadra dei Gunners, in lotta per un posto in Champions è attualmente al quarto posto in premier league.
Il marchio di fabbrica del P4231 di Arteta e sicuramente una fase di possesso in cui può vantare giocatori di qualità e rapidi, bravi a muoversi tra le linee, portando grande densità in zona di rifinitura e continui scompensi alle retroguardie avversarie.
🔑⚽️ Fase offensiva:
➖ Costruzione: Costruzione 4+1 con rotazione dei due centrocampisti, con Thomas Partey responsabile della costruzione con i due centrali e Xhaka a lavorare in zona di rifinitura a riempire lo spazio al fianco del trequarti Odegaard
➖ Sviluppo: A seconda della pressione si ricerca perciò una costruzione con l’obbiettivo di superare le prime linee di pressione avversaria e raggiungere la zona dei 4+1 in rifinitura
➖ Rifinitura: I quattro riferimenti che si creano, come citato sopra, troviamo i due esterni Saka e Martinelli a fissare le ampiezze pronti a ricevere e puntare il terzino, più i due trequarti (Odegaard e Xhaka) bravi a posizionarsi e scambiarsi così da togliere riferimenti.
Il +1 è rappresentato dalla punta Lacazette che sta vedendo nella sua evoluzione un giocatore di raccordo e attacco più che attacco della profondità immediato.
➖ Attacco della linea: una volta raggiunta la zona di rifinitura i due terzini di grande spinta (Coates e Tierney), si alzano zona palla a ricercare la superiorità con l’esterno di parte su cui spesso la squadra avversaria fatica ad accorciare perché in inferiorità o perché in ritardo con il centrocampista.
Osserviamo perciò una ricerca insistita del 2vs2 sul lato più l’attacco del lato opposto/centro con gli altri 4 riferimenti.

Tanti spunti interessanti per una squadra che personalmente, ci piace davvero tanto.
Migliorando la fase di non possesso e soprattutto aumentando l’equilibrio su eventuali ripartenza, potrà ambire sicuramente ad un posto tra le top 4 nel campionato più difficile e affascinante 🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿⚽️
Ciao Tactickers 👋

Photos from Tactickers's post 24/02/2022

Analisi del giorno: Napoli (vs Barcellona) ⚪️🔵
✍️ .brambilla

Questa sera si terrà il ritorno di Napoli-Barcellona, valevole per i sedicesimi di finale dell'Europa League. Gli azzurri hanno portato a casa un pareggio dal Camp Nou, con la rete nel primo tempo di Zielinski, a cui ha risposto Ferran Torres nella ripresa.

📝 COSTANTI GARA DI ANDATA
⚽️Sistema di base: P4231 vs P433
▶️ Possesso palla e predominio territoriale al Barcellona (68% - 32% di possesso palla)
▶️ Atteggiamenti opposti in fase di non possesso: Napoli con pressing difensivo, Barcellona con pressing ultra-offensivo. Nella prima parte di gara il Napoli ha alzato il baricentro nelle situazioni quando riusciva a portare più giocatori nella metà campo avversaria, obbligando Ter Stegen alla giocata diretta.
▶️ Pressione orientata verso l'esterno da parte del Barcellona per "chiudere" il Napoli sulla corsia e per forzare l'errore, chiudendo le uscite ai partenopei.

🔑 ASPETTI CHIAVE
▶️ Gestione del possesso
- Fase di costruzione: il Napoli costruisce con il 4+2 e 4 giocatori più alti, sarà fondamentale sfruttare al meglio le verticalizzazioni verso i riferimenti avanzati come in occasione dello 0-1 di Zielinski.
- Riconquista & transizione offensiva: il Barcellona attua un forte contropressing, il Napoli ha faticato nel trovare la riconquista uscendo con difficoltà dalla zona di densità.

🔥GIOCATORI CHIAVE:
▶️ Oshimen: la linea difensiva del Barcellona gioca molto alta, tuttavia Pique e Eric Garcia potrebbero soffrire l'attacco della profondità di Oshimen.
▶️ Ferran Torres: l'attaccate spagnolo ha avuto un indice di pericolosità (xG) superiore (1,06) a quello di tutta la squadra di Spalletti (0,96). L'esterno sinistro si smarcava alle spalle di Anguissa e attirava l'uscita di Rrahmani. I centrocampisti del Napoli devono essere quindi abili a mantenere le distanze corrette con la difesa per evitare di concedere la ricezione fronte porta.

Sarà prevedibile un'altra gara all'insegna del possesso del Barcellona, tuttavia il Napoli ha dimostrato di avere le armi offensive per metterlo in difficoltà. Riuscirà il Napoli in questa “impresa europea”? ⚽️
Ciao Tactickers 👋

Photos from Tactickers's post 23/02/2022

Analisi del giorno: Benfica 🔴🟢🇵🇹
✍️

📝 Moduli base: 3412 / 442
Il Benfica è pronto a giocarsi stasera gli ottavi di finale di Champions League, infatti la squadra del neo allenatore Nelson Verissimo affronterà l’Ajax in un doppio confronto che si prospetta molto interessante e ricco di contenuti tattici.
🇵🇹 Terza Liga Portugal con 51 punti (16V-3P-4S)
🇪🇺 In Champions si è guadagnata il diritto di giocare gli ottavi classificandosi seconda nel proprio gruppo, alle spalle del Bayern Monaco, eliminando il Barcellona.

Verissimo, alla guida della squadra da gennaio, ha cambiato il modello di gioco del Benfica passando da una difesa a 3 ad una difesa a 4.

Fase di possesso ⚽️
- Costruzione in zona 1: da rimessa del portiere, venga effettuata utilizzando Otamendi come vertice e aprendo i due braccetti. I quarti di centrocampo si preoccupano di fissare l’ampiezza mentre i due mediani scendono a giocare svuotando il centrocampo per eventuali attacchi diretti del portiere sugli attaccanti.
- Costruzione alta: sistema 3+1, in cui come play gioca Weigl, mentre Rafa Silva, che parte da trequartista, è molto libero di svariare in rifinitura.
Le aquile sono molto abili a riempire le corsie laterali ed a svuotare la zona centrale di campo, zona centrale che poi verrà riempita da smarcamenti incontro degli attaccanti o da inserimenti dei mediani.
I 2 attaccanti giocano molto vicino e sono molto bravi a lavorare in combinazione.

Fase di non possesso ❌⚽️
- Sistema di gioco 5-2-3 con tutti gli effettivi sotto la linea della palla, mantenendo la squadra molto corta con attaccanti a schermare linee di passaggio per il play avversario.
I difensori sono pronti a rompere la linea andando a marcare in avanti gli eventuali appoggi avversari. Quest’ultimo atteggiamento crea degli spazi nella linea difensiva che vengono prontamente coperti da uno dei due mediani con buona capacità di lettura e bravi a equilibrare e ricomporre la linea difensiva su inserimenti avversari.
- In transizione difensiva la squadra portoghese è molto aggressiva.

Una squadra formato europeo, riuscirà nell’impresa di eliminare l’Ajax di ten Haag? 🇪🇺⚽️
Ciao Tactickers 👋

18/02/2022

Stralci di webinar ⚽️💻

Ufficialmente online il primo webinar di Tacticker, vi mostriamo oggi la parte video di cui ci siamo serviti per poter offrire spunti interessanti 📝
↪️ Focus: Scaglionamento offensivo
🎞 L’attacco della zona alta e lo scaglionamento offensivo del P433 del . 🔴🔵
L’importanza dell’occupazione dei cinque settori verticali per allargare le difese avversarie dilatando gli spazi intermedi tra giocatori difendenti…. ⚽️

E tu ti sei già iscritto?
Abbiamo parlato di questo e molto altro, iscriviti gratuitamente e guarda il video completo ⚽️
1️⃣ Modulo: P433
💻 Link in bio o nelle stories

16/02/2022

La partita nelle partita 🇪🇺⚽️
Scuola RedBull, di nazionalità tedesca, giovani e sicuri:
🧢 Matthias Jaissle (5/4/88) 🇩🇪
vs
🧢 Juliann Nagelsmann (23/7/87) 🇩🇪

Quando l’età è solo un numero, e la Germania insegna… ⚽️🧠
Riusciremo mai in Italia a portare questa ventata di gioventù e innovazione sulle panchine del massimo campionato? 🇮🇹
A voi la parola Tactickers 📲

Photos from Tactickers's post 16/02/2022

Analisi del giorno: Le azzurre di Milena Bertolini 🇮🇹⚽️
La nazionale femminile inizierà oggi il suo percorso all'Algarve Cup, torneo internazionale che vedrà le azzurre confrontarsi con alcune delle migliori selezioni europee. Prove generali in vista degli Europe che si terranno in Inghilterra a luglio. Nell'ultimo anno Bertolini, commissario tecnico azzurro dal 2017, ha optato per il P3-4-3 come sistema di gioco.

FASE DI POSSESSO
▶️ Sviluppo 3+2, con i laterali alti e in massima ampiezza e gli esterni dentro al campo.
▶️ Ricerca del passaggio chiave per un centrocampista centrale in zona luce (Giugliano) o la punta centrale (Girelli) tra le linee, in alternativa sviluppo esterno con giocata diretta verso il laterale di parte.
▶️ Laterali con compiti offensivi di inserimento centrale su imbucata e su palla laterale da lato opposto
▶️ Sfruttamento dell'ampiezza sulla trequarti con occupazione dei corridoi verticali per palla laterale oppure dilatare le linee avversarie e attaccare centralmente
▶️ Transizioni offensive con attacco allo spazio delle punte su palla aperta di Giugliano

FASE DI NON POSSESSO
▶️ Pressing e baricentro medio-alto su costruzione avversaria, con la punta centrale (Girelli) sul play e le punte esterne a schermare i difensori centrali
▶️ Con palla laterale in sviluppo, il laterale esce sul terzino, il braccetto rompe la linea e va sull'esterno di parte, con il laterale opposto che si lega alla linea di difesa. Creazione di parità numerica in zona palla.
▶️ Marcature preventive aggressive dei braccetti e riconquista in zona alta
▶️ P5-4-1 con blocco basso, densità nella propria trequarti e smarcamenti preventivi della punta centrale ed esterna opposta

Un movimento in crescita, che noi appoggiamo e sosteniamo in collaborazione con gli amici di .it ⚽️
Forza azzurre 🇮🇹
Ciao Tactickers 👋

15/02/2022

Stralci di webinar ⚽️💻

In attesa dell’uscita, vi regaliamo alcuni estratti del primo webinar di Tactickers… 📝
↪️ La Fiorentina di , il centrocampo a tre e l’utilizzo delle rotazioni in fase di costruzione bassa, utile a togliere riferimenti alle linee di pressione avversarie e a guadagnare riferimenti e spazi in zona alta di ricezione…

E tu ti sei già iscritto?
Abbiamo parlato di questo e molto altro, iscriviti gratuitamente e guarda il video completo ⚽️
1️⃣ Modulo: P433
💻 Link in bio

14/02/2022

💬 La dinamica dell’impensato, l’arte dell’imprevisto, l’imprevedibilità…
El Futból ⚽️🇦🇷

✍️ D. Panzeri [1967]

Photos from Tactickers's post 12/02/2022

Cristiana Girelli rappresenta un'icona nel calcio femminile, numero 10 della Juventus e della Nazionale. L'attaccante bresciana è tra le più titolate in Italia, avendo vinto otto scudetti, sei coppe Italia e dieci supercoppe italiane, oltre alle ultime due classifiche cannonieri della Serie A. Nella stagione 2021/2022 ha disputato 21 partite tra tutte le competizioni, mettendo a segno quattordici reti. Con l'arrivo in estate di Joe Montemurro sulla panchina bianconera, Girelli ha ulteriormente arricchito il suo bagaglio calcistico. Punta centrale nel P4-2-3-1, le caratteristiche della numero dieci bianconera sono le seguenti:

FASE DI POSSESSO
▶️ Coinvolgimento nella fase di sviluppo con smarcamenti tra le linee per ricezione fronte porta e cambio gioco o per attirare l'uscita di un difensore e svuota-riempi con il trequartista (Caruso)
▶️ Riferimento per le giocate dirette dei costruttori (5,46 duelli aerei/90', ottava in Serie A)
▶️ Terza tra le punte centrali per passaggi chiave, prevalentemente con imbucate o combinazioni nello stretto in zona centrale
⚽ In area è particolarmente abile a smarcarsi dalla marcatrice attraverso contromovimenti (taglio alle spalle) e ottima lettura della traiettoria per la finalizzazione aerea (100% dei gol in campionato realizzati di testa)

FASE DI NON POSSESSO
▶️ Con pressing offensivo, chiusura della linea di passaggio tra i difensori centrali per orientare verso l'esterno
▶️ Con pressing medio-difensivo, lavoro sulla linea di passaggio tra difensore centrale e play
▶️ Con blocco basso, rimane alta per transizione offensiva

CALCI PIAZZATI
▶️ Angoli offensivi: Partenza dalla zona del dischetto e attacco tra primo palo e zona centrale
▶️ Angoli difensivi: disposizione a zona, copertura del primo palo
🧊 Rigorista in club e nazionale, ha segnato gli ultimi 12 rigori calciati (8 dei quali ad incrociare verso il palo sinistro)

10/02/2022

Save the date: 18/02/22 📆⚽️

Ci si domanda sempre di più cosa è giusto intendere per sistema di gioco… Questa serie di webinar nasce con l’intento di dimostrare di come un singolo “modulo” possa essere interpretato in svariati modi, perché a comandare sono i principi di gioco che ogni allenatore porta in sè…
Fase di possesso, fase di non possesso, sviluppi e ciò che il calcio europeo ci insegna con video, immagini e tanto altro in compagnia di Marco e Jacopo, in compagnia di Tactickers ⚽️
Modulo 1: P433
Allenatori riferimento: Italiano, Sarri, ten Haag, Xavi, Geraldez e…❓

Link in bio e iscriviti subito, una nuova pagina di Tactickers inizia ⚽️🤝
Ciao Tactickers 👋

Photos from Tactickers's post 05/02/2022

Il Milan di Pioli occupa attualmente il secondo posto in classifica con 49 punti (15V, 4N, 4P). Affronterà il la sfida decisiva del derby con quattro punti di distanza dall'Inter. È il secondo miglior attacco (47 reti fatte) e quinta miglior difesa (25 reti subite). Si schiera con il P4-2-3-1

FASE DI POSSESSO:
▶️ La squadra ha una disposizione fluida in fase di possesso. Predilige costruire/sviluppare con il 3+2 (vs Juventus Calabria, terzino destro, alto sulla linea dei trequartisti) e occupazione dei cinque corridoi verticali, con smarcamenti in zona luce dei trequartisti (Brahim Diaz) per trasmissione filtrante (9,02/90', secondi in Serie A).
▶️ Giocata diretta di Maignan o difensori con appoggi chiusi verso la figura della punta centrale (Ibrahimovic o Giroud) per sfruttare la loro fisicità, con il trequartista a sostegno e gli esterni pronti ad attaccare gli spazi.
▶️ Punto forte sulla corsia di sinistra con Theo Hernandez (9 tra gol ed assist, primo tra i difensori) e ricerca sistematica dell'1vs1 di Leao (11,38 dribbling/90', primo in Serie A)
▶️ Attacco della zona centrale con combinazioni nello stretto senza punti di riferimento o transizioni offensive veloci

FASE DI NON POSSESSO:
👹 Il Milan ha un atteggiamento aggressivo in fase di costruzione avversaria. E' terza per PPDA (8,56) e intensità duelli (6,5). La punta centrale orienta la pressione verso l'esterno, dove i compagni accorciano sui propri riferimenti.
▶️ Distanze corte tra i reparti per il posizionamento molto alto della linea di difesa e rottura aggressiva per impedire la ricezione fronte porta dei propri riferimenti (Romagnoli su Dybala)
🔗 Funzione fondamentale dei mediani in copertura su rotture della linea di difesa

Amici di Tactickers, che impressioni vi ha dato il Milan di Pioli? Riuscirà con la sua aggressività e compattezza a non concedere grossi pericoli all'Inter di Inzaghi? Chi vincerà il duello Leao-Dumfries?

24/01/2022

Spiegare il calcio, con semplicità… 🧠⚽️
Johan Cruyff 🇳🇱

Photos from Tactickers's post 23/01/2022

Paulo Dybala 🇦🇷⚽️
Nel post di oggi analizziamo nello specifico movimenti, scelte e giocate per cui l’argentino, tanto chiacchierato in questo periodo, risulta un elemento fondamentale per questa Juventus.
Dalle immagini prese da Juventus-Udinese si osserva:
➡️ Partenza da posizione di attaccante nel P442 di Allegri a ridosso dei due centrali e successiva mobilità in base allo sviluppo:
➖ Movimenti incontro con palla centrale alle spalle dei due centrocampisti staccandosi dalla marcatura dei centrali difensivi (Svuota e riempi con McKennie)
➖ Movimenti aperti su sviluppo laterale sfruttando il movimento di Kulusevski a bloccare il terzino per poi andare dentro

📝 Uscendo dallo specifico, quello che rende l’ex Palermo determinante è la sua capacità di essere imprevedibile e di “giocare” con le linee di pressione avversarie, in modo da scompigliarle, creando spazio per se stesso (Ricezione e conduzione con spazio) o per gli altri (Inserimenti dei centrocampisti o degli esterni).
Una dote che contro difese chiuse diventa determinante e di cui i bianconeri non possono fare a meno.
Riusciranno i bianconeri a trattenerlo❓Per noi devono ⚽️
Ciao Tactickers 👋

Photos from Tactickers's post 21/01/2022

Analisi del Giorno: Hellas Verona 🔵🟡
Questa sera l’Hellas Verona vedrà sfidare il Bologna di Sinisa Mihajlovic, Hellas Verona che dall’approdo di Igor Tudor come allenatore, ha cambiato marcia.
📝 L’ex Juventus ha scelto come modulo per il rilancio dell’Hellas il 3-4-1-2 che, come chiave e strategia tattica, ha un’idea e principio molto semplice, non lasciare respiro agli avversari esercitando una pressione e azione di pressing alto e molto intenso a tutto campo.

⚽️ FASE POSSESSO:
➡️ Marcatura preventiva in cui i “braccetti” della difesa a tre curano molto la marcatura ed il centrale da più copertura e protezione.
➡️ In costruzione Veloso è il mediano più basso che da appoggio ai centrali con i quinti che offrono massima ampiezza, con l’altro mediano in rifinitura con il trequartista tra le linee avversarie.
↪️ Attaccanti ricercano molto la profondità per allungare e sollecitare la linea difensiva avversaria a scappare.
➡️ Ricerca della superiorità esterna sul terzino avversario per giocargli alle spalle portando fuori un centrale difensivo e lasciando così, spazio per il quinto opposto alle spalle del terzino.

❌⚽️ FASE NON POSSESSO:
➡️ Il concetto più evidente dell’Hellas, è il pressing alto fatto ad alta intensità e aggressività portando parità numerica in prima pressione e marcatura quasi a tutto campo dietro.
↪️ Come evidenziato nell’immagine, fin dal principio i giocatori veronesi vanno a prendere tutti i riferimenti avversari in prima costruzione creando una parità numerica di 6>6 nella metà campo avversaria, accettando di fatto la parità numerica dietro di 4>4.
Il rischio maggiore è quello di concedere molti spazi in fase difensiva nel momento in cui viene rotta la prima linea di pressione, lasciando i tre difensori centrali da soli a coprire tutti gli spazi centrali e laterali.

Un allenatore subentrato in silenzio, che con la giusta esperienza fatta negli anni sta portando il Verona in zona Europa 🇮🇹
Ciao Tactickers ⚽️👋

Photos from Tactickers's post 20/01/2022

Analisi del giorno: Villareal 🟡🟡
La squadra di Unai Emery occupa attualmente l’ottava posizione della Liga (7V-8P-6S).

FASE DI POSSESSO
➡️ Costruzione: si passa da una costruzione base 4+2 ad una costruzione 3+1 in cui alza il terzino sinistro Estupinan (12) e posiziona il mediano Capoue (6) ad invadere la zona di rifinitura.
↪️ Parejo (5) è il mediano che si occupa di giocare da play andando a formare un rombo nella prima costruzione.
➡️ Interessanti sono le posizioni dei due attaccanti centrali, Trigueros (14) e Moreno G. (7), che vengono a giocare nella zona di centrocampo per togliere riferimenti alla difesa avversaria.
➡️ Lateralmente utilizzano combinazioni con i due quarti e l’attaccante di parte, andando a sfruttare spesso gli inserimenti di Capoue (6) che attacca la difesa avversaria con movimenti alle spalle.
🔑 La capacità dei giocatori di Emery, molto bravi ad attaccare la linea con 4-5 riferimenti.

FASE DI NON POSSESSO
➡️ Squadra molto aggressiva, soprattutto nella metà campo avversaria, infatti possiedono uno dei migliori dati della Liga (PPDA) per quanto riguarda i palloni riconquistati.
↪️ Reazione immediata alla palla persa con la ricerca della riconquista in zona palla, portando tantissimi uomini a soffocare il gioco avversario (6vs4).
➡️ Con palla agli avversari si schierano 4-4-2 con tutti gli effettivi sotto la linea della palla e con le linee di difesa e centrocampo molto strette a limitare spazi intermedi.
↪️ Linea difensiva posizionata sui 35 metri e molta attenta a difendere la profondità, raramente la linea viene rotta dai 2 centrali.
➡️ Aggressivi sulle corsie laterali dove portano anche 4 uomini, facendo sacrificare l’attaccante, il mediano di parte ed i due quarti.

La grande qualità dei suoi attaccanti e la spinta sulle corsie esterne sono senz’altro i punti di forza della squadra di Emery. Gerard Moreno (7) e Arnat Danjuma (15) sono i giocatori più pericolosi e con maggior talento.
Un brutto ricordo per l’Atalanta, un bell’ostacolo per la Juventus. 🟡🟡

Per l’analisi dati e altre curiosità vai a visitare il post dei nostri amici di 💻
Ciao Tactickers ⚽️👋

17/01/2022

… il perché delle cose, come attaccare.
La definizione di talento secondo Xavi Hernandez 🇪🇸💬

Spesso si parla di gol sbagliati, di sfortuna, ma bisognerebbe cercare le motivazioni più pratiche per migliorare collettivamente e individualmente la propria squadra… Quando siamo in possesso della palla siamo noi a determinare le cose, sono le scelte dei nostri giocatori a determinare l’esito dell’azione. Lavorare sulla tecnica, condizionare la tattica esaltandone l’imprevedibilità… Crediamo sia questa la strada giusta ⚽️🧠
E voi a quale aspetto date maggior importanza? 🧢
Ciao Tactickers 👋

Photos from Tactickers's post 16/01/2022

Analisi Pre Partita: Atalanta - Inter 🔵⚫️
Entriamo nel dettaglio della partita di stasera 20.45 al Gewiss Stadium, analizzando come le due squadre interpretino le due fasi notando la differenza di atteggiamento, soprattutto in fase di non possesso.

FASE NON POSSESSO:
INTER ⚫️🔵
Ricerca della riconquista tramite pressione ultra-offensiva, ma mantenendo sempre un buon equilibrio in caso di pressione saltata, dando priorità alla copertura del centro con i tre riferimenti bassi (Skriniar, DeVrij, Bastoni) e con un’azione ritardatrice utile a permettere ai compagni sopra palla di recuperare.
Linea dei tre che scappa quindi fino ai 23m cercando di mantenere una superiorità posizionale al centro, per poi uscire con uno dei tre difensori 📸12
ATALANTA 🔵⚫️
Le differenze nella fase di non possesso sono davanti agli occhi di tutti, il lavoro uomo su uomo di Gasperini è l’elemento principale della FNP dell’Atalanta.
Si osserva come ogni giocatore abbia il suo riferimento ad aggredire, accettando la parità numerica nella propria metà campo con duelli individuali in tutte le zone. 📸34

FASE POSSESSO:
INTER ⚫️🔵
In FPP l’Inter si dispone tramite uno scaglionamento dedito ad occupare contemporaneamente i cinque corridoi verticali con i quinti (Dumfries e Perisic) in massima ampiezza, le due mezzali che si alternano, il tutto a supporto dei due attaccanti.
Si innesca così un meccanismo ricco di intercambi e dall’alto tasso di imprevedibilità in cui gli uomini di Inzaghi creano e poi attaccano gli spazi nelle retroguardie avversarie. 📸56
ATALANTA 🔵⚫️
La Dea oltre allo scaglionamento posizionale, unisce una ricerca continua dell’inserimento senza palla ad aggredire lo spazio alle spalle dell’avversario o della linea difensiva:
➡️ Ricerca tra le linee di giocatori bravi nell’ultimo passaggio (Ilicic, Malinovski) e attacco da parte degli invasori (Gosens, Pessina, Hateboer…)
➡️ Ricerca degli attaccanti (Muriel, Zapata) e di triangolazioni ricercando il vertice alto e guadagnare campo. 📸78

Al di là di tattica, contrapposizioni e scelte degli allenatori ci saranno tante individualità a condizionare una partita che si preannuncia spettacolare ⚫️🔵
Chi avrà la meglio? 📲⚽️

Photos from Tactickers's post 14/01/2022

Analisi del giorno: Il Chelsea di Tuchel 🔵⚪️

In vista del big match di domani alle 13.30 tra City e Chelsea, ci soffermiamo ad analizzare i blues, che con il tecnico tedesco ha trovato una continuità importante, unite a innovazione e idee ⚽️
Il Chelsea occupa attualmente il secondo posto in classifica con 43 punti (12V,7N,2P).
Il sistema di base utilizzato da mister Tuchel è un P3421, sistema di gioco che esalta molto le qualità degli esterni e dei due trequarti.

➡️FASE DI POSSESSO
In costruzione il Chelsea utilizza una dislocazione 3+2; i due mediani, Jorginho e Kante, svolgono funzioni differenti, infatti mentre l’italiano gioca più in posizione di play, Kante è più dinamico e più propenso ad invadere la metà campo avversaria alla ricerca di spazi in cui ricevere eventuali passaggi chiave.
In zona laterale utilizzano molto bene le catene (braccetto, esterno, trequarti e mediano) per attrarre e velocemente cambiare lato sull’esterno opposto, anche con attacchi diretti,
La trequarti avversaria viene occupata costantemente con 5 giocatori, i 2 esterni (James ed Alonso) a fissare le ampiezze e i due trequarti (Mount e Hudson-odoi)e la punta centrale (Pulisic) a giocare negli Half space.

➡️FASE DI NON POSSESSO
La prima pressione viene portata alta con l’attaccante dei blues, nell’immagine Pulisic, che si occupa di orientare la prima giocata avversaria e con Kante a uomo sul play. L’altro mediano, Jorginho, presidia la zona centrale.
Nella propria metà campo, i blues, portano gli esterni sulla linea difensiva andando a formare una linea a 5; caratteristica della difesa di Tuchel è che non hanno paura a rompere la linea, soprattutto con i due braccetti, cosa che fanno in tutte le zone di campo. I due mediani si posizionano a schermo della difesa.

I punti forti di questo Chelsea vanno sicuramente cercati nella fase di possesso, infatti è una squadra molto propositiva che utilizza tutti gli uomini per attaccare (vedi posizione dei braccetti in costruzione) ed ha una buona capacità di finalizzazione.
Basterà per confermarsi ai massimi livelli in Europa?
Chi avrà la meglio domani?
Intanto noi ci godiamo la partita 🏴󠁧󠁢󠁥󠁮󠁧󠁿
Ciao Tactickers ⚽️👋

Photos from Tactickers's post 12/01/2022

⚪️⚫️La Juventus occupa attualmente il quinto posto in classifica con 38 punti (11V, 5N, 5P). Il dato chiave della stagione bianconera sono i gol realizzati (32), che la rendono l’undicesimo attacco della Serie A. Il differenziale con gli xG (33.45) è negativo, sintomo che la squadra sta under-performando in fase realizzativa (il differenziale pre-Roma era di -3,30). Questo si traduce anche a livello individuale: Dybala è il primo bianconero per reti segnate (6), al diciottesimo posto generale. L’argentino è la chiave dello schieramento bianconero. Partendo dal sistema di gioco, con lui in campo Max Allegri ha optato per il P4231, senza di lui per il P433.

▶️ In fase di costruzione la dislocazione iniziale è di 4+1, la squadra mostra fluidità posizionale (interscambio tra terzino-esterno oppure esterno dentro al campo con terzino in massima ampiezza), i centrocampisti lavorano scaglionati e Dybala ha completa libertà di movimento. Contro squadre aggressive invece i difensori prediligono la giocata diretta verso i riferimenti avanzati (Juventus 1° in serie A per passaggi progressivi), per sfruttare eventuali situazioni di parità numerica e creare i duelli per gli esterni o inserimenti dei centrocampisti (McKennie)

▶️ Nella trequarti avversaria Max Allegri lascia spazio alle qualità individuali, cercando di mettere i suoi giocatori nelle condizioni di esprimersi al meglio. Nel corso della stagione diverse reti sono nate da situazioni di 1vs1 (Cuadrado, Chiesa) o combinazioni tra i giocatori più qualitativi (Dybala-Chiesa, Dybala-Bernardeschi). Nella partita contro la Roma, i giallorossi venivano attirati sul lato sinistro, dove creavano densità (situazioni di 2vs3), lasciando libera la zona centrale in cui si posizionava Dybala, in condizione di superiorità posizionale e qualitativa.

▶️ In fase di non possesso la Juventus crea situazioni di uomo su uomo per riconquistare nella metà campo. In Serie A, è quinta per PPDA (10,12) e terza per palloni recuperati nei primi 5’ di pressione (32,4%). Nonostante ciò la squadra mostra ancora alcune lacune a livello individuale nella lettura delle linee e tempi di pressione (Kulusevski) e a livello collettivo nelle distanze e nell’organizzazione del pressing.

✒️ I bianconeri ha trovato difficoltà nel mostrarsi continua, tanto nell’andamento del campionato che nel corso dei 90’, in particolare in fase realizzativa. Rispetto alle squadre di vertice, ha un valore basso di xG per tiro (0,113) e tocchi in area di rigore (19,06/90’). Come detto, Max Allegri mette al centro le capacità individuali negli ultimi trenta metri, secondo voi, amici di Tactickers, cosa potrebbe fare per aumentare l’efficacia della propria squadra negli ultimi 30’?

Vuoi che la tua azienda sia il Palestra più quotato a Florence?

Clicca qui per richiedere la tua inserzione sponsorizzata.

Video (vedi tutte)

Commentiamo assieme la SUPER LEAGUE!!
Nocerino su Zlatan Ibrahimovic
Nocerino da allenatore: “non escludo niente!”
Filippini e i giocatori che ha sempre temuto
Il Calcio Sistemico con Antonio Filippini
Giochiamo una schedina di serie A assieme! Se vinciamo diamo 500€ in beneficenza

Ubicazione

Digitare

Indirizzo


Florence
<<NOT-APPLICABLE>>

Altro Florence palestre (vedi tutte)
Fulvio Massini Consulenti Sportivi Fulvio Massini Consulenti Sportivi
Via Fra' Giovanni Angelico, 36/11
Florence, 50121

Programmi personalizzati per la corsa ad ogni livello. Test di valutazione e programmi rivolti ai vostri obiettivi. Percorsi per sedentari, dimagrimento e menopausa. Stage di vacanza sportiva e viaggi per correre maratone nel Mondo

Il Calcio Olandese Il Calcio Olandese
Florence, <>

L'unica community italiana sul calcio in Olanda. Online dal dicembre 2009, raccontiamo le storie del pallone oranje.

AC Cugini Scuola Calcio AC Cugini Scuola Calcio
Florence

Player tryouts, training, tournament play in Italy, with additional programming in the United States

L'Ora Gigliata L'Ora Gigliata
Florence

L'Ora Gigliata, in onda il Mercoledì ed il Venerdì dalle 12:30. Trasmissione di approfondimento e dibattito sulle vicende del mondo viola!

L'Orlanda L'Orlanda
Florence

L'Orlanda nasce nel 2022 a Firenze

Is TOP ASD Breschi Studio Is TOP ASD Breschi Studio
Via Di Scandicci 92
Florence, 50143

Ci occupiamo di Pole Sport, palestra super attrezzata, vieni a trovarci.

FITAV Toscana FITAV Toscana
Florence

Pagina Federazione Italiana TIRO A VOLO REGIONE TOSCANA_Un modo per riunire virtualmente tutti gli a

Lacupolaviola Lacupolaviola
Florence

Quello che le Gazze non dicono⚜️ Storie e retroscena sul mondo Fiorentina💜 www.lacupolaviola.it.

Noble Art Boxing Promotion Noble Art Boxing Promotion
Florence

Noble Art Boxing Promotion is a professional Boxing Promoter working in Italy and Europe. Contact

Ghost Italy Ghost Italy
Florence

مرحبا سنجب علا الرسالة لاحقا شكرا لك

Ricordi di Sport Ricordi di Sport
Florence

'RICORDI di SPORT' é una pagina di memoria sportiva che va al di la' delle bandiere e del tifo perc