ASD Pro Fighting Firenze

ASD Pro Fighting Firenze

Commenti

Auguri di buone feste!!
Chiamata in short notice per Eleonora Parigi per un match di k-1 in un prestigioso galà nella città di Agde in Francia.

Eleonora che da vero atleta pro si tiene sempre in allenamento proprio in vista di occasioni come queste accetta e fa un gran match - i colpi più potenti sono i suoi, soprattutto i calci circolari, e più di una volta ci fa sperare in una chiusura prima del limite grazie ai suoi high kick.

La sua avversaria però risponde puntualmente e anche se Eleonora non sembra accusare i colpi le combinazioni dell'altra accumulano punti sui cartellini, e questo fa sì che la vittoria venga assegnata all'atleta di casa.

Match molto equilibrato, tutti le hanno fatto i complimenti e alcuni ci hanno detto che secondo loro era nostro proprio in virtù della potenza dei colpi portati, ma fuori casa questo non basta, e in ogni caso le due bravissime atlete hanno dato vita a uno scontro spettacolare rispondendo colpo su colpo l'una all'azione dell'altra assicurando lo spettacolo per il pubblico che riempiva il palazzetto in ogni ordine di posto.

Ottima organizzazione e bellissima esperienza, come sempre solo ammirazione per il coraggio dimostrato dalla nostra atleta - ora dopo il canonico riposo post match, sotto di nuovo a lavorare sulle cose che abbiamo visto da ritoccare grazie a questo match, e pronti per le prossime prove!
Finalmente, dopo quasi due anni di stop, torniamo sul ring anche con i nostri atleti dilettanti - per le finali dei campionati regionali schieriamo tre atleti:

Luca Macaluso, fermo da più di tre anni, torna sul ring e vince il match dopo due round di fuoco - il match si svolge praticamente senza pause eccetto quando l'arbitro separa gli atleti in clinch:tutto il resto sono scambi furiosi e colpi dati e incassati senza soluzione di continuità da parte di entrambi.
Luca mette tutto se stesso e il suo gigantesco cuore e porta a casa il verdetto contro un forte e tecnico avversario.

Federico Costanzi fa il suo esordio a contatto pieno contro un avversario dalla forte fisicità e ottima tecnica, purtroppo non riesce ad esprimersi al meglio e il verdetto va a favore dell'altro, ma considerando che era il suo primo match possiamo essere più che soddisfatti del coraggio dimostrato nonostante i colpi incassati e del fatto che ha cercato fino all'ultimo di seguire ciò che dicevamo dall'angolo, cose da non sottovalutare soprattutto per un esordio.

Ibra Akfir sale sul ring contro un avversario più esperto, parte bene ma nel corso dei round si vedono gli effetti della forzata inattività, soprattutto sulla gestione delle distanze e la conseguente efficacia dei colpi - non si trova mai in vero pericolo e riesce a controllare i colpi dell'altro evitandoli o incassandoli senza troppi danni, ma conoscendo il suo potenziale sappiamo che c'è ancora ruggine da scrollarsi di dosso. Il match viene interrotto quando il dottore a bordo ring decide di fermarlo a causa di un po' di sangue sulle gengive - inutile discutere il parere medico, la salvaguardia dell'atleta viene prima di tutto, però in questo caso sembra a tutti una decisione un po' troppo estrema,ma pazienza.

Come sempre è stato, queste esperienze ci mostrano su cosa lavorare per migliorarci, ma soprattutto ci riempiono ogni volta di orgoglio per il coraggio dimostrato dai nostri che si mettono in gioco vincendo paure e tensioni - ma orgoglio e gratitudine vanno anche a tutti quelli che hanno aiutato i compagni di squadra a prepararsi in palestra nei mesi precedenti, e a tutti coloro che sono venuti a sostenere i nostri , ognuno aiutando come poteva e soprattutto facendo un tifo eccezionale che ci ha supportati per ogni minuto di ogni round - grandi ragazzi!

Sempre forza pro fighting firenze oss!
What a day! What a lovely day!
.
.
.
We're back!

#profightingfirenze #profighting #muaythai #kickboxing #boxe #boxing #sportdacombattimento #muaythaitraining #boxingtraining #kickboxingtraining #muaythaitechniques #kickboxingtechniques #boxingtechniques #sudoreesorrisi #wereback #training #sparring #clinch
E finalmente, dopo un anno e tre mesi dall'ultima volta, la nostra atleta Eleonora Parigi ritorna sul ring, in un match pro k-1 rules opposta ad un'esperta avversaria.

Match molto equilibrato con ottime azioni da entrambe le parti, le due atlete scambiano di braccia e gambe per poi chiudere la distanza in clinch e piazzare la sola ginocchiata consentita dal regolamento - alcune azioni vedono prevalere la nostra atleta e altre l'avversaria, ma le teste si avvicinano sempre più pericolosamente finché nel terzo round l'arbitro è costretto a richiedere il parere medico e successivamente interrompere il match a causa della ferita riportata dall'altra.
Si va quindi alla lettura dei cartellini come da regolamento e i giudici assegnano il match alla nostra avversaria.

Scendiamo dal ring quindi con un po' di amaro in bocca, non tanto per il verdetto in sé, poiché il match era talmente equilibrato da poter pendere da entrambe le parti senza particolari problemi, quanto per la conclusione prima del limite che ci ha tolto la possibilità di provare a farlo nostro (ma senza recriminazioni, l'infortunio è stato involontario da entrambe le parti e queste cose possono succedere sul ring), e anche perché consapevoli di non esserci espressi al meglio delle nostre possibilità (ma questo lo sappiamo solo io e lei) per vari motivi, non ultimo la forzata assenza dal quadrato dovuta al f***e periodo storico che stiamo vivendo tutti.

Fatte quindi le dovute considerazioni tecnico-tattiche e individuate le cose su cui lavorare, non mi resta che la consueta ma ogni volta stupefacente ammirazione per l'impegno l'entusiasmo e soprattutto la professionalità con cui Eleonora si è approcciata sia alla preparazione di questo incontro sia all'esecuzione del match stesso, nonostante tutte le difficoltà e gli impedimenti di questo periodo, non ultimo il fatto che durante gli allenamenti intorno a noi non c'erano le mura della palestra ma quelle del garage.

Non posso quindi che ringraziarla di cuore per le emozioni che mi fa vivere ogni volta che sale sul ring e per la costanza e l'impegno di questi mesi dove nel lasciarsi allenare ha dato un senso anche al mio ruolo di coach in un momento in cui ne avevo sicuramente bisogno.

E ora, appena tolto il ghiaccio dalle tibie, si torna al lavoro, a testa alta e guardando avanti, sempre forza pro fighting firenze!
Avevamo appena fatto ripartire il nostro cronometro ma siamo costretti a metterlo nuovamente in pausa - purtroppo le ultime disposizioni del governo obbligano la chiusura delle palestre ,e senza una struttura nella quale allenarci siamo costretti a sospendere momentaneamente i nostri corsi.

A poco sono valse tutte le misure prese per poter allenarci nelle nostre amate discipline in tutta sicurezza,dalla sanificazione continua a l'utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie alla riorganizzazione dei turni per poter lavorare senza contatto e in generale al totale rispetto dei protocolli federali - la decisione presa dal governo ci trova questa volta in disaccordo,riteniamo che lo sport fatto in sicurezza possa essere al tempo stesso sia una misura preventiva contro tutto ciò che indebolisce le difese immunitarie sia un importante valvola di sfogo in un momento che vede il paese stremato psicologicamente,ma siamo anche abituati a giocare e combattere nel rispetto delle regole (valore educativo fondamentale dello sport in generale),perciò le rispetteremo anche stavolta sospendendo i corsi fino a che non avremo nuovamente il via libera.

Siamo atleti,siamo combattenti,siamo abituati a spingere il nostro corpo e la nostra mente fino al limite e poi oltre in ogni allenamento,in ogni sessione,in ogni esercizio - resisteremo anche stavolta,torneremo e faremo ripartire il cronometro,con quel rumore di colpi sui sacchi e sui colpitori che già ci manca così tanto..
Si riparteee! Niente di meglio! ☄️🤟🏼
Good old bag
Good old school
Good old coach

Per ora possiamo tornare a picchiare il sacco, anche se uno alla volta e in calzini

Mancano i pao, i focus, gli scudi, la tecnica, lo sparring, il clinch, e ridere insieme e riabbracciarci tutti, uno per uno

Presto.

#profightingfirenze #profighting #muaythai #kickboxing #boxe #sportdacombattimento #contatto #sudoreesorrisi #team #lebotteinamicizia #soon
Good old bag
Good old school
Good old coach

Per ora possiamo tornare a picchiare il sacco, anche se uno alla volta e in calzini

Mancano i pao, i focus, gli scudi, la tecnica, lo sparring, il clinch, e ridere insieme e riabbracciarci tutti, uno per uno

Presto.

#profightingfirenze #profighting #muaythai #kickboxing #boxe #sportdacombattimento #contatto #sudoreesorrisi #team #lebotteinamicizia #soon #staytuned
ASD Pro Fighting Firenze sospende i corsi fino a fine emergenza
Ma il cronometro è solo in pausa, siamo e saremo di nuovo al vostro angolo, a presto e non molliamo!
Bella serata di sparring (con relax finale) dagli amici del team beat faster!
Prossimo impegno per la pff:esordio a contatto pieno per Federico Costanzi all'interno di questo prestigioso galà con una card da brivido!

Scuola di Sport da Combattimento Muay Thai / K-1 / Kickboxing

Normali funzionamento

ASD Pro Fighting Firenze updated their business hours. 07/01/2022

ASD Pro Fighting Firenze updated their business hours.

ASD Pro Fighting Firenze updated their business hours.

ASD Pro Fighting Firenze updated their address. 07/01/2022

ASD Pro Fighting Firenze updated their address.

ASD Pro Fighting Firenze updated their address.

24/12/2021

Auguri di buone feste!!

Photos from ASD Pro Fighting Firenze's post 14/12/2021

Chiamata in short notice per Eleonora Parigi per un match di k-1 in un prestigioso galà nella città di Agde in Francia.

Eleonora che da vero atleta pro si tiene sempre in allenamento proprio in vista di occasioni come queste accetta e fa un gran match - i colpi più potenti sono i suoi, soprattutto i calci circolari, e più di una volta ci fa sperare in una chiusura prima del limite grazie ai suoi high kick.

La sua avversaria però risponde puntualmente e anche se Eleonora non sembra accusare i colpi le combinazioni dell'altra accumulano punti sui cartellini, e questo fa sì che la vittoria venga assegnata all'atleta di casa.

Match molto equilibrato, tutti le hanno fatto i complimenti e alcuni ci hanno detto che secondo loro era nostro proprio in virtù della potenza dei colpi portati, ma fuori casa questo non basta, e in ogni caso le due bravissime atlete hanno dato vita a uno scontro spettacolare rispondendo colpo su colpo l'una all'azione dell'altra assicurando lo spettacolo per il pubblico che riempiva il palazzetto in ogni ordine di posto.

Ottima organizzazione e bellissima esperienza, come sempre solo ammirazione per il coraggio dimostrato dalla nostra atleta - ora dopo il canonico riposo post match, sotto di nuovo a lavorare sulle cose che abbiamo visto da ritoccare grazie a questo match, e pronti per le prossime prove!

Photos from ASD Pro Fighting Firenze's post 23/11/2021

Finalmente, dopo quasi due anni di stop, torniamo sul ring anche con i nostri atleti dilettanti - per le finali dei campionati regionali schieriamo tre atleti:

Luca Macaluso, fermo da più di tre anni, torna sul ring e vince il match dopo due round di fuoco - il match si svolge praticamente senza pause eccetto quando l'arbitro separa gli atleti in clinch:tutto il resto sono scambi furiosi e colpi dati e incassati senza soluzione di continuità da parte di entrambi.
Luca mette tutto se stesso e il suo gigantesco cuore e porta a casa il verdetto contro un forte e tecnico avversario.

Federico Costanzi fa il suo esordio a contatto pieno contro un avversario dalla forte fisicità e ottima tecnica, purtroppo non riesce ad esprimersi al meglio e il verdetto va a favore dell'altro, ma considerando che era il suo primo match possiamo essere più che soddisfatti del coraggio dimostrato nonostante i colpi incassati e del fatto che ha cercato fino all'ultimo di seguire ciò che dicevamo dall'angolo, cose da non sottovalutare soprattutto per un esordio.

Ibra Akfir sale sul ring contro un avversario più esperto, parte bene ma nel corso dei round si vedono gli effetti della forzata inattività, soprattutto sulla gestione delle distanze e la conseguente efficacia dei colpi - non si trova mai in vero pericolo e riesce a controllare i colpi dell'altro evitandoli o incassandoli senza troppi danni, ma conoscendo il suo potenziale sappiamo che c'è ancora ruggine da scrollarsi di dosso. Il match viene interrotto quando il dottore a bordo ring decide di fermarlo a causa di un po' di sangue sulle gengive - inutile discutere il parere medico, la salvaguardia dell'atleta viene prima di tutto, però in questo caso sembra a tutti una decisione un po' troppo estrema,ma pazienza.

Come sempre è stato, queste esperienze ci mostrano su cosa lavorare per migliorarci, ma soprattutto ci riempiono ogni volta di orgoglio per il coraggio dimostrato dai nostri che si mettono in gioco vincendo paure e tensioni - ma orgoglio e gratitudine vanno anche a tutti quelli che hanno aiutato i compagni di squadra a prepararsi in palestra nei mesi precedenti, e a tutti coloro che sono venuti a sostenere i nostri , ognuno aiutando come poteva e soprattutto facendo un tifo eccezionale che ci ha supportati per ogni minuto di ogni round - grandi ragazzi!

Sempre forza pro fighting firenze oss!

Photos from ASD Pro Fighting Firenze's post 24/05/2021

What a day! What a lovely day!
.
.
.
We're back!

Photos from ASD Pro Fighting Firenze's post 03/03/2021

E finalmente, dopo un anno e tre mesi dall'ultima volta, la nostra atleta Eleonora Parigi ritorna sul ring, in un match pro k-1 rules opposta ad un'esperta avversaria.

Match molto equilibrato con ottime azioni da entrambe le parti, le due atlete scambiano di braccia e gambe per poi chiudere la distanza in clinch e piazzare la sola ginocchiata consentita dal regolamento - alcune azioni vedono prevalere la nostra atleta e altre l'avversaria, ma le teste si avvicinano sempre più pericolosamente finché nel terzo round l'arbitro è costretto a richiedere il parere medico e successivamente interrompere il match a causa della ferita riportata dall'altra.
Si va quindi alla lettura dei cartellini come da regolamento e i giudici assegnano il match alla nostra avversaria.

Scendiamo dal ring quindi con un po' di amaro in bocca, non tanto per il verdetto in sé, poiché il match era talmente equilibrato da poter pendere da entrambe le parti senza particolari problemi, quanto per la conclusione prima del limite che ci ha tolto la possibilità di provare a farlo nostro (ma senza recriminazioni, l'infortunio è stato involontario da entrambe le parti e queste cose possono succedere sul ring), e anche perché consapevoli di non esserci espressi al meglio delle nostre possibilità (ma questo lo sappiamo solo io e lei) per vari motivi, non ultimo la forzata assenza dal quadrato dovuta al f***e periodo storico che stiamo vivendo tutti.

Fatte quindi le dovute considerazioni tecnico-tattiche e individuate le cose su cui lavorare, non mi resta che la consueta ma ogni volta stupefacente ammirazione per l'impegno l'entusiasmo e soprattutto la professionalità con cui Eleonora si è approcciata sia alla preparazione di questo incontro sia all'esecuzione del match stesso, nonostante tutte le difficoltà e gli impedimenti di questo periodo, non ultimo il fatto che durante gli allenamenti intorno a noi non c'erano le mura della palestra ma quelle del garage.

Non posso quindi che ringraziarla di cuore per le emozioni che mi fa vivere ogni volta che sale sul ring e per la costanza e l'impegno di questi mesi dove nel lasciarsi allenare ha dato un senso anche al mio ruolo di coach in un momento in cui ne avevo sicuramente bisogno.

E ora, appena tolto il ghiaccio dalle tibie, si torna al lavoro, a testa alta e guardando avanti, sempre forza pro fighting firenze!

24/12/2020
27/10/2020

ASD Pro Fighting Firenze

27/10/2020

Avevamo appena fatto ripartire il nostro cronometro ma siamo costretti a metterlo nuovamente in pausa - purtroppo le ultime disposizioni del governo obbligano la chiusura delle palestre ,e senza una struttura nella quale allenarci siamo costretti a sospendere momentaneamente i nostri corsi.

A poco sono valse tutte le misure prese per poter allenarci nelle nostre amate discipline in tutta sicurezza,dalla sanificazione continua a l'utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie alla riorganizzazione dei turni per poter lavorare senza contatto e in generale al totale rispetto dei protocolli federali - la decisione presa dal governo ci trova questa volta in disaccordo,riteniamo che lo sport fatto in sicurezza possa essere al tempo stesso sia una misura preventiva contro tutto ciò che indebolisce le difese immunitarie sia un importante valvola di sfogo in un momento che vede il paese stremato psicologicamente,ma siamo anche abituati a giocare e combattere nel rispetto delle regole (valore educativo fondamentale dello sport in generale),perciò le rispetteremo anche stavolta sospendendo i corsi fino a che non avremo nuovamente il via libera.

Siamo atleti,siamo combattenti,siamo abituati a spingere il nostro corpo e la nostra mente fino al limite e poi oltre in ogni allenamento,in ogni sessione,in ogni esercizio - resisteremo anche stavolta,torneremo e faremo ripartire il cronometro,con quel rumore di colpi sui sacchi e sui colpitori che già ci manca così tanto..

10/09/2020

Si riparteee! Niente di meglio! ☄️🤟🏼

04/06/2020

Good old bag
Good old school
Good old coach

Per ora possiamo tornare a picchiare il sacco, anche se uno alla volta e in calzini

Mancano i pao, i focus, gli scudi, la tecnica, lo sparring, il clinch, e ridere insieme e riabbracciarci tutti, uno per uno

Presto.

04/06/2020

Good old bag
Good old school
Good old coach

Per ora possiamo tornare a picchiare il sacco, anche se uno alla volta e in calzini

Mancano i pao, i focus, gli scudi, la tecnica, lo sparring, il clinch, e ridere insieme e riabbracciarci tutti, uno per uno

Presto.

09/03/2020

ASD Pro Fighting Firenze sospende i corsi fino a fine emergenza
Ma il cronometro è solo in pausa, siamo e saremo di nuovo al vostro angolo, a presto e non molliamo!

17/02/2020

Bella serata di sparring (con relax finale) dagli amici del team beat faster!

12/02/2020

Prossimo impegno per la pff:esordio a contatto pieno per Federico Costanzi all'interno di questo prestigioso galà con una card da brivido!

10/02/2020

Live2Fight - Prato 09.02.2020

Vanni Moschella vince ai punti dopo tre round combattuti con grinta e intelligenza.
Al suo terzo match, il nostro atleta mostra una crescita e una maturità che progredisce in modo esponenziale: gestisce bene le energie, studia l'avversario e colpisce di conseguenza, varia le tecniche in fase di attacco e controlla le distanze in fase difensiva, e soprattutto mette in atto al momento giusto i colpi e le combinazioni provate in palestra - i sacrifici fatti e l'impegno messo negli allenamenti si vedono in maniera esemplare in tutti e tre i round, avanti così!

Perde invece per interruzione arbitrale prima del limite Andrea di Blasi al suo rientro sul ring dopo un anno di stop.
Opposto ad un forte avversario con stile e caratteristiche fisiche simili al nostro, i due confermano le aspettative e partono subito fortissimo con scambi di boxe a viso aperto e colpi potentissimi dove entrambi colpiscono e vengono colpiti, ma è Andrea che viene centrato bene da un gancio e subisce un conteggio. Nonostante sia scosso riesce a recuperare piano piano la lucidità e comincia a piazzare i suoi potenti circolari, ma l'altro non è da meno, e per tutti i tre minuti delle tre riprese questi due guerrieri non risparmiano una goccia di energia:scambi pesanti, continui ribaltamenti di fronte, non un passo indietro. Purtroppo nel terzo round la stanchezza comincia a farsi sentire e Andrea non riesce a evitare un veloce calcio sinistro che lo colpisce al fegato - si rialza dopo il conteggio e riparte la guerra, ma al secondo calcio nello stesso punto il nostro è costretto a piegare di nuovo il ginocchio e l'arbitro interrompe l'incontro.
Il pubblico sugli spalti è esaltato dalla battaglia appena vista, e anche se l'epilogo non è quello che volevamo non possiamo che rimanere ammirati per il coraggio e la grinta di Andrea che si rimette in gioco dopo un lungo stop per offrirci tre round di guerra dove mostra per l'ennesima volta il grande cuore che sappiamo avere.

Grazie come sempre a tutti quelli che sono venuti a fare il tifo e a supportare i compagni di squadra, ma il ringraziamento si estende a tutto il team che durante gli allenamenti ha aiutato i nostri atleti a prepararsi, perché sul ring si sale da soli ma è solo la punta di un iceberg fatto di mesi di botte fatica e sudore passati insieme in palestra.

01/02/2020

Ottima mattinata di sparring con gli amici della combat lab

13/01/2020

Prossimo impegno per i nostri agonisti!

08/01/2020

Fighter Inside

Grazie del supporto a !
E grazie del video per Eleonora Parigi!
🥊🌪⬇️

✅ ! 📣📣
Welcome Eleonora Parigi
⬇️⬇️🔥
https://youtu.be/aZYVYhS4dik

Eleonora a breve ci racconterà qualcosa della sua esperienza sportiva in un'intervista lasciata per il nostro Progetto .

!
"Racconta la tua storia e inizia ad ispirare altri come te"
⬇️
https://www.shareyourstory.cloud/

Everyday is a good day for wear 💥
"Look is not an attitude, but a way of being..."
We are the particular thing that makes the difference!

Special Thanks: Eleonora Parigi
Location: Palestra ASD Pro Fighting Firenze.
Management: Wildartworks Studio.
---
Instagram:
https://www.instagram.com/fighterinside_official/?hl=it
----
Appareal:
https://www.fighterinsideshop.com/it/art.fighterman00.html
---
Tutti i diritti sono riservati, vietata la riproduzione dei nostri video anche parziale senza consenso.
---

Vorresti partecipare al nostro progetto? Mandaci una mail a: [email protected] | [email protected]

is a Life Philosophy! Since 2008
BEWARE OF IMITATIONS!!

20/12/2019

Buon Natale dalla famiglia ProFighting Firenze🎅🏼🎉🎁!Concludiamo un altro anno intenso e pieno di soddisfazioni! Grazie a tutti, ora un po’ di riposo ma gli allenamenti continuano! 💪🏼🥊

01/12/2019

Esordio nel contatto pieno 'di prestigio' per la nostra Federica,che sale per la prima volta la scaletta del ring 'per fare sul serio' all'interno dello splendido galà yokkao fight night di Bologna. Lei e la sua avversaria (esordio assoluto per entrambe) aprono le danze del pre-serale yokkao next generation e insieme danno vita a un match combattuto su ogni distanza prevista dalla nostra amata disciplina.
Il verdetto premia giustamente ai punti l'altra, ma ciò non toglie nulla al coraggio dimostrato da Federica nel mettersi alla prova e alla bravura con cui ha tenuto a bada l'enorme carico emozionale che un esordio porta con sé.
Complimenti ad entrambe quindi, e sotto in palestra a preparare le prossime sfide!

25/11/2019

Grandissima la prestazione di Eleonora Parigi questa domenica, impegnata in terra inglese in un match di muay thai a gomiti scoperti contro un'esperta atleta di casa dai colpi veramente potenti.

Prova durissima ma match equilibrato che ci vede uscire sconfitti ai punti nel verdetto ma nonostante ciò soddisfatti della prestazione - tante erano le incognite, a partire dai gomiti scoperti con i quali la nostra atleta non si era ancora confrontata fino al livello della sua avversaria che sapevamo essere molto forte e sicuramente più esperta.

Eleonora invece ha dimostrato ampiamente di poter calcare quel ring, si è preparata con la sua consueta professionalità e serietà, e ha mostrato se ce ne fosse ancora bisogno il grande coraggio che la contraddistingue sia nell'accettare le sfide che nel modo in cui le affronta.
Sempre attenta sul quadrato alle indicazioni dell'angolo, trova purtroppo troppo tardi il modo di applicare il suo stile per far entrare i suoi colpi, e questo più qualche proiezione e ginocchiata in più dell'altra fanno sì che il verdetto penda giustamente a favore dell'atleta di casa.

Il match che viene fuori è tuttavia molto combattuto e infiamma il pubblico locale, e i complimenti che riceviamo da tutti quelli che incrociamo nella strada dal ring allo spogliatoio della bellissima location dove si svolge il galà (un lussuoso hotel nel centro di Leeds) ci fanno capire che anche stavolta abbiamo portato la battaglia che era stata richiesta.

Il resto ci serve di spunto per sapere su cosa lavorare una volta tornati in palestra per colmare gli eventuali gap tecnici, ma 'solo' appunto tecnici perché il cuore e la testa ci sono sempre di più ogni match che passa, come il mio orgoglio nell'essere al suo angolo.

11/11/2019

Live2Fight - Prato 10/11/2019

Ottime le prove dei nostri atleti al consueto galà organizzato magistralmente dalla Pro Fighting Prato.

Vanni impegnato in un torneo a tre si aggiudica ai punti la semifinale grazie ai calci circolari (sia in attacco che d'incontro) e alla prontezza nel piazzare le ginocchiate non appena entrato nelle fasi di clinch. Accetta comunque anche gli scambi di boxe e non si risparmia, purtroppo nonostante la vittoria riporta qualche trauma che si somma a infortuni precedenti e seguendo il parere del medico di gara ci rendiamo conto che non è in grado di disputare la finale. Con rammarico ci scusiamo anche con l'altro finalista per non avergli purtroppo dato modo di combattere e auguriamo al nostro una rapida guarigione.

Ibra dimostra una sempre maggiore maturità sul quadrato, gestisce bene distanze e spostamenti e varia le tecniche in maniera intelligente. Ottimo l'uso dei diretti e delle ginocchiate lunghe, mentre nelle fasi corpo a corpo riesce a infilare insidiose gomitate. Risente un po' della bravura dell'altro nelle proiezioni sia nel clinch che nelle prese sui circolari, ma i colpi messi a segno bastano ad aggiudicarsi il match ai punti.

Grazie come sempre a tutto il team sia per l'aiuto nel preparare i match che per il tifo il giorno delle gare, e sempre forza PFF!

Video (vedi tutte)

Good old bagGood old schoolGood old coachPer ora possiamo tornare a picchiare il sacco, anche se uno alla volta e in cal...
Good old bagGood old schoolGood old coachPer ora possiamo tornare a picchiare il sacco, anche se uno alla volta e in cal...
Siamo noi, Pro Fighting Firenze!
Giornata di allenamento questo sabato dagli amici del Team Sparta che hanno organizzato un ottimo stage con il grande ca...
Anche Eleonora Parigi è carica e pronta per questa avventura del King of the Ring domenica 10 febbraio a Rimini! Pro fig...
Andrea di Blasi pronto per il King of the Ring di questa domenica! Vi aspettiamo numerosi per il tifo e per questo grand...
Andrea, Nicholas e David sono andati in Thailandia ad allenarsi in preparazione per la nuova stagione e gare future.
Anche il venerdì non ci risparmiamo...resistenza al sacco per finire la settimana alla grande!

Ubicazione

Digitare

Telefono

Sito Web

Indirizzo


Palestra Elysium Via Luigi Bertelli Vamba, 23, 50135 Firenze FI
Florence
50135

Orario di apertura

Lunedì 19:00 - 21:30
Mercoledì 19:00 - 21:30
Venerdì 19:00 - 21:30

Altro Palestre Florence (vedi tutte)
PALESTRA RICCIARDI PALESTRA RICCIARDI
Borgo Pinti 75
Florence, 50121

Aperta nel 1953 dal campione di body building Tullio Ricciardi, Palestra Ricciardi è oggi la più grande palestra per il fitness e il body building nel centro storico di Firenze.

TROPOS CLUB TROPOS CLUB
Via Orcagna 20/a
Florence, 50121

Centro Fitness & Wellness- Firenze Il tuo obiettivo al centro!

Stone Monkey - Arrampicata Sportiva Firenze Stone Monkey - Arrampicata Sportiva Firenze
Via Alessio Baldovinetti 1/a
Florence, 50143

Dal 2004, il luogo dove condividere la passione per l'arrampicata sportiva

Palestra Firenze Marathon Wellness Palestra Firenze Marathon Wellness
Viale Malta 10
Florence, 50137

FIRENZE MARATHON WELLness....Meglio di una palestra!

AVboxingteam AVboxingteam
Via Pratese, 111
Florence, 50145

Finalmente a Firenze 50145 nasce la palestra di pugilato AVboxingteam PUGILATO E NON SOLO.!! Il sogno diventa realtà, vi aspettiamo!!��

Enjoy Movement Enjoy Movement
Via Antonio Del Pollaiolo, 50142 Firenze FI, Italia
Florence, 50142

Movimento per tutti

01Zerouno 01Zerouno
Via Dei Caboto, 30/32
Florence, 50127

Centro Sportivo per vivere il tempo libero in salute.

Centro Budokan - Arti Marziali Centro Budokan - Arti Marziali
Via Fra Paolo Sarpi, 5/D
Florence, 50131

' La Via risiede nella giusta respirazione, in cui non trova posto la vanita' dei pensieri, e implica il non soffermarsi su pensieri inutili ' Hagakure, I,39 www.budokanfirenze.net

ASD scuola di KUNG FU tradizionale - Firenze ASD scuola di KUNG FU tradizionale - Firenze
Via Dello Steccuto 19
Florence, 50141

asd scuola di Kung Fu tradizionale Firenze

Lungarno Fitness Studio Lungarno Fitness Studio
Lungarno Guicciardini 31/r
Florence

Palestra Nordical Palestra Nordical
Via Mannelli,183
Florence, 50132

Dal 1982 un luogo d'incontro, di relax, di amicizie nuove e vecchie, un ambiente familiare dove co

Associazione Shaolin Kung Fu Firenze Associazione Shaolin Kung Fu Firenze
Via Frà Paolo Sarpi 5d
Florence, 50136

“Associazione Shaolin Kung Fu Firenze” propone corsi di Gong Fu, per adulti e bambini, e discipline del corpo dell’antica tradizione del tempio di Shaolin.