Via Ulivelli Pratica: non solo Yoga

Yoga Iyengar Wing Chung Ashtanga Vinyasa Yoga Corsi di Iyengar Yoga, Wing Chun, Metodo Feldenkrais e Reiki con istruttori professionisti e certificati.

A Novoli, Firenze

LEZIONI DI IYENGAR YOGA ONLINE SU ZOOM

Lezioni ONLINE di Filippo:
• lunedì h18:30,
• martedì h19:15
• giovedì h18:30
• venerdì h9:00 e h13:30

Lezioni ONLINE di Nicola:
• lunedì h18.30,
• mercoledì h18.00
• mercoledì h19.45
• venerdì h18.30

Per info contattare l'insegnante: Filippo 368 3924186 - Nicola 338 1044379

“Non dicemmo che li avremmo “curati”, ma piuttosto che avremmo insegnato loro tutto ciò che volevano imparare: musica, danza, hip hop, arte, arti marziali.” L’idea era di tenere lezioni diverse che offrissero una varietà di alterazioni nella chimica del cervello di questi ragazzi, dandogli ciò di cui avevano bisogno per affrontare al meglio la vita: alcuni magari avevano disperato bisogno di un’esperienza che li aiutasse a ridurre l’ansia, altri invece volevano una scarica di adrenalina. Facendo tutto questo, i giovani impararono anche nuove strategie di vita, incentrate soprattutto sul migliorare l’idea che avevano di loro stessi e della loro vita, e il modo in cui interagivano con altre persone.” (....)
“Fondi statali destinati allo sport, alla musica, all’arte, alla danze e ad altri circoli per attività organizzate, così da dare ai ragazzi modi alternativi per sentirsi parte di un gruppo, e per stare bene, e per i ragazzi delle famiglie con i redditi più bassi avere delle sovvenzioni per partecipare.
A Reykjavik, ad esempio, dove vive più di un terzo della popolazione nazionale, esiste una “leisure card” che garantisce alle famiglie con 35mila corone (280 euro) all’anno per figlio a carico con cui pagare tutte le eventuali attività ricreative.” (...)
“Grazie a questi studi abbiamo capito che dobbiamo creare delle circostanze che permettano ai ragazzi di condurre delle vite sane; non devono fare uso di sostanze, perché la loro vita è divertente e hanno abbastanza cose da fare – e sono supportati da genitori che passano effettivamente del tempo con loro.”
Alla fin fine, il messaggio – e forse persino i metodi – sono molto semplici.” (...)
Questa è la migliore strategia possibile per lavorare sulle dipendenze. Lavorare sulle cause e non sui sintomi.

[02/22/21]   BASE YOGA FIRENZE A.S.D.
Via M. Ulivelli 31/r - 50127 Firenze
C.F.: 94246000486

Firenze, 22 febbraio 2021
È convocata L’Assemblea Ordinaria dei soci dell’Associazione Sportiva dilettantistica BASE YOGA FIRENZE ASD presso il Parco di San Donato; in Prima Convocazione per il giorno venerdì 19 marzo, alle ore 18.30, e in Seconda Convocazione per il giorno sabato 20 marzo, alle ore 15:30, per discutere e deliberare in merito al seguente ordine del giorno:

1. Esame dell’andamento dell’attività 2020
2. Approvazione del Rendiconto al 31/12/2020
3. Attività per l’anno 2021
4. Emergenza COVID
5. Conferma del Consiglio Direttivo
6. Vari ed eventuali

Cordiali saluti
Il Presidente
Soledad Lelia Cancellieri

LOYI Associazione Nazionale Iyengar Yoga Italia

"Asana e pranayama sono la terapia più naturale per lo stress. Praticare yoga con i supporti tipici dell’Iyengar yoga aumenta la resistenza e consente di ricevere i benefici della posizione senza sforzi inutili.
Molte persone rispondono allo stress ricorrendo a tranquillanti, alcol, nicotina o rifugiandosi nell’alimentazione. Questi possono portare un sollievo momentaneo, ma come sappiamo fin troppo bene, sono soluzioni temporanee e, di fatto, controproducenti. Hanno anche effetti collaterali pericolosi che in sostanza aumentano i livelli di stress. Semplici tecniche di rilassamento possono alleviare il livello dello stress per un breve periodo, ma non affrontano le cause che generano lo stress in profondità.
Gli yogi del passato hanno evidenziato che il tumulto emotivo o l'ansia devono essere affrontati con calma e stabilità. Lo yoga può aiutare a interiorizzare quegli atteggiamenti positivi che poi permettono di affrontare situazioni stressanti con obiettività.
"Yoga for Everyone" BKS Iyengar

Orari corsi 2020 / 2021 !
A praticare yoga assieme
Puoi contattarci 🙏🏿

con Dulce Bravo

• Martedì, giovedì e sabato alle ore 18:30 su Meet
• Domenica alle ore 11:00 su Meet

Per informazioni su costi e modalità:
392 3479572 - [email protected]
----------------------------------------------------------------------
con Nicola Ricci

• Lunedì e mercoledì alle ore 18.00 su Skype

Per informazioni su costi e modalità:
338 1044379 - [email protected]

😁Continuamo con le pratiche !
Siamo più vicini a poter di nuovo uscire di casa !! 𓂻

𖠌 Martedì 18 hs
☮︎︎ Giovedì 18 hs
✌︎︎ Venerdì 18 hs
☘︎︎ Sabato 18 hs
𓇽 Domenica 11 hs

Sentiti invitati😃

☀️Tutti invitati a praticar online!
Insegnante Dulce Bravo

☆ Lezione di prova gratuita ☆

#YogaIyengar

𖣔 Martedì 18 hs
✫ Giovedì 18 hs
𑁍 Venerdì 18 hs
᪥ Sabato 18 hs
𖣘 Domenica 11 hs

Sentiti invitati a praticare insieme! ☘︎︎ ☘︎︎ Giovedì e Venerdì 18 hs Online #YogaIyengar


Dulce Bravo

#iyengar #yoga #sweet #home #sweet #practice #intention #virabhadrasana #guerrero #keep #on #going

Lezione di #YogaIyengar Online:

☽ Martedì 18 hs
☾Giovedì 18 hs
☽Venerdì 18 hs
☾Domenica 11 hs

Dulce Bravo

Noi continuiamo a praticare! E voi ?

“La postura finale non è l’ obiettivo, essere flessibili o stare sulla testa non è l’ obiettivo.
L’ obiettivo è quello di creare spazio in cui una volta eri intrappolato.
Per scroprire gli strati di protezione che hai costruito intorno al tuo cuore.
Apprezza il tuo corpo e diventa consapevole della mente e del rumore che crea.
Per fare pace con chi sei.
L’ obiettivo è amare, bene, se stessi.
Cambia la tua attenzione e il tuo cuore crescerà.”
Geeta Iyengar

[03/28/20]   Postilla
di Wu Ming
Da quando è cominciata la clausura forzata, mio figlio minore, 7 anni, un tipo per sua fortuna normalmente sereno e positivo, ogni tanto viene da me, chiede di essere preso in braccio, e si fa un pianto di qualche minuto. Non c’è bisogno di dirsi granché. Restiamo lì per un po’. Poi, dopo qualche parola di conforto (magari gli tocca sorbirsi la solita citazione dal Signore degli Anelli), torna tranquillamente a fare i suoi compiti o a giocare con i giocattoli che ormai invadono ogni angolo della casa, o a vedere video e cartoni animati sul tablet. A volte disegna. Il soggetto è sempre lo stesso: scene d’assedio.
All’ennesima fotografia giunta sulla chat genitoriale, con il/la compagno/a di classe in posa con sorriso stirato e cartello arcobaleno «Andrà tutto bene», lui ha proposto di farne una mentre si punta una pistola giocattolo alla tempia, con il cartello «Che due palle». Proposta ovviamente cassata per quieto vivere, anche se mi ha fatto piangere il cuore reprimere una reazione così spontanea, che avrebbe detto l’ovvio, quindi – in tempi di militarizzazione patriottarda dell’immaginario – l’indicibile. Mio figlio è un disfattista? Forse è soltanto uno che non capisce come potrebbe infettare chicchessia se gli venisse concessa un’ora d’aria come ai carcerati, a debita distanza da tutti. Perfino i cani stanno meglio di lui.
L’Organizzazione Mondiale della Sanità in tempi di Coronavirus consiglia precisamente questo: mezz’ora d’attività fisica al giorno per gli adulti e un’ora per i bambini (non parla di cani), passeggiate e giri in bicicletta a distanza di sicurezza. Lo stesso dicono scienziati farmacologi come Silvio Garattini, e medici-biologi come il presidente del comitato scientifico della Società Italiana di Medicina Ambientale Ernesto Burgio. Perfino il governatore dello Stato di New York, uno dei più colpiti degli Stati Uniti, non ha proibito le attività all’aperto, le ha solo limitate, ponendo la condizione di evitare i contatti e mantenere rigidamente le distanze. Sempre nello Stato di New York, il Dipartimento di Conservazione Ambientale ha reso gratuito l’ingresso a tutti i parchi naturali, perché stare all’aria aperta durante la pandemia è salutare.
Di fronte al diktat «RESTATE A CASA», al vietato mettere il naso fuori se non per andare in fabbrica o al supermercato, i bambini scompaiono. Li abbiamo segregati come massimi potenziali untori – ma soltanto dopo averli messi a casa da scuola, quindi affidati ai nonni per due settimane – e ce li siamo dimenticati. Anzi, li abbiamo costretti a girare video domestici per incitare tutti a chiudersi in lockdown, reclutandoli di fatto in una campagna propagandistica fai-da-te che contraddice i consigli della stessa OMS.
Le conseguenze di tutto questo sulla loro psiche le sconteremo negli anni a venire. Ma saremo troppo impegnati ad affrontare la recessione più grave della storia e a fare i conti con il nuovo totalitarismo partorito dall’emergenza per preoccuparci ancora di loro. E magari nel frattempo si saranno fatti grandicelli e toccherà a uno psicologo scavare nel trauma.
Intanto dalla Cina fanno sapere che chiudersi in casa ottiene il risultato di fare certamente infettare tutti i nuclei famigliari dei positivi, quindi in realtà estende il contagio. Dicono che, contrariamente allo stereotipo, il punto non è «sbarrare tutto», ma mettere in campo provvedimenti “attivi”, creare «corridoi sanitari» per lo screening dei positivi, ricoverare i contagiati in luoghi appositi. Per farlo servono tamponi, personale medico e spazi adeguati. Spazi che dovremmo rendere il più possibile confortevoli e degni, e che si potrebbero creare riaprendo gli ospedali chiusi negli ultimi anni, o requisendo le strutture sanitarie private, oppure requisendo temporaneamente gli alberghi, dato che sono tutti vuoti, come si sta iniziando a fare… adesso.
Una cosa che certamente i cinesi non hanno fatto è mettere agli arresti domiciliari la popolazione dell’intero paese.
In Italia continuiamo a ripetere il mantra che abbiamo il miglior sistema sanitario del mondo, ma – complice la peggiore classe dirigente del mondo – pare chiaro che qualcosa non ha funzionato. Eppure seguitiamo a trovare capri espiatori nei podisti, nei vecchietti a spasso solitari e nei papà o mamme che palleggiano in cortile con il proprio figlio.
Tutto pur di non ammettere che la responsabilità di questa tragica inadeguatezza è di chi sta in alto, non di chi sta in basso. Di chi non ha agito per tempo. Di chi nel corso degli anni ha tagliato la sanità pubblica, messo il numero chiuso nelle facoltà di medicina, ridotto il personale medico, bloccato le assunzioni (e adesso i medici vengono ad aiutarci da Cuba e dobbiamo richiamare in servizio quelli già pensionati, in età a rischio). E anche di chi non è stato capace di contrastare tutto questo.
Come dice Rosa, i bambini ci guardano, e forse riescono perfino a essere più lucidi di noi, se non altro nell’esprimere la propria frustrazione. Ma se esiste una qualche giustizia nella storia, un giorno ce la faranno pagare cara.

Lezioni di Yoga Iyengar online questa settimana:
𓁹Martedì 18 hs
𓁹Giovedi 18 hs
𓁹Venerdì 18 hs
𓁹Domenica 11 hs

“During uncertain times – where the personal, cultural, and collective status quo is shaken – listening and attuning to the manifestations of the unconscious can be an important way to stay connected with ourselves, with the soul, and with what matters most deeply to us.

... in those moments when we find ourselves alone, social-distancing, and unable to distract ourselves in our ordinary ways, we may find ourselves in a unique situation to listen. Finally. To slow down. And listen to what it is the soul has been whispering to us.

The soul is always reaching out to us, by way of our dreams and fantasy-images, unexpected sensations in the body, irrational moods, and unexplainable “symptoms” of all kinds.
But usually we are too busy to listen, to feel, to sense, to enter into partnership with the voices, figures, and the lifeforce that is attempting to reach us.

You might pay careful attention to the counter-transference in these times, what emerges in your body and within the interactional field as you listen and attune to another, as they share their fears, fantasies, dreams, and images with you. For it is often through the body that the unconscious is able to find us.
There is a unique invitation in times of isolation, where the rug is pulled away and the distractions are no longer there. Where the voices, images, and dreams have found a way in. The soul is not in us, but we are in the soul. And it is speaking. “
Matt Licata

#home#practice#yogaiyengar#love#returnjnghome#self#awareness #connection #firenze #italy

Venerdì 20.03 alle 18 hs lezione online #yogaiyengar
Dulce Bravo
Cel: 3923479572

“The Call”

“I have heard it all my life,
A voice calling a name I recognized as my own.

Sometimes it comes as a soft-bellied whisper. Sometimes it holds an edge of urgency.

But always it says: Wake up my love.
You are walking asleep.

There's no safety in that!
Remember what you are and let this knowing take you home to the Beloved with every breath.

Hold tenderly who you are and let a deeper knowing colour the shape of your humanness.

There is no where to go.
What you are looking for is right here.
See what you already hold in your hand.

There is no waiting for something to happen, no point in the future to get to.

All you have ever longed for is here in this moment, right now.
You are wearing yourself out with all this searching.

Come home and rest.
How much longer can you live like this?
Your hungry spirit is gaunt, your heart stumbles.

All this trying.
Give it up!
Let yourself be one of the God-mad, faithful only to the Beauty you are.

Let the Lover pull you to your feet and hold you close, dancing even when fear urges you to sit this one out.

Remember- there is one word you are here to say with your whole being.

When it finds you, give your life to it. Don't be tight-lipped and stingy.
Spend yourself completely on the saying.

Be one word in this great love poem we are writing together.” Oriah Mountain Dreamer

Ciao!

Martedì 17.3 alle 18 lezione online

Facilissimo, dal computer con un link, o dal cellulare scaricando App: Meet Up.
Ieri è stata la prima lezione e ha funzionato molto bene.
Abbiamo usato semplicemente: una sedia e due cinture.
Ecco il video !
Fatemi sapere
Tel 392 347 9572
Dulce Bravo

🙏🏼Sequenza immune ;
Condividiamo una pratica di 1 ora e un'altra di 45 minuti .
È ora di praticar a casa!
Rimanete positivo! 🤙🏽

#yogaiyengar #sequence #liberazione #pratica #personale #adhomukha #prasaritapadottanasana #sirsasana #dwipadaviparitadandasana #sarvangasana #viparitakarani #savasana

[03/09/20]   I paragrafi del decreto di nostro interesse

Lo sport di base e le attività motorie in genere, svolte all’aperto ovvero all’interno di palestre, piscine e centri sportivi di ogni tipo, sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possibile consentire il rispetto della raccomandazione di cui all’allegato 1, lettera d);

è raccomandato ai comuni e agli altri enti territoriali, nonché alle associazioni culturali e sportive, di offrire attività ricreative individuali alternative a quelle collettive interdette dal presente decreto, che promuovano e favoriscano le attività svolte all’aperto, purché svolte senza creare assembramenti di persone ovvero svolte presso il domicilio degli interessati;

Allegato 1
Misure igienico-sanitarie:
a) lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;
b) evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
c) evitare abbracci e strette di mano;
d) mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;
e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
f) evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva;
g) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
h) coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
i) non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
l) pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
m) usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate.

yoga-firenze.it

Yoga a Firenze - Corsi di Iyengar Yoga e altre discipline

BASE - YOGA FIRENZE A.S.D.
VIA M. ULIVELLI 31/R, 50127 FIRENZE
www.yoga-firenze.it

OGGETTO: EMERGENZA COVID-19

Il decreto emanato ieri pomeriggio dal Governo per contenere il diffondersi del COVID -19 impone una serie di prescrizioni e limitazioni che inevitabilmente coinvolgono anche l’attività delle scuole di yoga.
Di seguito vi riportiamo i punti del Decreto che ricadono nel nostro interesse.
Come si evince non è richiesta esplicitamente la chiusura delle classi, ma è necessario attenersi accuratamente alle misure igienico sanitarie previste per contenere il contagio e per preservare la salute e la sicurezza dei nostri allievi. Condizione questa che deve rimanere sempre una priorità in ogni singolo giorno della nostra vita di insegnanti di Iyengar yoga.
Come Associazione Italiana di Iyengar Yoga, vi raccomandiamo di attenervi con il massimo scrupolo a queste indicazioni e di valutare con serietà e coscienza se il luogo in cui insegnate in termini di affollamento delle classi, igiene dello spazio e dei materiali, risponde ai requisiti richiesti. Non dobbiamo far altro che prendere atto di una situazione critica, lasciare da parte le valutazioni personali, e affrontare con serietà questo difficile momento per il nostro paese.

La pratica ci sarà come sempre di grande aiuto.

Il Consiglio Direttivo.

yoga-firenze.it

Vuoi che la tua azienda sia il Palestra più quotato a Florence?

Clicca qui per richiedere la tua inserzione sponsorizzata.

Video (vedi tutte)

Ubicazione

Telefono

Indirizzo


Via M. Ulivelli 31/r
Florence
50127
Altro Yoga & Pilates Florence (vedi tutte)
Vijaya Yoga-Shiatsu Vijaya Yoga-Shiatsu
Via San Quirico 13
Florence, 50142

Lo studio Yoga Vijaya nasce dall' amore e dalla dedizione verso lo Yoga, lo shiatsu e la cura del sé a Roma nel 2012, e "rinasce" o per meglio dire continua vivere a Firenze dal 2018. Yoga, shiatsu, seminari di approfondimento, sciamanismo,accoglienza <3

Opus Balance Opus Balance
Opus Ballet E Opus Balance
Florence, 50124

Un'oasi di pace nel centro della città. Yoga per adulti & bambini Gyrotonic Expansion System Pilates Massaggi Workshop & Teacher Training... e altro ancora!

Centro Olistico Aria Centro Olistico Aria
Via Di Camaldoli 8A/12
Florence, 50124

Samadhi: Yoga a Firenze Samadhi: Yoga a Firenze
Via Lorenzo Di Credi 20
Florence, 50136

Un luogo dove la Tradizione incontra l'Innovazione: qui puoi seguire corsi e seminari di Yoga e Meditazione e Formarti per diventaInsegnante Yoga Tutte le info qui https://linktr.ee/samadhifirenze

Asd Radici e Ali Yoga Asd Radici e Ali Yoga
Via San Zanobi 67
Florence

Radici e Ali: uno spazio accogliente e silenzioso per la pratica di Yoga nel centro di Firenze in via San Zanobi 67( zona p.zza Indipendenza)

HOT YOGA Firenze HOT YOGA Firenze
Via Cittadella 12
Florence, 50144

Centro "Le Cure" olistiche Centro "Le Cure" olistiche
Via Faentina, 108/A
Florence, 50133

Centro Olistico per il benessere della persona a Firenze, zona Le Cure

Pilates Performance Studio Firenze Pilates Performance Studio Firenze
Via Degli Artisti, 6a
Florence, 50132

Pilates Studio in Florence

Yoga Tibetano Yoga Tibetano
Piazza D'Azeglio 19
Florence, 50100

Yoga Tibetano

Equilibrium asd Equilibrium asd
Via Dei Bruni, 1
Florence, 50131

attività e corsi della associazione sportiva dilettantistica Equilibrium, che si occupa di discipline per la salute e d il benessere

Filosofia Yoga Filosofia Yoga
Via Di Novoli
Florence, 50127

Insegnante Yoga e massaggiatrice di Firenze. Hatha yoga, yin yoga, massaggio e yoga in gravidanza. Insegnante di massaggio infantile e operatrice olistica certificata. Corsi di gruppo e lezioni a domicilio.

Centro Yoga Firenze Centro Yoga Firenze
Via Dosio 77b
Florence, 50142

Ginnastica posturale individuale e Yoga