RIBOLLITI FIRENZE OLD RUGBY CLUB

RIBOLLITI FIRENZE OLD RUGBY CLUB

Commenti

Enrico Greppi di Bandabardo' ha passato la palla. Rip
Vi aspettiamo
EGOR 2021 VERONA
Il CIRO, Comitato Italiano Rugby Old, ha accolto la richiesta dei Pirati di Livorno, di Organizzare anche quest’anno, le finali nazionali del CIRO che si terranno sabato 13 giugno 2020 a Cecina (LI). Come ogni anno le prime classificate nel proprio campionato regionale hanno il diritto a giocarsi lo scudetto CIRO, mentre le seconde classificate si giocheranno la coppa delle regioni. Per ora i campionati che parteciperanno alle finali del CIRO sono tre: Toscana/Umbria, Lombardia/ Piemonte e Lazio/Campania. Auspichiamo l’aggiunta di altre regioni. I Pirati, come comitato organizzatore comunicano quanto segue “ Siamo onorati di organizzare anche quest’anno le finali del CIRO, sperando di fare meglio della scorsa edizione che, a detta delle squadre partecipanti, ha riscosso molto successo. Quest’anno i due tornei di finale, lo scudetto e la coppa delle regioni, verranno giocati nel solito impianto di Cecina, in quanto avremo a disposizione due campi. Alla fine della parte giocata della manifestazione, la carovana si trasferirà sulla spiaggia del punto Azzurro di Vada, dove si svolgerà, su mare, il terzo tempo con le premiazioni. La spiaggia non è la solita dell’anno passato e, secondo noi è ancora più bella. Approfittiamo per portare a conoscenza delle squadre che rimarranno fuori dalla manifestazione che il sabato prima, ovverosia sabato 6 giugno si svolgerà sempre all’impianto rugbystico di Cecina, il torneo a 15 con le regole dell’International Golden Oldies rugby, che quest’anno abbiamo chiamato “fiumi di birra, pancia piena e piedi nell’acqua”. La formula sarà la solita. Si giocherà su due campi, ci si trasferirà al punto azzurro di Vada per il terzo tempo sulla spiaggia con musica e premiazioni. “
Sabato passato ho avuto I onore di fare il capitano per la vostra squadra
Grazie ragazzi
Bentornato Guido.
Ciao ragazzi. Il 22 giugno i Pirati Old Rugby organizzano il primo torneo al sapore di mare, un torneo di rugby a 15 al campo Falchini di Rosignano Solvay, sulla costa livornese, a due passi dal mare. C’è la possibilità di affittare ombrelloni e sdraio per accompagnatori e famiglie, sulla spiaggia adiacente al campo, per passare una bella giornata oltre lo sport. Il terzo tempo, a base di pesce con vino bianco ghiacciato e birra a fiumi, verrà organizzato direttamente sulla spiaggia raggiungibile direttamente dal campo in pochi secondi. Il tutto condito con Musica dal vivo. Il Torneo è a 4 squadre. Veniteci a trovare e non ve ne pentirete. Vi aspettiamo.
Per ulteriori informazioni: Giorgio 392-2093190
Ribolliti Vs Pirati 16 febbraio 2019 🍻
Buone festività a tutti! (Svaroschi)
questa e l'è la sehonda..il saluto finale dei Brutti con "Irruzione"(mooolto soft) di' "Maggio"..??

Bona visione e grazie pe' la fiducia.....??

I' Ribolliti Old Belli vs Old Brutti per Paolone - Haka Old Belli 8 Dicembre 2018

Un'altra bella Occasione di Ricordo e Beneficenza verso chi ha problemi molto più grandi....
Onorato di farci parte in qualche maniera...

Oh..intanto e vò preparaho queste due clippe...video...questa e l'è una...
con carma e guardo anche di preparare le foto con annesso slideshow video..
o vu' preferite le foto e basta.. ?! ??

Bonasera a tutti.. come faccio per postare intanto due clip video di sabato 08 Dicembre 2018 Old Belli vs Brutti ?? 😏
Grazie

Primo Old Rugby Club della Toscana fondato nel 1994 da un sogno di Mario Besi, Giuseppe Ferraro e Pa

Normali funzionamento

Timeline Photos 28/02/2021

Pulizie in corso! Ribolliti sempre in prima linea! ⚜️❤️💪#nolidesinere

Grazie a volontari e Ribolliti stasera il Padovani è più pulito! 👏⚜️❤️💪 #nolidesinere RIBOLLITI FIRENZE OLD RUGBY CLUB

#Alabim #Rugby #imedicei #imediceisiamonoi #FirenzeRugby1931 #Ribolliti #InsiemeAtePerFirenze #tribumedicea #BolgiaMedicea #MaledettaPrimavera #tuttiinpiedialpadovani #NatiPerLottare #since1931 #Firenze #Toscana #Italy #weareflorence #noisiamofirenze #VivaFiorenza #prontiallattacco #Fearless #allforone #rugbytoscana #rugbycuorepassione #rugbypassioneitaliana

14/02/2021

Ciao Erriquez Enrico Greppi. I più ti ricorderanno come un grande artista, noi anche come ex giocatore dei RIBOLLITI FIRENZE OLD RUGBY CLUB e appassionato tifoso dei nostri colori. ❤️⚜️🏉
Bandabardò

28/01/2021

AMARCORD: novembre 2002, giochiamo una partita per festeggiare il 60° di Mario Besi. Presente una rappresentativa del Villa Pamphili guidata dall'inossidabile Toni De Santoli, romano d'adozione ma fiorentino doc!

raiplay.it 30/12/2020

Fuori era primavera - RaiPlay

Per lasciarci definitivamente alle spalle il 2020 suggerisco questo documentario di Salvatores su raiplay. Buona visione e buon anno a tutti !!!🏉🏉🏉
https://www.raiplay.it/programmi/fuorieraprimavera

raiplay.it Un intimo racconto degli italiani in lockdown: dalle meravigliose piazze italiane vuote, agli eroi in prima linea nelle corsie degli ospedali, ai balconi in festa, alle riprese domestiche. Una testimonianza collettiva filtrata attraverso la regia e la visione di un grande artista che, con un vero e....

25/12/2020

16a EDIZIONE PASSEGGIATA DI SANTO STEFANO.
A tutti i Ribolliti fate attenzione:
LA 16a edizione della tradizionale passeggiata/ammazza panettone del 26 dicembre viene rimandata al prossimo anno causa restrizioni covid19.
In alternativa viene proposto un giro ciclistico, senza assembramenti, alle Cascine, con ritrovo ore 10 ad Agraria. Verrà mantenuta la distanza e senza rinfresco/aperitivo. Per chi può vediamoci per un saluto, fa bene al corpo e alla mente.
🚴‍♀️🚴🚴‍♂️🚵‍♂️🚵🚵‍♀️🚴‍♀️🚴🚴‍♂️

25/12/2020
13/12/2020

Complimenti ad Alessandro Maran e Nicolò Politi che con “Pali da 90” (607 voti) si sono aggiudicati il contest per lo sviluppo del logo per il nostro 90° anniversario del movimento e potranno brindare con la bottiglia Ruffino.

Complimenti anche a Francesco Fusi per il testa a testa fino agli ultimi minuti con il suo “Old School Alabim” (570 voti).

Un bravo anche al terzo classificato Guglielmo Salvestrini “Culla del rugby fa 90” (212 voti) e a tutti gli altri per gli ottimi lavori. Grazie!

Un GRAZIE sentitissimo anche a tutti i votanti! Siete stati 1728 💥👊!
Grande successo dell’iniziativa!
Siamo contentissimi.

Adesso abbiamo il logo e vogliamo pensare ad un bellissimo 2021 di festa!
#pa90vani (# by Francesco Peri)
#Alabim #since1931 #IMedicei #FirenzeRugby1931 #Ribolliti
#InsiemeAtePerFirenze #tribumedicea #BolgiaMedicea #MaledettaPrimavera #tuttiinpiedialpadovani #NatiPerLottare #Firenze #Toscana #Italy #weareflorence #noisiamofirenze #VivaFiorenza #prontiallattacco #Fearless #allforone #rugbytoscana #rugbycuorepassione #rugbypassioneitaliana

docs.google.com 12/12/2020

LOGO CONTEST 90°

VOTAZIONI PER IL LOGO CONTEST DEL 90°⚜️❤️🇵🇱
🗳️ Partecipate tutti!
INIZIO VOTAZIONI: Adesso!!!
Aprite il form e votate!👇🏼

https://forms.gle/KpY95J6gNxyEuyWi8

Le votazioni si chiudono domani alle 12.00

docs.google.com Votazioni per il logo contest del 90° anniversario del movimento rugbistico del Padovani

[12/09/20]   Ciao PAOLONE!!!

09/12/2020

Vincenzo

Vi aspettiamo
EGOR 2021 VERONA

08/12/2020

PER PAOLONE 2020
Non era il più veloce, ma arrivava prima di tanti altri. Non era il più bravo, ma capiva come fare quando una situazione diventava difficile. Aveva iniziato da vecchio, ma ci metteva più cuore di tanti giovani. Non perdeva mai la calma, ma infondeva un' energia che travolgeva chi gli stava intorno. Amava questo sport come riesce solo a chi lo ha sempre respirato. Insomma Paolone rappresentava tutto quello che ci si aspettava di trovare su quel rettangolo ancora fangoso chiamato Padovani, e tutti quelli che lo hanno conosciuto se ne accorgevano: non era facile entrare così nei cuori di una massa di vecchi rincoglioniti e semi giovani con la voglia di dimostrare ancora qualcosa che popolava il campo in quegli anni, ma lui ci era riuscito.
E quando se n'è andato, con la leggerezza che lo contraddistingueva, ha lasciato un vuoto che abbiamo dovuto riempire, anche se solo per un giorno, con qualcosa che lo ricordasse.
Per questo, anche in un annus horribilis come quello che stiamo attraversando , dove sembrano crollare tutte le certezze e dove siamo costretti a ripensare alle modalità con cui dedicarci a questa bella e impossibile palla ovale, lo vogliamo ricordare nel giorno che da tanti anni gli abbiamo dedicato.
MARTEDÌ 8 DICEMBRE, DALLE 17 ALLE 18, faremo un allenamento speciale dedicato a lui. un allenamento come è possibile a fare adesso, impalpabile come lui non avrebbe voluto ma come avrebbe sicuramente capito, con il grande senso di comunità che lo abitava.
Dopo magari comparirà qualche bottiglia e alzeremo un bicchiere per ricordarlo, come abbiamo fatto tante volte.
Per questo aspettiamo tutti, vecchi e giovani, rugbisti immaginari e giovani leoni, vecchie glorie e nuove colonne. Non potremmo essere belli e brutti come in passato, ma sicuramente saremo sempre tutti completamente, inesorabilmente Ribolliti…. A martedi

P. S.: le modalità dell’allenamento saranno le stesse di questo periodo: lavoro individuale, ovale personale, disponibilità di mettere le borse e cambiarsi sotto il pallone. Inoltre, pur con tutte le difficoltà del periodo abbiamo voluto confermare la consueta iniziativa di beneficienza che accompagna questa giornata: chi vorrà, potrà dare LIBERAMENTE il suo contributo.

23/12/2019

A tutti i Ribolliti fate attenzione:
puntuale come sempre segnalo che anche per quest'anno è confermata la tradizionale (siamo alla 15^ edizione) passeggiata "natalizia" della durata di circa un'oretta... (PORTATE qualche crostino e da bere...)

GIOVEDI' 26.12.19
ore 10 alle Cascine (davanti ad Agraria) consueta camminata, ammazza panettone con brindisi finale.

Intanto Auguri a Tutti e ricordate che ….. Una Meta salverà il mondo.

21/04/2019

I Medicei

unpetalopermargherita.it 14/12/2018

Memorial “Paolone” – Un Petalo per Margherita

Orgogliosi di essere #Ribolliti! Con il #MemorialPaolone raccolti fondi per Un Petalo per Margherita Onlus! 💪
Alla prossima!
#Ribolliti #Firenze #Old #Rugby

unpetalopermargherita.it Memorial “Paolone” Pubblicato da Dimitri Caronti in Notizie 11 dicembre 2018 0 Si è svolto lo scorso 8 Dicembre presso il “Padovani” campo storico del rugby fiorentino il memorial “Paolone”,in ricordo di Paolo Fortini,una persona che ha lasciato in chi lo ha conosciuto un vuoto incolmab...

19/11/2018

RIBOLLITI CHE PASSIONE
(Gubbio 17/11/18)

Appartenenza, sentirsi uniti da una passione che in taluni casi rasenta la malattia, in altre parole ritrovarsi il sabato mattina per andare a giocare una partita di rugby a Gubbio, quando ci sarebbero da fare e sistemare una sacco di cose a casa, coprire la terrazza perché ci sono i lavori e potrebbe piovere, quel lavoro da finire che alla fine però può aspettare, i figlioli da prendere e portare ecc. ecc..
Nostri avversari i secondi classificati dello scorso campionato Old, gli Umbriachi, una franchigia Old di tutte le realtà rugbistiche Umbre.
Con loro nell’ottobre del 2017 abbiamo perso per 10 mete a 1, il ricordo di quella giornata per certi versi un po’ amara, mi riporta alla realtà e guardando dentro il MagroPulman incrocio gli sguardi di compagni di squadra che come me ricordano quel giorno.
Ma la giornata è bella e si parte, in fondo si va a giocare sul campo che ci ha visti vittoriosi sui Trinceroni nell’ultima partita dello scorso campionato.
Gubbio ci accoglie con un gelido abbraccio, ma la giornata non è poi così male, negli spogliatoi Magio e Beppe oltre che alla formazione (di cui bisogna dare atto a Tillo) danno le ultime semplici indicazioni (che pur essendo semplici risultano per i più incomprensibili, lo stesso Inge non è riuscito a formulare la sua domanda ovvia) ………..per lo meno così sarebbe potuto sembrare.
In realtà, dopo il fischio di inizio, lo sparuto pubblico presente sulle tribune, unitamente all’unico cameramen parkinsoniano del globo presente anch’esso per fissare nel tempo l’evento, si ritrova a godersi una bella partita di rugby, dove contro ogni aspettativa, la compagine Ribollita in preda ad una nuova malattia di origine sconosciuta (pare siano in parecchi ad essere affetti dall’Ughismo) tiene bene il campo giocando alla pari con una squadra esperta; gigantesco il lavoro in difesa, ottimi rischiaramenti, validi placcaggi fermano gli Ubriachi, non solo, quei finocchi dei tre quarti riescono pure ad impensierire i giocatori Umbri impegnandoli nella loro metà campo con i veloci giochi di gambe di Ninetto e le penetranti incursioni dei centri Franz e Santo.
L’aggettivo finocchi attribuito ai tre quarti è risultato infatti certificato e chiaramente sancito nello scorso intervento di Selvaggio in allenamento, che ne ha constatato l’effettiva inclinazione sessuale.
In digressione aggiungerei, che altri allenatori che hanno preceduto, avevano già chiaramente individuato il gruppo dei tre quarti come un gruppetto di squinzie in gita domenicale ai Gigli per fare shopping.
Ma torniamo al match: allo scadere del primo tempo, in inferiorità numerica per un cartellino giallo beccato dall’IMMENSO Franz che aveva già per così dire fatto innervosire il giudice di gara, una distrazione delle guardie su una ruck, consente agli Ubriachi di mettere a segno la meta dell’uno a zero.
Un calo di attenzione all’inizio del secondo tempo viene pagato un po’ troppo caro, infatti una squadra esperta come quella Umbra, infila sempre sulle guardie dei raggruppamenti per ben due volte i Fiorentini.
La partita continua su buoni ritmi e i Ribolliti anche se sotto con il punteggio non si danno per vinti e continuano a giocare la loro partita a testa alta; tutti bravi, davvero tutti bravi, ma scusate, tra tutti un altro gigante si erge….. la terza linea più secca della storia del rugby….. l’IMMENSO IZIO.
Quasi allo scadere del tempo in 13 per altri due cartellini gialli Izio per somma di falli e Franz perché gli pareva giusto essere il primo old a beccarsi un rosso (effettivamente la pressione Umbra sul finale si faceva sentire) su una touches dentro ai nostri 22 gli Ubriachi siglano la loro quarta meta.
Risultato finale Ubriachi 4 Ribolliti 0.
Che dire….dalla tribuna, oltre a soffrire per non essere in campo, è stato evidente il miglioramento di tutta la squadra a livello organizzativo, io sarò anche di parte ma lasciatemelo dire i Ribolliti di sabato sono stati tutti IMMENSI:
Ervin con dito a pezzi presente e giocante, ancora in cerca della sua collocazione in campo ma attivo e determinato;
Fabrizio in arte Vincenzo alla ricerca del placcaggio perfetto direi sulla strada giusta;
Izio buttato negli avanti, gli Umbri credevano di scalzarlo con un soffio……se ne sono accorti dopo che secco è secco ma duro che non ristorna IMMENSO;
Adelante una sicurezza nell’impegno ancora un po’ incerto nelle riproposizioni semplici ed articolate ma molto più ordinato in difesa;
Giancarlo in arte Canoa che dire anche per lui solo complimenti per l’impegno, c’è da lavorare sui placcaggi e sulle percussioni comunque una vera bestia fiato da vendere;
Luca in arte URCA URCA appena atterrato nel campionato Old alla sua seconda partita in fase di inserimento anche lui ha dato il massimo per la squadra;
Manfredi………terza linea da coltivare, sempre tutto il cuore al di là dell’ostacolo, grandissima prova;
Ninetto….con quelle gambette ha fatto impazzire tutti compreso i nostri, a causa del freddo intenso mani un po’ troppo legnose e qualche pallone perso, ma tanta tanta roba, bravissimo a gestire la banda di finocchi;
Massimo…. nome d’arte in corso di studio, debutto in terza linea superato, fiato più di tutti…. qualche incertezza nelle posizioni recuperata brillantemente;
Santo Subito in arte Stefano Santini…………..penetranteeeeeeeeeeeeeeeee tutti i primi placcaggi rotti, però dice che essendo passato ai tre quarti sia un po’ fi*****io;
Martino sempre presente grande prova di coraggio nell’affrontare quei cinghiali umbri, da lavorare sui placcaggi;
Inge a parte le domande a chiarimento delle indicazioni, una certezza della prima linea, piuttosto mi faccio ammazare ma non ti fo passare, bravissimo;
Luciano in arte Chef Magro, se non ci fosse i Ribolliti non sarebbero quelli che sono IMMENSO;
Sera il mediano di mischia a sorpresa, si mormorava nel pulman che avesse appositamente messo il guttalax nel quarto piatto di pasta a Gilbert…….una prova al di sopra di ogni sospetto;
Beppe in arte Raddik, quello che non riesco a spiegarmi è come faccia ancora a provare a spiegarci le cose…. placcaggi spettacolo una sicurezza in campo;
Navarria detto Terrazza, l’estremo più estremo che si possa avere non ha sbagliato niente, o per lo meno io non me ne sono accorto;
Franz onore al merito splendida prestazione presente di testa, di cuore e di fiato, peccato la relazione poco felice con il direttore di gara IMMENSO;
Simone in arte Ortolano, di difficile valutazione forse un po’ in ombra, al termine della partita insoddisfatto, forse alla ricerca della valutazione esterna di come aveva giocato……. bene Simone bene al di là delle disquisizioni uomo di impegno e determinazione, bravo;
Magio la nostra colonna portante, colui che ci illumina la strada nei momenti di sbandamento, credo che abbia sofferto ancora più di me a stare fuori dal campo;

Alabim
TilloSilvioSilvanoChewbecca

03/09/2018

I Medicei

📣Campagna abbonamenti 2018/2019📣
🔴⚜️⚪#InsiemeATePerFirenze
ABBONAMENTI IN VENDITA
🎫 €100 #Top12 + #SerieA + #CoppaItalia
🏉 23 partite
🗓️ dal 5/9 al 19/9
📍segreteria Ruffino Stadium Mario Lodigiani
⏱️ da martedì a venerdì 9:30 > 12:00 + mercoledì 18:00 > 20:00
📧 [email protected]
🌐 www.imedicei.com/abbonamenti

Con: Francesco Minto, Sebastian Rodwell, Andrea De Marchi, Lorenzo Manigrasso, Lorenzo Giovanchelli, Dan Newton

#IMedicei #Alabim #Rugby #imediceisiamonoi
#Firenze #Toscana #italy #weareflorence #noisiamofirenze #VivaFiorenza

#prontiallattacco #Fearless #BolgiaMedicea #allforone
#rugbytoscana #rugbycuorepassione #rugbypassioneitaliana #insieme

Toscana Aeroporti
#RuffinoWines‬ ‪#Ruffino‬ ‪#LaVitaRuffino‬
Macron

#Imaco
Enic Meetings & Events
Organika Life
#Magis
Nicola Fontanili
Banca Cambiano 1884 S.p.A
RTV38

13/08/2018

Superciuk conquista la costa

[06/18/18]   Gubbio 16 giugno 2018
Siam partiti con l’amaro in bocca, pochi ma boni ???? Mah…. “boni” veramente ? Uno solo sopra a tutti: San “Luca Martin”………..che ultimamente con il suo sorriso ci onora della sua compagnia ed orchestra la banda di musici stonati.
Comunque anche questa volta quello scellerato del Magvo ci ha caricato sul pulmino, con una meta impegnativa dal punto di vista geografico……Gubbio, per la nostra ultima partita del campionato toscano OLD 2017/2018.
Prima partita del torneo alle ore 13.30, orario fantozziano, contro i nostri vicini di casa Scandiccini dei Trinceroni, squadra con la quale abbiamo intrecciato buoni rapporti e con la quale ci siamo incontrati più di una volta sia in allenamento che in alcuni tornei.
Certo, la partita era alla nostra portata, ma in 10 con il bisogno di 5 prestiti da altre squadre…..chissà come sarebbe potuta andare. Insomma comunque noi c’eravamo e siamo andati lì per giocare e certo non per stare a vedere.
Dopo una febbrile campagna acquisti, con l’arbitro che ci pressava per cominciare….grazie a Fabio dei Sorci Verdi, Lorenzo e Carlo dell’ARF, Ciro, Beppe, Lapo Ferrini ed un altro valoroso di cui purtroppo non ricordo il nome degli Allupins, dopo il più breve e sintetico breafing della mia piccola esperienza rugbistica siamo entrati in campo.
In tribuna insieme all’ARF a vedere la partita il nostro ex allenatore.
Tanto cuore, davvero tanto cuore da parte nostra, tanta voglia di far bene per onorare questo ultimo impegno di stagione, e tanto c**o davvero tanto c**o ad aver trovato dei “prestiti” di altrettanto cuore.
Un bel primo tempo, a mio avviso ben giocato dai Ribolliti and Friends, durante il quale Gianca detto Canoa ha schiacciato l’ovale per la sua prima volta in una partita ufficiale in meta…..un bel primo tempo, dove mi sono mangiato una meta fatta perché non ho voluto passare la palla a Gilbert…….non me ne vogliate………vi chiedo scusa, ma in quattro anni di sportellate ancora non mi sono levato la gioia della meta e quindi…………….ci ho provato!!!! Fatto stà che la regola vuole meta non fatta, meta subita…….ci siam distratti un attimo e sull’ala il giovane antilope dello Scandicci ci ha punito, a nulla è valso il tentativo di riagguantare l’antilope…….sartava di nulla !!!!!!!!!!!!!!!! Un primo tempo dove si è visto chiaramente il nostro impegno che ha portato le squadre al riposo sull’1 a 1.
Secondo tempo da incorniciare mai una touches persa, mai un placcaggio mancato…..che c**o ???? Non saprei di fatto dopo aver pressato, pressato e giocato sia di mischia che al largo con i tre quarti finalmente è arrivata anche la meta di Franz che ci ha regalato la vittoria finale per 2 a 1.
La gioia di un ALABIM, a conclusione di una stagione che ci ha visto a volte davvero in difficoltà, ha ripagato e cancellato l’amaro in bocca della partenza; a seguire fiumi di birra e altre 5 partite da gustarsi, non ultima quella tra Umbriachi e ARF.
Due parole dunque sulla finale, bella partita di rugby giocato, condita da alcune sbavature ben gestite dal direttore di gara. Partita meritatamente vinta dall’ARF anche grazie alla poca fantasia espressa nel gioco dagli Umbriachi troppo insistenti nel gioco di mischia.
Degno di nota anche l’avvicinamento alla location del terzo tempo, che per cause tecniche di orari fermo bus, è stato effettuato alla spicciolata dai Ribolliti. In evidenza il passaggio trovato dal buon Gilbert sull’auto aziendale dell’arbitro elbano, che come ben tutti sapranno è titolare di un’agenzia di pompe funebri; a voi le dovute conclusioni.
Terzo tempo in piccionaia con i Sorci Verdi, c**o di Luciano, trattamento estetico sempre a Luciano e poi a piedi 3 km per tornare al bus.
Però che giornata !!!!!!!!!!!!!!
Mentre gli altri se la dormono io e Luciano ci facciamo i duecento km di strada per tornare, un po’ in silenzio, un po’ parlottando……….. Firenze sud si esce…………
Ciao Lucio – dico io
Ciao fava !! – dice Lucio
Ma le maglie ?? – dico io
Ci penso io ! – dice Lucio.
Mentre guardo i fari rossi del bus che si allontanano penso……………………………
TilloSilvioSilvano

Video (vedi tutte)

Allenamento alle Sieci con Walter e Gabrio tanta roba !!!!! Grazie a tutti !!! A giovedì 🏉
Primo allenamento ribolliti 2017 -2018
Ci si prepara.........
Anche le signore si cimentano nel karaoke
Cena Ribolliti

Ubicazione

Indirizzo

Viale Pasquale Paoli, 23
Florence
50100
Altro Squadra sportiva dilettantistica Florence (vedi tutte)
Associazione Fiorentina di Tai chi chuan Associazione Fiorentina di Tai chi chuan
Via Gran Bretagna, 54
Florence, 50126

Tai chi chuan stile Yang Scuola Tung

Poeti dei muretti Poeti dei muretti
Florence

Poesia su strada a Firenze e Siena #parkour

Usd Audace Legnaia Usd Audace Legnaia
Florence

Pagina ufficiale dell'Usd Audace Legnaia, creata per informare i tifosi su risultati, eventi ed ulti

Le Medicee Rugby 7s Firenze Le Medicee Rugby 7s Firenze
Viale Pasquale Paoli 23
Florence

Segreteria - Tel.- Fax (+39) 055 5031672 [email protected] Elisabetta: 3332106315

Floria2000 Srl fan club Floria2000 Srl fan club
Viale Malta 8
Florence, 50137

Video, foto, interviste, live streaming delle partite e degli allenamenti, notizie e curiosità sui protagonisti del Settore Giovanile e della Scuola Calcio.

StanleyBet Isolotto C7 StanleyBet Isolotto C7
Via Pio Fedi , 36
Florence, 50142

Squadra dilettantistica di calcio a 7

V I O L A Swim Team V I O L A Swim Team
Florence

Squadra di Nuoto Esordienti di Firenze, affiliata alla Federazione Italiana Nuoto e Unione Italiana Sport per Tutti

Polisportiva Virtus Rifredi Tennis Club Polisportiva Virtus Rifredi Tennis Club
Via Don G. Facibeni 13
Florence, 50141

Pagina ufficiale del circolo tennis Virtus Rifredi

IUE Calcio Squadra Fantastica IUE Calcio Squadra Fantastica
121 Via Giovanni Boccaccio
Florence, 50133

Welcome to the official page of the Squadra Fantastica! Keep up to date with match reports, photos, and much more! http://blogs.eui.eu/calcio/

Serpiolle calcio Serpiolle calcio
Via Delle Masse
Florence, 50141

La squadra di amatori fra gli amatori

Tennis in Rosa - Fight Breast Cancer with Sport Tennis in Rosa - Fight Breast Cancer with Sport
Florence, 50100

L'A.S.D Tennis in Rosa Onlus si propone di aggregare le donne operate di tumore al seno affinché inizino la loro nuova vita all'insegna dello sport.