Club Amici della Salernitana

Club Amici della Salernitana

Commenti

Prestazione importante degli uomini di Castori che espugnano il "Penzo" di Venezia e consolidano il primato in classifica. Partita solida, compatta, da squadra consapevole dei propri mezzi.

Belec 6 Poco impegnato, non compie interventi rilevanti
Aya 6,5 Roccioso negli interventi, prova inutilmente a mandare fuori il tiro di Crnigoj
Gyomber 6,5 Tiene a bada un cliente scomodo come Forte, altra prestazione positiva del centrale slovacco
Mantovani 6,5 Il centrale romano cresce di condizione e si dimostra insuperabile
Casasola 7 Propizia entrambi le marcature con interventi in ripartenza, grande prova di sostanza
Capezzi 6,5 Ottimo il primo tempo del centrocampista fiorentino, cala leggermente nella ripresa
Di Tacchio 6,5 Pronti-via e prende un discutibile giallo dopo 22 secondi di gioco, solita diga a protezione della difesa
Anderson 7,5 Si accende in due occasioni e realizza una doppietta che lancia la Salernitana
Lopez 6 Bada a contenere senza affacciarsi in avanti
Tutino 6,5 Poche occasioni per mettersi in mostra, contribuisce in maniera decisiva al raddoppio di Anderson
Djuric 6,5 Immarcabile nei duelli aerei, aiuta tanto i compagni con le sue giocate aeree

Veseli 6 Si piazza a sinistra a pensa solo a contenere
Kupisz 6 Aiuta la fase difensiva, contenendo gli attacchi ospiti
Giannetti s.v.
Schiavone s.v.
Cicerelli s.v.

Castori 7 Vittoria importantissima per la Salernitana sul difficile campo di Venezia. Squadra che risponde brillantemente alle direttive impartite. Solida e compatta nel chiudere tutti gli spazi e concretamente devastante nello sfruttare le poche occasioni che costruisce. Tanti meriti al mister per questo inizio di campionato
Prestazione importante degli uomini di Castori che espugnano il "Penzo" di Venezia e consolidano il primato in classifica. Partita solida, compatta, da squadra consapevole dei propri mezzi.

Belec 6 Poco impegnato, non compie interventi rilevanti
Aya 6,5 Roccioso negli interventi, prova inutilmente a mandare fuori il tiro di Crnigoj
Gyomber 6,5 Tiene a bada un cliente scomodo come Forte, altra prestazione positiva del centrale slovacco
Mantovani 6,5 Il centrale romano cresce di condizione e si dimostra insuperabile
Casasola 7 Propizia entrambi le marcature con interventi in ripartenza, grande prova di sostanza
Capezzi 6,5 Ottimo il primo tempo del centrocampista fiorentino, cala leggermente nella ripresa
Di Tacchio 6,5 Pronti-via e prende un discutibile giallo dopo 22 secondi di gioco, solita diga a protezione della difesa
Anderson 7,5 Si accende in due occasioni e realizza una doppietta che lancia la Salernitana
Lopez 6 Bada a contenere senza affacciarsi in avanti
Tutino 6,5 Poche occasioni per mettersi in mostra, contribuisce in maniera decisiva al raddoppio di Anderson
Djuric 6,5 Immarcabile nei duelli aerei, aiuta tanto i compagni con le sue giocate aeree

Veseli 6 Si piazza a sinistra a pensa solo a contenere
Kupisz 6 Aiuta la fase difensiva, contenendo gli attacchi ospiti
Giannetti s.v.
Schiavone s.v.
Cicerelli s.v.

Castori 7 Vittoria importantissima per la Salernitana sul difficile campo di Venezia. Squadra che risponde brillantemente alle direttive impartite. Solida e compatta nel chiudere tutti gli spazi e concretamente devastante nello sfruttare le poche occasioni che costruisce. Tanti meriti al mister per questo inizio di campionato
Foto di malati Granata
Non sono riuscito ad essere presente per motivi personali ma con il cuore e l'amicizia che mi lega praticamente a tutti gli iscritti sono stato al vostro fianco. Al presidente Giovanni la Padula, al caro amico Angelo Marinari, a tutti voi un abbraccio granata.
Forza Salernitana e ad maiora semper!
Forza Salernitana da Cesena.

Il Club Amici della Salernitana, nasce nel 1984. Si sono susseguite molteplici generazioni con un unico comune obbiettivo e passione. Amare la maglia ed onorare la nostra Salerno.

Normali funzionamento

[04/20/21]   Si precisa che l'articolo riguardante il nostro Presidente, riportato da varie testate web e/o giornalistiche, è stato preso dal suo profilo privato.
Il Presidente non ha rilasciato nessuna dichiarazione

[04/17/21]   Vittoria strappalacrime per i granata contro l'ostico Venezia. Prima mezz'ora di gioco difficile, ma dopo lo svantaggio i ragazzi di Castori si riversano in attacco e riescono a recuperare e vincere la partita con due gol di Gondo nei minuti di recupero. Splendido il comportamento di questi favoloso gruppo

Belec 6,5 Attento nel difendere la porta quando la squadra si riversa in attacco
Casasola 5 Sembra stanco, in difficoltà su Di Mariano e poco propositivo in attacco
Bogdan 6 Attento in fase difensiva, concede poco ai lagunari
Gyomber 6,5 Bel duello contro Forte, esce spesso vincitore
Veseli 5,5 Passo indietro rispetto alle ultime prestazioni
Kupisz 5,5 Aiuta poco Casasola, spinge poco sul binario di destra
Schiavone 5,5 In sofferenza contro la mediana arancioneroverde, lascia il campo all'intervallo
Di Tacchio 6 In sofferenza nella prima parte, fa salire la squadra aumentando il pressing che mette in difficoltà gli avversari
Cicerelli 5,5 Poco pimpante sull'out sinistro, non riesce a creare superiorità. Lascia il terreno di gioco alla fine della prima frazione
Kiyine 7 Sempre bravo nel saltare gli avversari, cresce di intensità quando viene spostato a sinistra; sempre dentro il match, ha qualità che deve saper sfruttare
Tutino 5 Non riesce a trovare gli spazi di cui ha bisogno, poco efficace nell'attacco granata

Capezzi 6 Entra e la mediana aumenta di sostanza
Djuric 6 Il palo gli nega la gioia del gol, contribuisce (forse con un fallo) al gol vittoria; diffidato, salterà la gara con il Monza
Anderson 6 Balla tra le linee e prova a trovare gli spazi giusti, non sempre preciso nelle giocate
Jaroszynski 6 Entra per Veseli e contribuisce al forcing granata
Gondo 8 Entra per Tutino e decide il match nei minuti di recupero con una doppietta che regala gioia al popolo granata

Castori 6,5 Inizio difficile contro un ottimo avversario, dopo il vantaggio ospite alza il baricentro della squadra e costringe il Venezia a difendere. Ringrazia Gondo e regala una vittoria insperata ma fondamentale per il rush finale

[04/10/21]   Vince e convince la squadra di Castori sul campo dell'Entella. Partita messa subito in discesa dopo pochi minuti, grazie all'uno-due che destabilizza la squadra di Vivarini. Controlla senza mai soffrire la "banda Castori", che si avvicina alla seconda posizione, grazie alla sconfitta interna del Lecce.

Belec 6 Poco impegnato per tutta la durata del match, partita senza affanni
Casasola 6,5 Controlla la corsia di competenza, splendido l'assist per il terzo goal di Tutino
Bogdan 7 Terzo goal stagionale per il centrale croato, non soffre l'attacco avversario
Gyomber 6 Presidia senza errori la retroguardia granata, non dove sudare più di tanto, evitabile il giallo preso nel primo tempo
Veseli 7 Sblocca il risultato con la prima marcatura stagionale, si ben disimpegna anche da terzino sinistro
Kupisz 6 Sempre bravo tatticamente ed a farsi ben trovare nelle azioni di gioco
Schiavone 6,5 Torna dal primo minuto ed è bravo in entrambe le fasi
Di Tacchio 6,5 Partita senza affanni per il capitano, bravo a presidiare la sua zona di competenza
Cicerelli 6 Parte dal primo minuto, dopo il goal vittoria contro il Frosinone, si accende a sprazzi
Kiyine 6 Supporta poco Tutino, può fare molto meglio, non commette errori rilevanti
Tutino 7 Undicesimo gol stagionale, ha maggior libertà di movimento da unica punta, aiuta tanto la squadra

Anderson 6 Rileva Kiyine, ma non ha occasioni per mettersi in mostra
Kristoffersen 6 Entra per Tutino, ma la squadra decide di controllare il risultato
Capezzi 6 Aggiunge sostanza alla mediana granata
Mantovani s.v.
Boultam s.v.

Castori 6,5 Vince e convince la squadra contro l'Entella, conferma il 4-4-2 visto in corso d'opera contro il Frosinone. Sveglie bene gli uomini, fa rifiatare i diffidati quando la partita è in ghiaccio. Vittoria preziosa vedendo gli altri risultati.

[04/05/21]   Torna alla vittoria la Salernitana, dopo la sconfitta di Lecce. Prezioso successo contro il Frosinone di Grosso; squadra accorta, compatta e cinica. Merito a Castori per aver letto splendidamente la partita. Vittoria fondamentale per continuare lo splendido campionato giocato da questi ragazzi

Belec 6 Mai impegnato per tutto il match
Mantovani 5,5 Poco attento nei tempi delle chiusure, spesso disattento nelle giocate
Gyomber 6,5 Sempre attento in tutte le chiusure, valore aggiunto della retroguardia granata
Veseli 6,5 Altra prestazione positiva per il centrale albanese, sempre concentrato
Kupisz 6 Male l'intesa con Mantovani nella prima mezz'ora, sale di condizione con il cambio di modulo, suo l'assist per il gol vittoria
Coulibaly s.v.
Di Tacchio 7 Sempre attento nel chiudere tutti i varchi, attentissimo in ogni azione, diga della mediana
Kiyine 6 Poco propositivo in fase offensiva, ma con la giusta mentalità in entrambe le fasi
Casasola 6 Cambia tre ruoli nell'arco della partita, sempre con risultati positivi
Anderson 5,5 Dovrebbe e potrebbe fare meglio, non sfrutta l'occasione capitatagli dal primo minuto
Tutino 6 Si sacrifica in una posizione poco consona alle sue caratteristiche, corre tanto al servizio della squadra

Capezzi 7 Entra al posto dell'infortunato Coulibaly e disputa un ottimo match; perfetto in entrambe le fasi
Cicerelli 7 Match winner dell'incontro, regala tre punti fondamentali grazie ad un ottimo secondo tempo
Jaroszynski 6 Si piazza largo a sinistra e bada più a contenere che ad offendere
Djuric 6 Aiuta i compagni nella fase finale grazie alle sue giocate fisiche
Schiavone s.v.

Castori 7 Soffre la squadra nella prima mezz'ora, decide di passare al 4-4-2 e la squadra sale di condizione. Non soffre nulla con il nuovo modulo, bravo ad indovinare tutti i cambi. Tanti meriti al tecnico marchigiano per il successo odierno

[04/02/21]   Sconfitta per la Salernitana nel big match di Lecce. Vittoria meritata per i giallorossi, che continuano lo splendido momento di forma; granata rinunciatari, poco pericolosi in fase offensiva, puniti nella prima vera disattenzione difensiva allo scadere del primo tempo. Finisce l'imbattibilità di Belec dopo la rete di Pettinari, nella ripresa chiude il match Maggio, dopo che i granata erano rimasti in dieci a causa del rosso dato a Bogdan. Evidente la differenza di qualità nell'organico, evidenti le mancanze societarie nel rafforzare la squadra, mancanze che puntualmente vengono a galla quando si affrontano squadre meglio attrezzate.

Belec 6,5 Fa quel che può per tenere a galla i suoi, non può nulla sulle reti subite
Bogdan 4,5 Spesso disattento nella prima frazione di gioco, stende Coda terminando anticipatamente la sua partita
Gyomber 5,5 Il continuo muoversi degli attaccanti salentini non facilitano la sua serata
Mantovani 5 Stringe troppo la posizione lasciando un buco nella sua zona di competenza in occasione del vantaggio di Pettinari, poco attento in diverse occasioni
Casasola 5 Non spinge e non difende, meno propositivo di altre partite
Coulibaly 5 Tanti errori banali nell'appoggio sembra scarico e non da la consueta spinta
Di Tacchio 6 Difficile contrastare la mediana avversaria piena di qualità, prova a fare il possibile nel chiudere gli spazi
Capezzi 6 Bravo nel chiudere diverse volte le linee di passaggio, aiuta poco la fase offensiva
Jaroszynski 5,5 Bloccato in fase difensiva, spinge poco per aiutare i compagni
Tutino 5 Nessuno spunto degno di nota, gira al largo per trovare spazi che non ci sono; prestazione negativa per l'attaccante
Djuric 4,5 Difficile il match contro due centrali di esperienza, poco reattivo sui tanti lanci lunghi arrivatigli; evanescente in fase offensiva

Anderson 5,5 Entra dopo il rosso a Bogdan, ma non si vede
Kupisz 6 Rileva Capezzi e va a piazzarsi sul binario di destra, ma ormai la partita era già segnata
Kristoffersen s.v.
Schiavone s.v.
Cicerelli s.v.

Castori 5 Prepara la partita cercando solo di contenere gli attacchi avversari, primo tempo prettamente difensivo, sfortunato nel subire il gol nell'unica grave disattenzione del primo tempo. Avversari obiettivamente superiori, prova ad invertire la rotta all'inizio della ripresa, ma il rosso a Bogdan spezza qualsiasi entusiasmo.
Va dato merito della stagione disputata fino ad oggi, ha tutte le attenuanti del caso vista la poca qualità di cui dispone (l'incompleto mercato di gennaio rischia di pesare come un macigno), si sperava in una prestazione più convincente contro una signora squadra

24/03/2021

....dal Vestuti all'Arechi, in casa o fuori casa il nostro club dal 1984 sempre presente accanto a sua Maestà....LA SALERNITANA...
🇱🇻🇱🇻🇱🇻

[03/21/21]   Prestazione perfetta dei granata contro il Brescia. Squadra ben messa in campo, solita fase difensiva impeccabile, ennesimo clean sheet per Belec, maggior coraggio di Castori nell'alzare la pressione e non lasciare respiro agli avversari. Seconda zuccata di Bogdan che permette alla squadra di portare a casa tre punti fondamentali; dopo la sosta trasferta fondamentale contro il lanciatissimo Lecce

Belec 6 Nessun intervento degno di nota, sicuro nelle uscite
Bogdan 7 Altro gol decisivo, dopo quello segnato contro il Cittadella, sicuro in fase difensiva
Gyomber 6,5 Sempre attento nel contenere l'attacco bresciano , nessuna indecisione
Veseli 6,5 Ormai entrato stabilmente nell'undici titolare, altra prova senza sbavature
Casasola 7 Inesauribile sull'out destro, tante giocate di pregevole fattura
Coulibaly 7 Sontuosa prova per il tuttocampista senegalese, sempre presente in entrambe le fasi
Di Tacchio 6,5 Sempre pronto nel mettere una toppa quanto serve, attento in ogni occasione
Anderson 6,5 Da la qualità che mancava alla mediana, bravo nel creare sempre superiorità con le sue giocate, esce per dare ancora più solidità alla mediana
Jaroszynski 7 Indemoniato per tutta la partita, insuperabile in fase difensiva, e sempre pronto ad accompagnare l'azione
Gondo 6 Prende spesso il tempo ai difensori, non sempre lucido nelle giocate
Tutino 6,5 Partita di grande intelligenza e di spirito di sacrificio, poco presente nelle occasioni, ma encomiabile nello svariare e nell'essere il primo ad alzare la pressione

Capezzi 6 Entra per Anderson e da la solita quantità in fase di non possesso
Djuric 6 Subentra a Gondo e risulta prezioso nel tenere i lanci dei compagni
Kupisz s.v.
Cicerelli s.v.
Schiavone s.v.

Castori 7 Partita preparata splendidamente, bravo nel dare fiducia ad Anderson, bravo nell'alzare il baricentro e la pressione per non permettere mai al Brescia di uscire in maniera pulita per imbastire manovra. Vittoria fondamentale per dare ulteriore carica per il rush finale

[03/16/21]   Ennesimo pareggio, altro risultato "ad occhiali" per la Salernitana, come sempre brava (e fortunata nel finale) a difendere, come sempre poco propositiva in avanti. Continua l'imbattibilità di Belec, continuano a latitare le occasioni nell'arco della partita.

Belec 6,5 Bravo all'inizio della ripresa a mantenere inviolata la porta, brivido per un intervento di Bodgan e fortunato nel finale sul palo
Bodgan 6,5 Scheggia la traversa nelle prime battute di gara, rischia un autogol con un intervento provvidenziale in chiusura
Gyomber 6 Meno preciso di altre circostanze, soffre la rapidità di Ogunseye
Veseli 6,5 Migliora il suo apporto partita dopo partita, sempre più sicuro nelle giocate
Casasola 6 Spinge tanto nella prima frazione, più bloccato nella ripresa, non sempre preciso nei suggerimenti
Coulibaly 6 Corre tantissimo, ma è spesso impreciso nelle giocate, prova senza successo la conclusione dal limite
Di Tacchio 6,5 Lotta contro tutti, spesso vincente nei duelli
Capezzi 5,5 Prova a farsi vedere nell'accomoagnare l'azione, cala nella ripresa
Jaroszynski 6 Bene nella prima frazione di gioco, in sofferenza nella ripresa
Djuric 5 Sciupa una ghiotta occasione capitatagli sul sinistro, poco efficace in attacco
Gondo 5 Si sbatte tanto, ma è macchinoso nelle giocate

Tutino 5 Entra ma non combina nulla di buono, si fa vedere poco ed è poco convinto nei movimenti
Durmisi 6 Si piazza a sinistra ma non ha occasioni per mettersi in mostra
Anderson 5,5 Si muove tanto, si fa dare palla, ma esagera con i dribbling; rischia il secondo giallo, graziato dal direttore di gara
Kristoffersen s.v.

Castori 6 Media tra il 7 per la solidità difensiva mostrata ancora una volta e 5 per lo scarso apporto portato dalla squadra in fase offensiva. Buono il punto contro una buona squadra, buono l'ennesimo clean sheet, ma i tanti pareggi possono equivalere a tante occasioni p***e

[03/13/21]   Prestazione incolore della Salernitana contro il Cosenza. Pareggio scialbo, squadra incapace di sfruttare la superiorità numerica per l'intera seconda frazione di gioco. Squadra incapace di rendersi pericolosa, se non per un incredibile errore sottoporti di Kiyine. Grossa occasione sciupata per la squadra di Castori, dopo i positivi risultati del pomeriggio

Belec 6,5 Bravo sul colpo di testa di Gliozzi nella prima frazione di gioco, immobile sul legno colpito da Sciaudone
Bogdan 5,5 Disattento sull'occssione capitata a Gliozzi, spesso impreciso nelle giocate
Gyomber 6 Il Cosenza punge poco, qualche pallone buttato via in maniera superficiale
Veseli 6,5 Il più attento del pacchetto arretrato in continua crescita
Kupisz 5,5 Spinge poco e dosa male i traversoni effettuati
Coulibaly 5 Troppe le imprecisioni del centrocampista senegalese, spesso mal posizionato con il corpo nelle giocate; andava sostituito prima
Di Tacchio 6 L'unico che ci prova, ma oggi la squadra non lo segue
Capezzi 5,5 Poco pericoloso nella prima frazione di gioco, lascia il terreno di gioco nell'intervallo
Jaroszynski 5,5 Ha occasioni per poter rendersi pericoloso dal fondo, sbaglia sempre la misura dei cross
Djuric 5 Procura il doppio giallo di Petrucci, ma non si rende mai pericoloso per tutto l'incontro
Tutino 5 Latita l'intesa con Djuric, non riescono mai a trovarsi, nessun guizzo degno di nota

Kiyine 4 Ancora una volta entra male, falloso, poco convinto nelle giocate, imperdonabile l'errore da due passi nella più limpida occasione creata
Cicerelli 6 Prova a creare superiorità con le giocate, ma non riesce a rendersi pericoloso
Anderson s.v.
Durmisi s.v.
Gondo s.v.

Castori 5 Spreca una grande occasione per allungare sulle dirette concorrenti al secondo posto. Squadra lunga, sfilacciata, poco compatta, non in grado di creare grattacapi agli avversari. Tardivo il triplo cambio finale

[03/06/21]   Importante vittoria della "banda Castori" in trasferta a Cremona. Prestazione importante sotto tutti gli aspetti, solida in fase difensiva e cinica in quella offensiva. Positivo l'ingresso dei subentrati dalla panchina, a dimostrazione dello spirito di gruppo fortemente tangibile quest'anno

Belec 6,5 Attento nelle uscite e risponde presente nelle pochissime volte in cui viene impegnato
Aya 6 Solido difensivamente, qualche imprecisione con il pallone tra i piedi
Gyomber 6,5 Ancora una prestazione solida del centrale slovacco, dalle sue parti non si passa
Veseli 6,5 Sta crescendo di convinzione e condizione, attento e preciso nelle chiusure
Kupisz 6,5 Lavoro oscuro preziosissimo per il polacco, adattato come quinto a destra
Coulibaly 6,5 Mille polmoni per il centrocampista senegalese, tuttocampista di valore
Di Tacchio 6,5 Fondamentale la presenza del capitano nel centrocampo granata, bravo nel chiudere tutti gli spazi
Capezzi 5,5 Meno in palla rispetto ad altre circostanze, poche le possibilità di inserirsi
Jaroszynski 7 Autore dell'assist decisivo e fondamentale in una chiusura difensiva, prestazione super positiva del polacco
Gondo 6 Positiva la prima frazione di gioco, va via diverse volte ai difensori, cala nella ripresa. Non sempre lucido nelle giocate, ma encomiabile per impegno
Djuric 7 Torna finalmente al gol dopo un lungo digiuno; bravissimo nel freddare Carnsescchi sull'assist di Jaroszynski. Stanco nella ripresa

Kristoffersen 6,5 Entra bene per Djuric, bravo nelle spizzate e nel tenere palla; ingresso più che positivo del norvegese
Schiavone 6 Bene per Capezzi, fa valere la sua esperienza
Casasola 6 Si piazza a sinistra per Jaroszynski e si fa valere nelle due fasi
Anderson s.v.
Bogdan s.v.

Castori 7 Altra partita senza subire gol, torna alla vittoria dopo i due pareggi consecutivi. Spirito di gruppo che si sta facendo valere al netto della poca qualità. Apprezzabilissimo il lavoro fatto finora dal tecnico e dalla sua squadra

[03/02/21]   Le pagelle di Salernum Salernum

Ennesima occasione sprecata per la Salernitana, che non supera la Spal tra le mura amiche. Dischetto stregato per gli uomini di Castori questa volta è Di Tacchio a fallire l'occasione dagli undici metri. Negato un secondo rigore solare nei minuti di recupero. Squadra troppo rinunciataria per larghi tratti del match, con l'ingresso di gente di qualità sono arrivate le occasioni

Adamonis 7 Si fa trovare pronto nelle poche occasioni concesse, splendida reattività sul colpo di testa di Sernicola ben indirizzato
Aya 6,5 Sempre pronto nelle chiusure, si fa vedere anche in area avversaria, senza successo
Gyomber 6,5 Maesro nel mettere toppe quando serve, bravo a capire in anticipo le chiusure da fare
Veseli 6 Altra prova convincente per il difensore albanese
Casasola 6 Sempre encomiabile per impegno, sempre poco preciso nelle giocate
Coulibaly 6 Tra i più in palla nella prima mezz'ora, cala alla distanza
Di Tacchio 5 Pesa come un macigno l'ennesimo errore dal dischetto, pallone che pesava tanto anche per lui
Kiyine 5 Occasione sprecata dal primo minuto, mai un guizzo, solito giallo evitabile; sostituto all'intervallo
Jaroszynski 5,5 Spesso impreciso nelle giocate, accompagna poco l'azione
Tutino 5 Mai pericoloso, spreca qualche buona occasione per rendersi pericoloso
Djuric 5 Altra partita a secco per il centrale bosniaco, mai pericoloso, e mai d'aiuto sulle p***e alte; lunga astinenza che comincia a pesare

Capezzi 6 Più a suo agio di Kiyine nella posizione di interno, aiuta i compagni nel far salire la squadra
Durmisi 6 Cresce la qualità sul binario di sinistra dopo il suo ingresso
Gondo 6 Più in palla rispetto a Djuric, crea superiorità con qualche giocata
Anderson 6,5 Accantonato da troppo tempo, bravo a procurarsi il penalty
Cicerelli s.v.

Castori 5 Voto negativo per il mister, la scelta di rinunciare alla qualità sta iniziando a far perdere troppi punti. Impeccabile in fase di non possesso, troppo rinunciataria nelle scelte iniziali. Con l'ingresso di Anderson e Durmisi alza notevolmente il baricentro e la squadra riesce ad essere più pericolosa. In alcune partite bisogna osare di più

Video (vedi tutte)

Ubicazione

Indirizzo


Piazza Felice Tafuri, 84128 Salerno SA, Italia
Salerno
84128
Altro Sport e tempo libero Salerno (vedi tutte)
Il Campetto di Atrani Il Campetto di Atrani
Via Carmine, Atrani
Salerno, 84010

Gestione di Gabriele Cuomo

Villa Lupara / il Puro /agriturismo - az.agricola Villa Lupara / il Puro /agriturismo - az.agricola
Via Fossa Lupara, Loc Croce
Salerno, 84125

Un Oasi Biologica dal panorama mozzafiato lontani dal traffico e dal caos A pochi minuti dalle principali mete del turismo della campania: costiera amalfitana, pompei e cilento.

Compagnia teatrale Compagnia teatrale
Piazza Albori--Giffoni Sei Casali Salerno
Salerno, SALERNO

di un guppo di amici che hanno formato la compagnia teatrale per fare della solidarietà e promozione sociale del territorio

Badass Cycles Badass Cycles
Parco Arbostella Salerno
Salerno, 84131

Biciclette Custom, Cruiser, Chopper, Lowrider, Porucho e tutto quello che potetete sognare!

Performance e Benessere - Operatore in Massaggio Sportivo Performance e Benessere - Operatore in Massaggio Sportivo
Salerno, 84127

OPERATORE IN MASSAGGIO SPORTIVO Salerno 84127 Italia

Beach tennis salerno Beach tennis salerno
C/o Quadrifoglio Village - Via Lago Trasimeno 11 Pontecagnano Faiano - Salerno
Salerno, 84133

Beach tennis, sport che unisce e crea nuove amicizie, non importa chi vince o o chi perde.. l'importante è sorridere sempre!

New cocktail game di marco mauro New cocktail game di marco mauro
Via Trento 94/d
Salerno, 84100

sala giochi

Edusport Asd Edusport Asd
Via Alcide De Gasperi 49 Pellezzano
Salerno, 84080

Associazione per lo sport, la cultura ed il tempo libero con uno staff di Educatori fisici e sportivi, laureati in scienze motorie, Psicologi, Esperti digitali, Esperti teatrali e musicali

Punto Scommesse Replatz Punto Scommesse Replatz
Via Torre 1 S.lucia Di Sessa Cilento
Salerno, 84074

replatz.it...sito .it e concessione aams...vienia scommettere al sicuro---

Arbostella in Danza Arbostella in Danza
Vl. Wagner, 21
Salerno, 84131

Vintage & Motorcycle and Surf Vintage & Motorcycle and Surf
Via San Bartolomeo 32
Salerno

Sport,Motori

ExtremeBike Salerno ExtremeBike Salerno
Via Montena 2
Salerno, 84133

Extremebike Salerno, una associazione sportiva dedita al mondo dello sport outdoor su due ruote, nota per essere proprietaria di una pista di motocross e già sede i numerosi eventi sportivi, propone un evento unico in Campania e nel Sud Italia.