Shorei-Kan Okinawa Budo Segrate

Istruttore e Resp. Tec. Diego Rosso
C.N. 4° DAN Kaisai-Do Shorei-Kan
C.N. 3° DAN Kobudo Shorei-Kai c/o ex Fortino Milano 2
Via Strada di Spina
20054 Segrate (MI)

La Scuola è nata nel settembre 2012 grazie all'interesse e alla passione di alcuni amici ed ex-allievi per la pratica e lo studio del Karate Gojuryu Shorei-Kan, ora KAISAI-DO. Punti principali del programma di allenamento:

- Daruma Taiso (Ginnastica orientale)
- Kihon (esercizi fondamentali)
- Ukemi Waza (cadute)
- Kigu Hojo Undo (esercizi con attrezzi)
- Kata (forme)
- Kakari Geiko (esercizi con

Normali funzionamento

29/09/2022

Corso 2022/2023

Lunedì 3 ottobre riprende il Corso di Kaisai - Gojuryu di Okinawa 🥋👊

⛩ c/o ex Fortino Milano 2

🕒 Orario 19.00-20.30

💬 Contattaci per qualsiasi informazione

🫵 Ti aspettiamo per una lezione di prova gratuita

29/09/2022

Corso 2022/2023

Lunedì 3 ottobre riprende il Corso di Kaisai - Gojuryu di Okinawa 🥋👊

⛩ c/o ex Fortino Milano 2

🕒 Orario 19.00-20.30

💬 Contattaci per qualsiasi informazione

🫵 Ti aspettiamo per una lezione di prova gratuita

14/09/2022

I nostri migliori auguri al Maestro Tamano

Tanti auguri di buon compleanno al nostro Maestro Tamano che oggi compie 80 anni 🎂

Photos from Okinawa Kobudo Shinkokai's post 23/05/2022

Non potevamo mancare a questo appuntamento.
Grande soddisfazione da parte di tutti i partecipanti.
Oggi si riparte con il corso, carichi di energia per allenarsi e raggiungere nuovi obiettivi.
Vi aspettiamo.

Photos from Okinawa Kobudo Shinkokai's post 19/05/2022

Photos from Okinawa Kobudo Shinkokai's post

15/05/2022

Finalmente, dopo una lunga pausa causa covid, riprendono gli stage in presenza con il M° Tamano.

sabato 21/05 Kaisai
domenica 22/05 Kobudo

Noi ci saremo! 👊

Ti aspettiamo

Contattaci per qualsiasi informazione

10/05/2022

Si sono svolti ieri gli esami per il passaggio di Kyu, più precisamente per:

- 8° Kyu (cintura bianca con 2 strisce)
- 6° Kyu (cintura verde con 1 striscia)

Complimenti a tutti! 👏👏👏

Da settimana prossima si inizia il nuovo programma 👊👊👊

Photos from Okinawa Kobudo Shinkokai's post 29/04/2022

Photos from Okinawa Kobudo Shinkokai's post

09/02/2022

Approfittando della passeggiata mattutina con il cane, noto anche come Ted il cattivo 😅 come non approfittare per fare 10 minuti di ripasso di Hakutsuro No Mai nel nostro Open Dojo?

Vi aspetto qui ogni lunedì sera dalle 19.00 alle 20:30 👊

Buona giornata e buon allenamento a tutti 🙏

03/01/2022

Nell' augurare un buon anno a tutti, vi informiamo che oggi abbiamo ripreso i nostri allenamenti all'aperto.
Giovani e meno giovani, uomini e donne, ragazzi e ragazze, tutti uniti dallo stesso spirito e dalla voglia di allenarsi in buona compagnia, a prescindere dalle condizioni climatiche 👊👊👊

Photos from Okinawa Kobudo Shinkokai's post 21/11/2021

Photos from Okinawa Kobudo Shinkokai's post

Photos from Shorei-Kan Okinawa Budo Segrate's post 07/10/2021

Nello scorso weekend abbiamo avuto il piacere di partecipare all'evento benefico organizzato da Fondazione Corti Onlus per la raccolta di fondi a favore di un ospedale in Uganda.

Nonostante le condizioni climatiche non favorevoli, soprattutto domenica, l'interesse per la nostra disciplina è stato sempre presente, sia tra parenti e amici che tra i presenti che si sono cimentati in alcune prove e mini allenamenti.

Domenica mattina abbiamo avuto il grande piacere e onore di avere con noi il M° Rino Echelli, Shihan e C. N. 7° Dan.

Insieme ad alcuni suoi allievi, nonché compagni di allenamento dello scrivente, abbiamo fatto una dimostrazione / allenamento di circa 1 ora.

A seguire, come si conviene, pranzo tutti insieme con la polenta preparata dal gruppo degli Alpini e gentilmente offerta dall'organizzazione.

Grazie a tutti e alla prossima 🙏

26/09/2021

👉 Nel prossimo weekend del 2 e 3 ottobre saremo presenti all'evento benefico organizzato da Fondazione Corti Onlus presso l'Abbazia di Mirasole a Opera (MI).

Faremo una breve dimostrazione di Daruma Taiso, Kaisai-Do, Kakari Geiko, Kigu Hojo Undo 👊

Vi aspettiamo 😊

21/09/2021

Ripresi a pieno ritmo gli allenamenti nel nostro Dojo open.
Ieri grande partecipazione, con un nuovo giovane appassionato e con il rientro di un allievo.
Dopo l'allenamento, un brindisi alle nuove cinture nere e alla ripresa del corso.

A grande richiesta, da ottobre riprenderemo ad allenarci 2 volte alla settimana👊

Vieni a trovarci
Lunedì e Giovedì
Orario 19.00-20.30

Photos from Shorei-Kan Okinawa Budo Segrate's post 12/09/2021

Era il settembre 1981 quando il sottoscritto iniziava la pratica del Karate.

Oggi, nella ricorrenza del 40° anno di pratica, di cui circa 20 di insegnamento, non avrei potuto chiedere soddisfazione migliore.

Dopo un intenso stage nella mattina, durato quasi 3 ore, tenuto dal mio Maestro Shian Rino Echelli, due miei allievi:

- Tina Ranieri
- Umberto Cariboni

hanno brillantemente superato l'esame di cintura nera 1° Dan 👊

Da domani si parte con nuovi obiettivi e nuovo entusiasmo.

E per il nuovo anno si punta al tris di cinture nere con l'esame di un'altra allieva🤞

Grazie a Marta Panerai per il ricco reportage fotografico e video

Sensei Diego Rosso

12/09/2021

Sanchin stage Binasco 12/10/21

Complimenti a Tina Ranieri e Umberto cariboni per avere brillantemente superato l'esame di cintura nera 1° Dan 👍👊

04/07/2021

Settimana scorsa, dopo l'ultimo allenamento del mese di giugno, si sono tenuti gli esami di 8° Kyu a sorpresa 😀

👉Esami brillantemente superati da Luigi, Massimiliano, Riccardo👊

Come da buone abitudini, a seguire pizza e birra 🍕🍻

Ed ora su pensa agli esami di cintura nera 1° Dan che si terranno ai primi di settembre 💪💪💪

03/06/2021

Mercoledì scorso 2 giugno un'ora di allenamento dedicata alla pratica e allo studio dei Bunkai, l'applicazione dei kata, in vista dei prossimi esami di cintura nera.

Prossimo appuntamento con i Kiso Kumite, combattimenti con sequenze prestabilite, apparentemente semplici ma altamente allenarti se praticati nel giusto modo.

Un'arte marziale è anche uno stile di vita.

Vieni a trovarci, potresti trovare il tuo stile 🙏

Photos from Shorei-Kan Okinawa Budo Segrate's post 09/05/2021

Primo Stage in presenza tenuto questa mattina dal M° Echelli.
Si inizia con il Daruma Taiso, ginnastica orientale preparatoria.
Si prosegue con il Tandoku Hojo Undo Dai Yon, allenamento delle tecniche di base in combinazione, con spostamenti in avanti, indietro e tsuri ashi.
Si passa quindi allo studio dei programmi di esame per i vari livelli.
Conclusione a sorpresa: dimostrazione da parte di 5° Dan e 4° Dan (tra cui il sottoscritto) del Kata Hakutsuro No Mai, un mix di tecniche e di movimenti in stile danza orientale.
Grazia al M° Echelli che ci da sempre molti spunti per approfondire lo studio delle tecniche e progredire nello studio di questa bellissima arte, in pieno spirito Shorei-Kan 🙏

25/04/2021

Non potevamo mancare a questo appuntamento 👊
Una lezione come sempre ricca di contenuti e di spunti di studio e approfondimento.
Grazie al Maestro Rino Echelli, che seguiamo dal 1990, e ai Maestri Marco Paluan, Claudio Montanari e Peter Fabbroni 🙏

29/03/2021

Nonostante il periodo difficile, la scuola è in crescita.
Lunedì scorso mamma e figlio si sono allenati con noi, tanta fatica ma altrettanta soddisfazione.
Questa sera si sono aggiunti un papà con il figlio, primo bambino della nostra scuola che ha già dimostrato capacità inaspettate.
Il nostro benvenuto 🙏
Il corso riprende lunedì 12 aprile.
Vi aspettiamo 👊

21/03/2021

Si è appena concluso uno stage di Kobudo tenuto dal M° Rino Echelli.

2 ore di allenamento e di ripasso del programma per l'esame ci cintura nera, dedicato alle prime due armi che si studiano: il Bo, bastone lungo, e i tonfa, bastoni corti con impugnatura.

Come sempre tanti spunti di studio ed approfondimento per questa bellissima arte.

Grazie anche ai Maestri Marco Paluan e Claudio Montanari per il loro prezioso contributo.

Prossimamente si terrà un altro stage sulla seconda parte del programma.

Photos from Shorei-Kan Okinawa Budo Segrate's post 06/10/2020

Il nostro Dojo quest'anno.
Si riparte con grande carica ed energia!
Venite a trovarci, tutti i lunedì ore 19.30-21.00

25/04/2020
10/04/2020

La Shorei-kan non si ferma!

Vari insegnanti si sono resi disponibili con lezioni e incontri on line di Daruma Taiso, Kaisai e Kobudo.

Milano (Binasco-Pavia): il Maestro Rino Echelli propone lezioni di Daruma Taiso, Kaisai e Kobudo
https://www.facebook.com/ShorinShorei/

Barcellona (ES): il Maestro Sergi Sanmartin propone tutte le mattine sessioni di meditazione e Daruma Taiso
https://www.facebook.com/sergi.s.puig

Parma (Salsomaggiore-Noceto): il Maestro Marco Paluan propone lezioni di Kaisai
https://www.facebook.com/marco.paluan.10

Murcia (ES): le lezioni del Maestro Alejandro Garriga propone lezioni di Daruma Kaisai e Kobudo anche disponibili su YouTube
https://www.facebook.com/alejandro.garriga

Milano (Segrate): il Maestro Diego Rosso propone lezioni via Skype di Daruma Taiso, Kaisai e fitness
https://www.facebook.com/okinawabudosegrate

Getafe (Madrid ES): il Maestro Manuel Sanchez propone lezioni di Daruma Taiso e Kaisai
https://www.facebook.com/aorientales/

Perugia: il Maestro Claudio Antonio Stinchi propone lezioni di Daruma Taiso e Kaisai
https://www.facebook.com/shoreikanperugia/

Perugia: il Maestro Andrea Papi propone lezioni di Kaisai
https://www.facebook.com/andrea.papi.18007

Perugia: il Maestro Giovanni Ciavi propone lezioni di Daruma Taiso e Kaisai
https://www.facebook.com/giovanni.ciavi

Reggio Emilia: il Maestro Peter Fabbroni propone lezioni di Daruma Taiso, Kaisai, Kobudo e Bastone e Coltello pugliese
https://www.facebook.com/SK-Community-196973776982439/

Contattateli per informazioni!

09/04/2020

Oltre agli ormai abituali allenamenti di Kaisai su Skype, si sono aggiunti due appuntamenti settimanali dedicati alla preparazione fisica: un mix di Daruma Taiso ed esercizi vari a corpo libero di tonificazione, resistenza e potenziamento.

Programma dei prossimi allenamenti:
Gi 09/04 h 19.00 Kaisai
Sa 11/04 h 17.30 Daruma Taiso & Fitness
Do 12/04 h 17.30 Kaisai

La partecipazione è gratuita ed è aperta a tutti.
Vi aspettiamo su Skype

07/04/2020

L'allenamento on-line è ormai diventato un appuntamento fisso e atteso da tutti.
Nelle ultime due settimane abbiamo anche aumentato la frequenza settimanale, da 2 a 3.
Dopo la positiva esperienza di domenica, con due persone esterne si sono aggiunte, questa sera avremo altre due nuove partecipanti
Con l'occasione, ci saranno 1 o 2 allenamenti alla settimana dedicati al 90% alla preparazione fisica ed altrettanti alla pratica delle nostre tecniche.
Unitevi a noi, sarete i benvenuti.
Questa sera ore 18.45 circa su Skype

02/04/2020
Photos from Shorei-Kan Okinawa Budo Segrate's post 29/03/2020


Questa è la nostra soluzione al problema di non poter fare lezione nel Dojo a causa delle restrizioni vigenti (DPCM con annessi e connessi).
Questa sera siamo al quarto appuntamento via Skype, con grande soddisfazione per tutti.
Le possibilità di allenamento sono ampie anche in questa modalità, inconsueta per la pratica di un'arte marziale:
- Daruma Taiso, ginnastica preparatoria;
- Kigu Hojo Undo, esercizi di potenziamento con attrezzi specifici;
- Esercizi di potenziamento a corpo libero e con altri attrezzi, non previsti nel programma specifico, ma funzionali alla nostra preparazione fisica;
- Tandoku Hojo Undo, tecniche di base sul posto o in movimento;
- Kata, sequenze di tecniche predefinite.
Last but not least, teniamo alto lo spirito e l'energia, aspetti altrettanto importanti nella nostra pratica.
Questa sera alle 18.00 su Skype, gruppo 🌸 Okinawa Budo Segrate 🌸
Se volete unirvi a noi, vi aspettiamo, lo schermo è grande, c'è ancora posto 😄😅🥋👊

21/03/2020

Nel limiti del DPCM,
la Scuola è sempre attiva.
Oggi alle 18.00 allenamento via Skype.

01/03/2020

Le attività restano sospese fino all'8 marzo.

🔴📢 EMERGENZA CORONAVIRUS: LEZIONI SCOLASTICHE SOSPESE FINO ALL'8 MARZO, LE PALESTRE E GLI IMPIANTI SPORTIVI RESTANO CHIUSI, SÌ AGLI ESERCIZI COMMERCIALI E AI MERCATI

Sono state rese note le disposizioni del nuovo Decreto da Palazzo Chigi - Presidenza del Consiglio dei Ministri, valido dalla mezzanotte di oggi fino all'8 marzo in tutta la Lombardia, per contenere la diffusione del Coronavirus. I provvedimenti sono stati assunti per limitare l'assembramento delle persone e garantire distanze minime di sicurezza.

Li elenchiamo di seguito, illustrando caso per caso cosa succede a Segrate.

👉 Sospensione dei servizi educativi per l’infanzia di cui all’articolo 2 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 65 e delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, comprese le Università e le Istituzioni di Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica, di corsi professionali, master, corsi per le professioni sanitarie e università per anziani, ad esclusione dei corsi per i medici in formazione specialistica e dei corsi di formazione specifica in medicina generale nonché delle attività dei tirocinanti delle professioni sanitarie, ferma in ogni caso la possibilità di svolgimento di attività formative a distanza.

Anche a SEGRATE sono sospese le lezioni scolastiche di ogni ordine e grado e le attività dei nidi. Scuole aperte per lo svolgimento delle funzioni del personale ATA e dei docenti.

👉 Sospensione delle attività di palestre, centri sportivi, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali, fatta eccezione per l’erogazione delle prestazioni rientranti nei Livelli essenziali di assistenza, centri culturali, centri sociali, centri ricreativi.

Anche A SEGRATE restano sospese le attività delle palestre, dei centri sportivi, dei centri natatori, dei centri benessere, dei centri culturali, dei centri sociali e dei centri ricreativi per giovani o anziani. Resta aperto il CDD di via Manzoni.

👉 Sospensione di tutte le manifestazioni organizzate, di carattere non ordinario, nonché degli eventi in luogo pubblico o privato, ivi compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo e religioso, anche se svolti in luoghi chiusi ma aperti al pubblico, quali, a titolo d’esempio, grandi eventi, cinema, teatri, discoteche, cerimonie religiose.

A SEGRATE restano sospese tutte le manifestazioni e la programmazione degli spettacoli e degli eventi a Cascina Commenda e al Palasegrate. Resta chiuso Sanfelicinema e sospese le celebrazioni eucaristiche.

👉 L’apertura dei luoghi di culto è condizionata all’adozione di misure organizzative tali da evitare assembramenti di persone, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei luoghi, e tali da garantire ai frequentatori la possibilità di rispettare la distanza tra loro di almeno un metro.

Anche a SEGRATE le chiese restano aperte, ma devono essere garantite ai frequentatori le distanze di sicurezza.

👉 Apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura, a condizione che detti istituti e luoghi assicurino modalità di fruizione contingentata o comunque tali da evitare assembramenti di persone, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali aperti al pubblico, e tali che i visitatori possano rispettare la distanza tra loro di almeno un metro.

A SEGRATE riaprono la Biblioteca Segrate e le sedi decentrate per il servizio di prestito e restituzione con modalità d'accesso contingentate. Il Centro Culturale Verdi di via 25 Aprile riapre per consentire le attività della biblioteca, ma restano chiuse l'aula studio Ambrosoli e la sala Alloni. Aule studio chiuse anche nei centri civici degli altri quartieri. Nei luoghi in cui l'accesso è consentito, si devono evitare assembramenti di persone e garantire una distanza di sicurezza di almeno un metro.

👉 Svolgimento delle attività di ristorazione, bar e pub a condizione che il servizio sia espletato per i soli posti a sedere e che, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali, gli avventori siano messi nelle condizioni di rispettare la distanza tra loro di almeno un metro;

Anche A SEGRATE non ci sono più limitazioni di orario per i bar e i pub che da lunedì 2 marzo e fino all'8 marzo possono però effettuare solo servizio al tavolo e garantire ai clienti una distanza minima tra di loro di almeno un metro.

👉 Apertura delle altre attività commerciali, condizionata all’adozione di misure organizzative tali da consentire un accesso ai predetti luoghi con modalità contingentate o comunque idonee a evitare assembramenti di persone, tenuto conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali aperti al pubblico, e tali da garantire ai frequentatori la possibilità di rispettare la distanza di almeno un metro tra i visitatori; Anche

A SEGRATE le attività commerciali e i mercati sono aperti, garantendo ai clienti il rispetto della distanza di almeno un metro tra di loro.

👉 Limitazione dell’accesso dei visitatori alle aree di degenza, da parte delle direzioni sanitarie ospedaliere.

👉 Rigorosa limitazione dell’accesso dei visitatori agli ospiti nelle residenze sanitarie assistenziali per non autosufficienti.

➡️ Al seguente link il Decreto Ministeriale dell'1 marzo 2020 nella versione integrale: https://bit.ly/3agQ9hH

➡️ Al seguente link il decalogo con le regole di igiene da seguire, scaricabile e applicabile alle vetrine degli esercizi commerciali: https://bit.ly/2Ttkd31

📞 Si ricorda che è possibile contattare il numero 1500 per richieste di informazioni e il numero verde 800894545 solo se si ritiene di avere dei sintomi della malattia.

16/02/2020

Presenti allo stage tenuto oggi dal M° Echelli, Shihan e C.N. 7° Dan.
Particolare attenzione è stata posta allo studio del Daruma Taiso e delle tecniche di base.

Timeline photos 16/01/2020

Timeline photos

Rei 礼 – Il saluto

«Non dimenticare che il Karate-do comincia e finisce con Rei.» Così recita il primo dei venti principi del Karate dettati da Funakoshi Gichin sensei, uno dei più celebri maestri di Karate di Okinawa. Rei 礼 è il saluto, inteso come “etichetta” o “cortesia”. Se, per l’etica confuciana, Rei rappresenta il più alto valore della vita, si può dire che altrettanto valga nel Budō. Rei si esprime nel gesto dell’inchino da in piedi (Ritsurei 立礼) o dalla posizione inginocchiata chiamata Seiza 正座 (assumendo il nome di Zarei 座礼). Semplice nella realizzazione gestuale, Rei cela una complessa disposizione mentale. È forma di rispetto e cortesia verso il maestro e i compagni, ma è anche un sincero impegno verso noi stessi e verso la Via del Budō, la quale richiede umiltà, sforzo intenso, disciplina, perseveranza. Senza Rei, essenza dell’arte marziale, questa si riduce a mera violenza.

A Okinawa, Rei è sempre stato tenuto in altissima considerazione. Ancora oggi, nella capitale Naha, affissa alla Shureimon, una delle porte di accesso al Castello di Shuri, splende la targa che un imperatore cinese, rimasto profondamente colpito dai modi cortesi degli okinawensi, donò al Re delle Ryūkyū, la quale reca la scritta Shurei no Kuni – il Paese delle buone maniere (o anche della correttezza, del decoro, dell’onorabilità.)

Toguchi sensei ha rimarcato il ruolo centrale che Rei ha nel Budō, chiamando la nostra scuola Shōrei-Kan (尚礼舘, il secondo kanji è, per l’appunto, Rei), Scuola della Cortesia e delle Buone Maniere.

Non lasciamo che Rei diventi automatismo. Pratichiamolo sinceramente.

In foto: Shureimon, Naha - Okinawa

13/01/2020

Shoshin (初心) – La mente del principiante

L’introduzione nel Karate del sistema di classificazione in kyū e dan, avvenuta ad opera del M° Funakoshi Gichin negli anni 20 del secolo scorso, ha sicuramente contribuito a facilitare il compito degli insegnanti e ha dato ai praticanti, specie ai più giovani, uno stimolo al proseguimento della pratica. Tutto perfetto, quindi? Non proprio. Con l’istituzione dei gradi e l’introduzione delle cinture sono sorte due problematiche. La prima riguarda l’alto tasso di abbandono al conseguimento della cintura nera, intesa dai più come un punto d’arrivo. Perché sì, con la cintura nera ci sentiamo immediatamente più cool e più potenti! In realtà, siamo gli stessi del giorno prima e abbiamo appena messo i piedi fuori dal mondo dei principianti: siamo in possesso delle basi per entrare, finalmente, nella Via dell’arte marziale. La cintura nera è il vero punto di partenza!

Il secondo problema ha a che fare con l’ego. Per chi non smette di praticare, passano altri anni, si acquisisce esperienza, si accumulano dan, si diventa sensei ed esperti. E il mostro dell’ego è lì dentro di noi, pronto a nutrirsi di dan, certificati e allievi al seguito fino al punto di farci credere che non abbiamo più nulla da imparare. Ancora una volta, il rischio principale è quello di “sentirsi arrivati”.

Come evitare queste nefandezze che segnano la vera fine del nostro progresso nell’arte? La risposta è: Shoshin – La mente del principiante! Con questo termine, nel Buddismo Zen (e, oggi, anche nelle arti marziali giapponesi) si indica lo stato mentale del novizio che vuole apprendere la dottrina. Le caratteristiche del principiante sono: apertura mentale, desiderio di apprendere, assenza di ego e mancanza di preconcetti. Avere Shoshin significa mantenere questo atteggiamento anche quando si è praticanti molto avanzati: non chiudersi nella confort-zone del proprio dōjō, della propria scuola e delle proprie conoscenze; non cedere all’arroganza dell’ego; avere sempre fame di migliorarsi e conoscere cose nuove; confrontarsi con gli altri con mente pura; trovare l’umiltà per accettare il fatto che si può imparare qualcosa in qualsiasi momento e da chiunque; mettere da parte dan, titoli e diplomi e tornare a sentirsi principianti.

Questo è Shoshin, uno dei concetti fondamentali per crescere davvero nel Via del Budō e nella vita di ogni giorno.



«Nella mente del principiante vi sono molte possibilità, nella mente dell'esperto soltanto alcune.»

(Suzuki Shunryū – Monaco e maestro della setta Sōtō Zen)

05/12/2019

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=3482267555134305&id=1214708965223520

Agli albori del Karate: il Naha-Te, gli altri stili e Higaonna sensei.

Oggi vedremo come, sotto il nome “Karate”, rientrino diversi stili e correnti, con storie, influenze e protagonisti diversi.
Prima ancora che il Karate fosse noto con questa denominazione, esistevano, a Okinawa, tre stili principali. Questi erano:

- Naha-Te (那覇手), “la mano di Naha”, praticato nell’area di Naha, odierno capoluogo della Prefettura di Okinawa, un tempo area portuale e zona di commerci. Qui risiedeva una notevole comunità di origine cinese, il cui apporto all’introduzione nell’isola di forme di Kung-Fu cinese è tutt’ora dibattuta). Il Naha-Te ha subito la forte influenza degli stili di Kung-Fu della Cina meridionale, in particolare dell’area del Fujian.

- Shuri-Te (首里手), “la mano di Shuri”, era lo stile proprio della città di Shuri (oggi quartiere inglobato nella città di Naha), un tempo capitale del Regno delle Ryukyu, sede della residenza reale e luogo della vita aristocratica e della cultura. Lo Shuri-Te ha subito maggiormente l’influenza di alcuni stili di Kung-Fu della Cina settentrionale.

- Tomari-Te (泊手), “la mano di Tomari”, era lo stile del villaggio di Tomari (anche questo è oggi un quartiere della città di Naha). Il Tomari-Te ha subito prevalentemente l’influenza degli stili cinesi del nord, ma vi si riscontravano anche elementi degli stili meridionali.

Ognuno di questi grandi stili (talvolta più di uno) ha poi dato origine a numerosi altri stili, che oggi formano l'universo del Karate.

Il Naha-Te si sviluppò grazie al Maestro Higaonna Kanryō (Naha, marzo 1853 – Naha, ottobre 1915). Higaonna sensei studiò arti marziali fin da giovanissimo, dapprima a Okinawa (con Aragaki Seishō, ufficiale in servizio nel Regno delle Ryukyu) e poi nella regione cinese del Fujian, dove divenne allievo del Maestro di Kung-Fu della Gru Bianca noto come Ryū Ryū Ko. Tornato in patria dopo alcuni anni (nel frattempo, il Regno delle Ryūkyū era finito e i suoi territori erano stati annessi al Giappone), iniziò a insegnare la sua arte rendendo noti se stesso e il nome del Naha-Te.

Allievo di Higaonna sensei era un prestante giovane destinato a entrare nella storia del Karate...ma di questo parleremo nel prossimo post!

In foto: Higaonna Kanryō

24/11/2019

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=3446716192022775&id=1214708965223520

23-24 NOVEMBRE 2019
KAISAI E KOBUDO A BINASCO (MI)

108 (!!!) Praticanti di Kaisai e Kobudo da tutta Italia hanno preso parte in questo weekend ad un'intensa giornata dedicata alle arti marziali di Okinawa con Kancho Toshio Tamano, erede del Maestro Seikichi Toguchi e caposcuola della Shorei-kan Europe.

108 (!!!) è un gran numero e, riferito in questo caso un gruppo di praticanti di arti marziali arrivati da ogni parte di Italia, non può essere casuale essendo 108 una cifra ricorrente nelle filosofie orientali oltre che il nome del kata più difficile del Goju-ryu, il Suparimpei che significa, appunto, 108.
No, non può essere stato un caso!

E non può essere un caso che queste giornate siano state benedette dalla presenza di una troupe televisiva venuta a riprendere fasi delle lezioni, dalla presenza del rappresentante americano Shihan Scott Lenzi e dal rientro in grande stile (e timbro di voce) di un fratello di pratica che non vedevamo da qualche anno!

La prima giornata di questa grande kermesse è stata dedicata al Karate con un corso istruttori al mattino dedicato al kote gake, un’esercizio tipico del Goju-Ryu che serve a sviluppare il Kei, i fuku hojo undo (esercizi complementari di gomito, calci e di cadute con relative applicazioni: un programma dai contenuti tecnici molto sofisticati descritti con grande professionalità dal Maestro Tamano.

Lo stage si è aperto con una sala gremita di praticanti a cui è stata dedicata un’intensa dose di Daruma Taiso alla Shorei-kan way! A seguire, una serie di tecniche di difesa personale, Shiai Kumite e Kakari Geiko, prima di dedicarsi ai programmi tecnici specifici per livello di pratica.

La sessione di esami ha regalato ai partecipanti la possibilità di assistere a quasi tutti i programmi di alto grado della scuola a partire da quello nidan dei junior, varie shodan, nidan, sandan e un godan. Vedere la varietà tecnica dei programmi dei vari livelli rende evidente la vastità, ineguagliata, del programma Shorei-kan oltre alla fortuna di poter apprendere da uno dei Maestri che ha maggiormente contribuito allo sviluppo di questa arte marziale con nuovi contenuti e che ancor oggi tiene a voler esaminare con grande attenzione tutti gli esami di dan della scuola.

La seconda giornata è stata dedicata al Kobudo di Okinawa con un corso istruttori dedicato allo studio delle forme di bastone e sai più avanzate e ai relativi combattimenti. Il Maestro Tamano approfittando di una spiegazione in cui faceva notare come i principi di base accompagnano sempre anche i vari sviluppi di ogni tecnica, anche quando non evidenti a occhio inesperto, ha collegato la spiegazione al concetto, legato all’apprendimento, di “Shu Ha Ri”. Questi termini, traducibili in modo un po’ grossolano con i concetti di: Imitazione, Adattamento, Trascendenza, hanno avuto tantissime interpretazioni. E’ stato interessante conoscere quella molto personale del Maestro Tamano con un rispettoso riferimento ai suoi Maestri e all’importanza di fare propria la tradizione prima di elaborare le proprie direzioni di studio e di non allontanarsi comunque dalle basi: una mappa a cui si può e si deve sempre far riferimento.

Al pomeriggio lezioni di bo, tonfa, nunchaku oltre allo Shiai e il Kakari Geiko del Kobudo. A conclusione dello stage una ricca sessione di esami di alto livello con esami di sandan e yondan dal contenuto tecnico molto sofisticato.

Ringraziamo il Maestro Toshio Tamano per la sua grande professionalità e per l’attenzione e la serietà con cui ha sempre curato la sua scuola, senza compromessi!

I nostri complimenti a tutti i praticanti che hanno sostenuto gli esami di Kaisai e Kobudo con un grande augurio di conservare sempre lo spirito dimostrato!

Il prossimo appuntamento con il Maestro Tamano sarà a Gennaio a Getafe (Madrid) ma il Kaisai e il Kobudo Shorei-kan continuano nelle varie scuole italiane.

Vi aspettiamo!!!

24/11/2019

Si è concluso da poco lo stage di Kobudo tenuto a Binasco dal M° Tamano.
Tante le tecniche oggetto di allenamento e di studio:
- BO (bastone lungo), tecniche di base e di combattimento
- Nunchaku, tecniche di base e di combattimento
- Shiai kumite: combattimento cinprotezioni
- Programmi di esame
Sono in corso gli esami per 4° Kyu, 3° e 4° Dan!
Presenti anche a questo appuntamento.
Un momento di relax a fine allenamento con il M° Rino Echelli ed il compagno di allenamenti Sandro Coco 👊👊👊

Video (vedi tutte)

Ieri sera una buona parte dell'allenamento è stata dedicata al Kigu Hojo Hundo, ossia l'allenamento con gli attrezzi tip...
Diamo ufficialmente il benvenuto ai nuovi iscritti, Antonio e Paolo, giovani ma determinati.Primo esame per 9° Kyu brill...
Kata

Ubicazione

Telefono

Sito Web

Indirizzo


Via Strada Di Spina Milano 2
Segrate
20054

Orario di apertura

Lunedì 19:00 - 20:30
Giovedì 19:00 - 20:30
Domenica 10:30 - 12:30

Altro Istruttore di fitness e sport Segrate (vedi tutte)
nv.personaltrainer nv.personaltrainer
Segrate, 20090

🏋️‍♂️ Personal Trainer 🍏 Personal Food Coach 🧘‍♂️ Educatore posturale 📚 D

OCR Hangar Camp 365 OCR Hangar Camp 365
Via Enrico Mattei
Segrate, 20090

Adiacente alla struttura sportiva Hangar Sport Community, 2 passi da Milano, nasce il Campo Ostacoli

Kickboxing Segrate Team Petrillo Kickboxing Segrate Team Petrillo
Palestra Hangar, Via Enrico Mattei
Segrate, 20090

Corso di Kickboxing

Segrate Aikido Club Segrate Aikido Club
Viale A. Manzoni, 4
Segrate, 20090

Il Corso di Aikido si tiene Martedì e Venerdì dalle 20.30 alle 22.00 (da inizio Settembre a fine G

Giuseppe ASD Judo Club Segrate Karate Giuseppe ASD Judo Club Segrate Karate
Segrate, 20090

Dal 2016 Asd Judo Club Segrate organizza corsi di Karate per conoscere se stessi, aumentare l'autost

Luca "The Ace" Vitali Luca "The Ace" Vitali
Via Carlo Cattaneo 3
Segrate, 20090

Italian Pro Mma Fighter Personal Trainer cert. CSEN/RAW TRAINING Istruttore MMA E Brazilian Jiu Jits

Cus Geas Milano asd Cus Geas Milano asd
Circonvallazione Est, 11
Segrate, 20090

Cus Geas Milano Associazione sportiva diletantistica per Nuoto Pallanuoto Sincro e Tuffi

Krav Maga Segrate Academy Krav Maga Segrate Academy
Via Delle Regioni 18
Segrate, 20090

Corsi e percorsi di Difesa Personale. Dall'approccio teorico e comportamentale alle tecniche di autodifesa. Associazione sportiva di base - BAS