FIR Piemonte

Comitato Regionale Piemonte - Federazione Italiana Rugby Presidente: Giorgio ZUBLENA Vice presidente: Franco ROSSO Consiglieri: Ignazio GAGGINO Marco PASTORE Marco PASQUETTI Paolo PENSA Stefano PARACCHINI Giuseppe TESINO NASINI Responsabile Comunicazione: Addetto Stampa per i risultati: Gian-Maria Tani ( [email protected]; cell. 349-5519830) Tecnico Territoriale: Roberto Novarese ( [email protected], cell. 334.7291967)

FIR Piemonte's cover photo

FIR Piemonte

federugby.it

Federugby.it

[Rugby Notizie] Cattolica Test Match 2020, l’Italia in campo sabato 14 novembre a Firenze contro la Scozia ed il 21 novembre ad Ancona contro le Fiji. Federugby.it

federugby.it Sito Ufficiale Federazione Italiana Rugby

rugbypiemonte.it

La Federazione interviene puntualmente a chiarire alcuni aspetti legati all’attività consentita (o no)… | Comitato Piemonte Rugby

rugbypiemonte.it Home News Comitato Rugby Piemonte La Federazione interviene puntualmente a chiarire alcuni aspetti legati all’attività consentita (o... News Comitato Rugby Piemonte La Federazione interviene puntualmente a chiarire alcuni aspetti legati all’attività consentita (o no)… 6 Novembre 2020 La Fede...

[10/27/20]   NOTA DELLA FIR SULL'UTILIZZO DELLE PALESTRE INTERNE AGLI IMPIANTI SPORTIVI

La Federazione Italiana Rugby, ai sensi del DPCM 24.10.2020 stabilisce che sono da intendersi di interesse nazionale le competizioni Eccellenza TOP10 - Serie A - Serie A femminile - Serie B - Serie C - Under 18 - Under 16.

A tal fine, pertanto, le stesse potranno utilizzare le palestre all’interno dell’impianto sportivo nel pieno rispetto delle linee guida impartite dal Dipartimento per lo Sport in data 22.10.2020 e il Protocollo Federale aggiornato in data 26.10.2020, rispettando le distanze ivi indicate ed indicando fuori da detti locali il numero massimo di persone cui è consentito l’accesso.

Per tutte le competizioni, inoltre, ad esclusione del Campionato TOP10 e Pro14, in via prudenziale è possibile svolgere allenamento solamente in forma individuale fino al 24 novembre 2020, nel pieno rispetto del protocollo federale.

rugbypiemonte.it

I CAMPIONATI NAZIONALI RINVIATI AL 24 GENNAIO 2021 | Comitato Piemonte Rugby

rugbypiemonte.it Home News Comitato Rugby Piemonte I CAMPIONATI NAZIONALI RINVIATI AL 24 GENNAIO 2021 News Comitato Rugby Piemonte I CAMPIONATI NAZIONALI RINVIATI AL 24 GENNAIO 2021 26 Ottobre 2020 Il Consiglio Federale della FIR si è riunito oggi in video-conferenza per la settima riunione del 2020. Il Consiglio, ...

[10/22/20]   FIR, RINVIATE LE DATE DI PARTENZA DEI CAMPIONATI NAZIONALI E REGIONALI
PERONI TOP10, CONFERMATA L’AVVIO IL 31 OTTOBRE PER IL MASSIMO CAMPIONATO
Roma - La Federazione Italiana Rugby, preso atto dell’evoluzione della pandemia da Covid-19 delle ultime settimane, ha deliberato di rinviare l’attività agonistica dei Campionati Nazionali e Regionali Seniores e Juniores, maschili e femminili.

Resta al momento confermata la data del 31 ottobre per l’avvio del Campionato Italiano Peroni TOP10, che rimane oggetto di costante controllo degli organi sanitari federali.

La delibera è stata assunta, in coerenza con le determinazioni che hanno guidato il Consiglio Federale FIR sin dall’insorgere della crisi epidemiologica, a tutela della salute dei tesserati, delle loro famiglie, delle Società e del movimento rugbistico italiano tutto.

L’avvio e la ripresa dell’attività agonistica 2020/2021 sono riprogrammate come segue. FIR Federazione continua il dialogo con le autorità di governo ed il monitoraggio della situazione. Ulteriori provvedimenti potranno essere adottati sulla base dell’evolvere della pandemia:

Serie A Maschile e Femminile Girone 1, 2 3 e 4: 22 novembre
Serie B e Serie C Girone 1: 29 novembre

Tutte le altre attività, organizzate dai Comitati Regionali - Serie C Girone 2, U18 Elite, U18 Regionale, U16 M/F, U14 M/F, Coppa Italia Femminile - avranno inizio il 6 dicembre, analogamente alle attività propaganda e amatoriali.

Il Presidente della FIR, Alfredo Gavazzi, ha dichiarato: “Insieme ai colleghi consiglieri abbiamo ritenuto necessario, per responsabilità nei confronti del Paese e della nostra comunità, riconsiderare le date di avvio dei nostri campionati nazionali e regionali, in attesa di poter misurare l’effetto delle recenti misure che il Governo ha adottato per contenere la recrudescenza della pandemia. Ogni singola Società ha compiuto grandi sacrifici negli ultimi mesi in attesa di poter tornare a vivere la socialità e la competizione che sono l’essenza della nostra disciplina, ma in virtù della funzione etica che lo sport ricopre ed a tutela della salute collettiva dobbiamo compiere un ulteriore sforzo. Valuteremo ulteriori modifiche ai calendari sulla base degli sviluppi della pandemia”.

“Vedo concretizzarsi - ha aggiunto il Presidente Gavazzi - uno dei timori che più mi hanno afflitto negli ultimi mesi, quello di un ritardo nella ripresa dell’attività nazionale. Per questo ho sin dall’estate ritenuto necessario valutare una convocazione dell’Assemblea Ordinaria Elettiva nel 2021. La ripresa dei campionati, l’accordo con CVC per la cessione delle quote Sei Nazioni, la conclusione del Torneo 2020 e la competitività della Nazionale Maschile questo autunno sono i punti nodali per garantire la sostenibilità e la continuità del movimento, completare la messa in sicurezza del rugby italiano e porre il prossimo Consiglio Federale nelle migliori condizioni per proseguire il lavoro svolto in questo quadriennio”.

Nota sugli allenamenti
La FIR ricorda a tutte le Società affiliate che lo svolgimento delle sedute di allenamento deve rispettare le restrizioni imposte dal vigente DPCM ed eventuali misure addizionali emanate dalle Regioni.

[10/20/20]   NOTA FIR A CHIARIMENTO DEGLI ALLENAMENTI”INDIVIDUALI”

Modalità di svolgimento allenamenti in forma individuale
- Durante l'attività sportiva in campo la distanza interpersonale minima laterale tra due atleti deve essere non inferiore a 2 metri, mentre la distanza interpersonale minima degli atleti che seguono in scia deve essere non inferiore ai 10 metri.
- E’ possibile effettuare esercitazioni che prevedono il passaggio del pallone previamente disinfettato.

- La disinfezione del pallone dovrà essere effettuata al termine di ogni esercitazione e/o azione di gioco con prodotti idonei. Secondo quanto emanato dall’Ufficio Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per gli sport di squadra “la pulizia potrà essere operata con panni puliti in microfibra inumiditi con acqua e sapone, ipoclorito di sodio 0,1%, oppure con alcool etilico al 70-75% con successiva asciugatura.

rugbypiemonte.it

Covid-19 e disposizioni nuovo DPCM del 18.10.2020: comunicazione alle Società piemontesi | Comitato Piemonte Rugby

rugbypiemonte.it Home News Comitato Rugby Piemonte Covid-19 e disposizioni nuovo DPCM del 18.10.2020: comunicazione alle Società piemontesi News Comitato Rugby Piemonte Covid-19 e disposizioni nuovo DPCM del 18.10.2020: comunicazione alle Società piemontesi 19 Ottobre 2020 Si comunica a tutte le Società piemontes...

rugbypiemonte.it

Ciao “Giuste”. Tremendo lutto per il Moncalieri Rugby | Comitato Piemonte Rugby

rugbypiemonte.it Home News Comitato Rugby Piemonte Ciao “Giuste”. Tremendo lutto per il Moncalieri Rugby News Comitato Rugby Piemonte Ciao “Giuste”. Tremendo lutto per il Moncalieri Rugby 14 Ottobre 2020 Nella giornata di ieri, vittima di un incidente stadale, è mancato Gabriele Giustetto, giocatore e allen...

[10/06/20]   ITALRUGBY, GLI AZZURRI CONVOCATI PER IL RADUNO DI ROMA



Roma – Franco Smith, Capo Allenatore della Nazionale Italiana Maggiore Maschile, ha ufficializzato la lista degli atleti convocati per il raduno di Roma – in calendario a partire da domenica 11 ottobre – in preparazione dei due recuperi del Guinness Sei Nazioni 2020 in calendario sabato 24 ottobre a Dublino e sabato 31 ottobre allo Stadio Olimpico di Roma contro l’Inghilterra. Domenica 18 ottobre lo staff tecnico dell’Italrugby stilerà la lista dei 31 atleti convocati che proseguiranno la marcia verso il primo dei due match di ottobre, mentre domenica 25 ottobre sarà ufficializzata la lista degli atleti convocati per la partita contro l’Inghilterra.

Trentatre gli atleti convocati dallo staff tecnico dell’Italia. Sette gli esordienti presenti in squadra di cui sei provenienti dalla rosa dell’Italia U20 che ha ben figurato nel Sei Nazioni 2020 di categoria a conferma della crescente attenzione verso i giovani atleti azzurri in linea con l’obiettivo di creare una base solida allargata per il presente e il futuro della Nazionale.

In prima linea tornano nel gruppo Ceccarelli e Ferrari con Fischetti, Traorè e Zilocchi a completare il reparto dei piloni. Conferme per Ghiraldini – unico “centurione” in rosa con i suoi 104 caps – e Lucchesi come tallonatori insieme a capitan Bigi. In seconda linea presenti Cannone, Lazzaroni, Sisi e Favretto, quest’ultimo confermato dopo l’ultimo raduno azzurro a Parma.

In terza linea si rivede Jake Polledri che andrà ad infoltire il reparto con Steyn, Mbandà, Meyer, Negri e Pettinelli. Prima convocazione con la maglia della Nazionale Maggiore per Stephen Varney – protagonista con la Nazionale Italiana Under 20 prima e con il Gloucester poi alla ripresa della stagione in Premiership – che troverà in Azzurro l’ex compagno di squadra Braley e Marcello Violi.

Nei trequarti rientro in Nazionale per Matteo Minozzi con conferme per gli esordienti Mori e Trulla. Invitato a partecipare al raduno anche Monty Ioane che ha già preso parte ai precedenti allenamenti estivi della Nazionale Maggiore.

“Abbiamo un gruppo con un mix di atleti con grande esperienza – che conoscono perfettamente il valore della maglia Azzurra – e giovani rugbisti che, dopo aver già assaporato il significato di scendere in campo con la maglia dell’Italia con le Nazionali giovanili FIR, hanno voglia di emergere nel panorama internazionale. I raduni estivi, sia con la Nazionale Maggiore che con i giocatori emergenti, hanno avuto un ruolo centrale nella identificazione di un gruppo allargato con l’obiettivo di iniziare un percorso specifico con giovani atleti e creare una base solida per il presente e futuro della Nazionale. In estate abbiamo lavorato molto, sempre in sinergia con le due franchigie federali: l’ottimizzazione di tempi e risorse a disposizione ha svolto un ruolo importante per intraprendere una unica direzione nell’ottica di proseguire il percorso di crescita del gruppo e di sviluppo del nostro DNA” ha dichiarato Franco Smith.

La base degli Azzurri sarà l’hotel NH Vittorio Veneto, mentre gli allenamenti sono in programma al CPO Giulio Onesti. All’arrivo in raduno tutti i giocatori e lo staff azzurro saranno sottoposti a tampone al fine di garantire la massima tutela sanitaria di tutti i componenti del team.

Questi gli atleti convocati:

Piloni
Pietro CECCARELLI (Brive, 9 caps)*
Simone FERRARI (Benetton Rugby, 29 caps)
Danilo FISCHETTI (Zebre Rugby Club, 3 caps)*
Cherif TRAORE’ (Benetton Rugby, 10 caps)*
Giosuè ZILOCCHI (Zebre Rugby Club, 5 caps)*

Tallonatori
Luca BIGI (Zebre Rugby Club, 27 caps) - capitano
Leonardo GHIRALDINI (svincolato, 104 caps)
Gianmarco LUCCHESI (Benetton Rugby, esordiente)

Seconde linee
Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 3 caps)*
Riccardo FAVRETTO (Mogliano Rugby/Benetton Rugby, esordiente)
Marco LAZZARONI (Benetton Rugby, 6 caps)*
David SISI (Zebre Rugby Club, 9 caps)

Flanker/n.8
Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 20 caps)*
Johan MEYER (Zebre Rugby Club, 4 caps)
Sebastian NEGRI DA OLEGGIO (Benetton Rugby, 25 caps)
Giovanni PETTINELLI (Benetton Rugby, esordiente)*
Jake POLLEDRI (Gloucester Rugby, 16 caps)
Abraham STEYN (Benetton Rugby, 39 caps)

Mediani di mischia
Callum BRALEY (Benetton Rugby, 8 caps)
Stephen VARNEY (Gloucester Rugby, esordiente)
Marcello VIOLI (Zebre Rugby Club, 15 caps)*

Mediani d’apertura
Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 57 caps)
Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 42 caps)
Paolo GARBISI (Benetton Rugby, esordiente)*

Centri
Giulio BISEGNI (Zebre Rugby Club, 16 caps)
Luca MORISI (Benetton Rugby, 32 caps)*
Marco ZANON (Benetton Rugby, 1 cap)

Ali/Estremi
Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 25 caps)
Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 26 caps)
Matteo MINOZZI (Wasps, 19 caps)*
Federico MORI (Kawasaki Robot Calvisano, esordiente)*
Edoardo PADOVANI (Benetton Rugby, 23 caps)*
Jacopo TRULLA (Kawasaki Robot Calvisano, esordiente)*
invitato
Montanna IOANE (Benetton Rugby, esordiente)

*membro dell'Accademia FIR "Ivan Francescato"

Federazione Italiana Rugby

🔵 #Italrugby:

Gli Azzurri convocati per il raduno di 📍 Roma, a calendario 📆 dall'11 ottobre, in preparazione al recupero delle partite del Guinness Six Nations 2020 ➡ https://bit.ly/36CY2Q0

#insieme #rugbypassioneitaliana

“Rugby oltre le sbarre” una delle tante storie inclusive con un lieto fine.... Con il rugby.... si può!

federugby.it

Federugby.it

SERIE C: varati i calendari!!!

La Commissione Organizzatrice Gare della FIR ha reso noto il calendario del Campionato Italiano di Serie C 2020/21 che prenderà il via il 15 novembre.

Questa la formula del Campionato:

Serie C (15 novembre-13 giugno)
Formula Fase Interregionale: Otto gironi su base geografica. Un girone in Area 4 gestito dai Comitati Regionali di riferimento.
Gironi A-B-C-D-E-F-G: gironi all’italiana con partite di andata e ritorno. La prima classificata accede alla Fase Nazionale, l’ultima classificata disputa nella Stagione Sportiva 2021/22 la Serie C Girone 2.
Girone H: Campionato su organizzazione territoriale con squadre di Serie C Girone 1 e Serie C Girone 2. Partite di andata e ritorno in ambito territoriale. Ogni Comitato Organizzatore qualifica una squadra ai play-off.
Play-off Girone H: accedono le prime classificate di ogni Comitato Organizzatore (Puglia, Campania, Sicilia) e la seconda classificata del Comitato Organizzatore come maggior numero di squadre partecipanti. Semifinali di andata e ritorno il 2 e 9 maggio secondo schema definito da sorteggio.

Finale di andata e ritorno (16 e 23 maggio) tra le vincenti del doppio turno di semifinale. La vincente della Finale è qualificata alla Fase Nazionale.

Formula Fase Nazionale (andata 6 giugno, ritorno 13 giugno).
Le otto squadre classificate saranno abbinate con criterio geografico per disputare quattro play-off promozione con formula di andata e ritorno secondo il seguente schema:

Squadra A v Squadra B
Squadra C v Squadra D
Squadra E v Squadra F
Squadra G v Squadra H

Le quattro vincenti del doppio turno di Finale sono promosse nel Campionato Italiano di Serie B 2021/22.

Su www.federugby.it il calendario completo...

federugby.it Sito Ufficiale Federazione Italiana Rugby

[10/02/20]   SERIE B: UFFICIALIZZATO IL CALENDARIO 2020/21




Roma – Sono quarantasei le formazioni che a partire dal prossimo 15 novembre scenderanno in campo nel Campionato Nazionale di Serie B per aggiudicarsi le due promozioni alla Serie A 2021-22.

Suddivise in quattro gironi - due da dodici squadre e due da undici - si affronteranno nelle ventidue giornate di regular season (gare di andata e ritorno) fino al 23 maggio. Esaurita la prima fase, le quattro squadre classificate al primo posto di ciascun girone accederanno alla Fase Promozione, con play-off di andata e ritorno il 6 giugno e 13 giugno da disputarsi secondo il seguente schema a seguito di sorteggio:
Squadra A v Squadra B
Squadra C v Squadra D
Le due squadre vincenti avranno conquistato il lasciapassare per il Campionato di Serie A 2021/22.

Le ultime classificate di ciascun girone (12° del Girone 1 e 3 ed 11° del Girone 2 e 4) accederanno, invece, ad una fase Play-Out da disputarsi con partite di andata e ritorno (6 e 13 giugno) secondo il seguente schema a seguito di sorteggio:
Squadra A v Squadra B
Squadra C v Squadra D
Le perdenti del turno di semifinale dei Play-out retrocedono in Serie C.

La terza retrocessione sarà determinata dalla Finale Play-out tra le vincenti del turno di semifinale: la perdente della Finale Play-out sarà a sua volta retrocessa in Serie C.

Questa mattina la Commissione Organizzatrice Gare della FIR ha reso noto il calendario della fase a gironi.

Di seguito gli accoppiamenti della prima giornata

Serie B - Giornata I – 15.11.20, ore 14.30

GIRONE 1
Rugby Rovato-Rugby Bergamo 1950
Cus Milano Rugby-Rugby Sondrio Soc.Coop.Dil.
Piacenza Rugby Club -Rugby Varese
Amatori Rugby Capoterra -Amatori&Union R.Milano
Unione Monferrato Rugby-Rugby Franciacorta
Ivrea Rugby Club-Rugby Lecco

GIRONE 2
Highlanders Formigine R.-C.U.S. Siena
Lions Amaranto-Livorno Rugby
Florentia Rugby -Modena Rugby 1965 Soc.Coop.
Imola Rugby-Valorugby Emilia
R.Roma Olimpic Club 1930-Rugby Jesi 1970
Riposa: R.Parma F.C.1931 Soc.Coop.

GIRONE 3
Villorba Rugby-Rugby Bologna 1928
C.U.S. Padova Rugby-Rugby Mirano 1957
Mogliano Rugby 1969-R. Viadana 1970
Rugby San Dona'-Valsugana R. Padova
Junior Rugby Brescia-Castellana Rugby
Patavium Rugby Union-Verona Rugby

GIRONE 4
Frascati R. Club 2015 -Messina Rugby 2016
Pol. Paganica Rugby -ISBEW Avezzano Rugby
Arvalia Villa Pamphili Roma-Us Rugby Benevento
A.P. Partenope Rugby-Primavera Rugby
Cus Catania Rugby-Ragusa Rugby Union
Riposa: Us Roma Rugby

rugbypiemonte.it

Premio Artaban “Testimoni di fratellanza” per chi si è distinto in attività concrete di aiuto al prossimo Seconda edizione 2020 a PAOLO PENSA & PAOLO FORNETTI Accoglienza, rugby e integrazione | Comitato Piemonte Rugby

rugbypiemonte.it Home News Comitato Rugby Piemonte Premio Artaban “Testimoni di fratellanza” per chi si è distinto in attività... News Comitato Rugby Piemonte Premio Artaban “Testimoni di fratellanza” per chi si è distinto in attività concrete di aiuto al prossimo Seconda edizione 2020 a PAOLO PENSA & PA...

Comitato Piemonte Rugby

Presidente: Giorgio ZUBLENA Vice presidente: Franco ROSSO Consiglieri: Ignazio GAGGINO Marco PASTORE Marco PASQUETTI Paolo PENSA Stefano PARACCHINI Giuseppe TESINO NASINI

Responsabile Comunicazione: Marco Pasquetti (cell.392.1170582; [email protected])

Addetto Stampa per i risultati: Gian-Maria Tani ( [email protected]; cell. 349-5519830)

Tecnico Territoriale: Roberto Novarese ( [email protected], cell. 334.7291967)

Vuoi che la tua azienda sia il Palestra più quotato a Turin?

Clicca qui per richiedere la tua inserzione sponsorizzata.

Video (vedi tutte)

#ANDRÀTUTTOBENE ....
Primo suggerimento....
Il rugby per i bambini è bello così!!!

Ubicazione

Telefono

Indirizzo


Via Giordano Bruno, 191 Pal. 4
Turin
10134

Orario di apertura

Lunedì 09:00 - 16:00
Martedì 09:00 - 16:00
Mercoledì 09:00 - 16:00
Giovedì 09:00 - 16:00
Venerdì 09:00 - 14:00
Altro Locali sportivi e stadi Turin (vedi tutte)
34 sul campo 34 sul campo
Turin

Ibou sport actu Ibou sport actu
Turin, 10155

Decouvrez toute actualite sportive , foot , F1 basket mercato etc....

Amici bianconeri a vita Amici bianconeri a vita
Corso Gaetano Scirea
Turin, 10123

OBIETTIVO 3.000 MILA FANS

Centro Sportivo Robilant Centro Sportivo Robilant
Piazza Generale Robilant, 16
Turin, 10141

Il Centro Sportivo Robilant situato nel cuore di Torino. Qui troverete informazioni inerenti i corsi, le attività e gli eventi

Juventus: la fidanzata d'Italia Juventus: la fidanzata d'Italia
Turin

★★★ "Juventus: la fidanzata d'Italia" official page. ★★★ Record di mi piace e condivisioni -------> http://www.facebook.com/photo.php?fbid=479850078742574&set=a.355718651155718.83401.347717751955808&type=1&theater

CSEN Torino Softair/Laser tag CSEN Torino Softair/Laser tag
C.so Francesco Ferrucci, 19
Turin, 10138

Magnifico BOXE Team Magnifico BOXE Team
Via Foligno 106
Turin, 10100

Team di boxe in Via Foligno (Circolo DeAngelis) a Torino, sede della Boxe Club Baroni, scuola di pugilato dal 1952

Always Green Always Green
STRADA SCARAFIOTTI
Turin, 10156

Realizzazione ,Rifacimenti, Riparazione e Manutenzione CAMPI Impianti Sportivi e Giardini

Juventus Forever Juventus Forever
Strada Comunale Di Altessano, 131
Turin, 10143

Centro Ricerca Danza ASD Centro Ricerca Danza ASD
Via Chiesa Della Salute 86
Turin, 10147

www.centroricercadanza.it