Calcio UISP Torino

calcio a 11, calcio a 7, calcio a 5... femminile, giovanile, maschile, over 35, calcio camminato gioca con noi!

Siamo pronti a tornare in campo! Non vi resta che iscrivervi!
Pubblicato il Comunicato Ufficiale n. 1 con le Norme di Partecipazione per la prossima stagione sportiva (http://www.uisp.it/torino2/files/principale/Calcio/2020-2021/Comunicato%20Ufficiale%20n.1%20Stagione%202020-2021%20UISP%2Ballegati.pdf).
Inviateci al più presto gli allegati 1 e 3 opportunamente compilati.

Nella rassegna stampa trovate un bell'articolo che parla Junior Messias che dai campi di calcio UISP è passato a quelli della Serie B!
Forza Junior!

#Online la #SelezioneStampa di #oggi #13luglio. In primo piano: l'#Uisp sulla Rai Rai Gulp con il progetto #CapitanUncino. Uisp sul #territorio: iniziative, interviste e attività da Uisp Grosseto, Uisp Valdera, Uisp Matera, Uisp Faenza Imola, Uisp Comitato di Siena, UISP Comitato di Firenze, Uisp Torino Calcio UISP Torino, Uisp Comitato Territoriale Cagliari APS, Uisp Trieste, UISP Orvieto - Medio Tevere APS, UISP Calabria #UispCatanzaro, Uisp Comitato Territoriale Udine APS, #Frascati Uisp Lazio. #RiformaSport: il confronto prosegue. Oggi alle ore 18 diretta del Ministro Vincenzo Spadafora. #Calciofemminile, narrazione mediatica e stereotipi: si parla di “Media, Donne e Sport: idee guida per una diversa
informazione” con #Uisp e GIULIA (GIornaliste Unite LIbere Autonome). #Sport e #razzismo: insultata per un parcheggio l’atleta paralimpica #BeatriceIon. #Calcio e razzismo: un dodicenne ricopre di insulti l’ivoriano
Wilfried Zaha del Crystal Palace Football Club. Scatta la denuncia. Sport e #inclusione: a #Varese un camp estivo per bimbi ciechi e ipovedenti. #Bicicletta: settimana decisiva per il #bonus. #Olimpiadi: nel 2012 a #Londra 91 atleti usati come cavie per
sostanza sperimentale. #Terzosettore: arriva il #decreto sul #5permille. #ClaudiaFiaschi Forum Nazionale Terzo Settore: “Alle parole seguano i fatti” (su Corriere della Sera – Corriere Buone Notizie). Terzo settore: il Superbonus un’occasione da non perdere. “Il Terzo settore è decisivo ma i decreti lo dimenticano” (su
La Stampa). Sostenibilità: grande successo per l’Innovation Village Live. Giovannini : “Senza profonda innovazione, il mondo non ha
futuro” (su Il Mattino). Nonprofit: beni confiscati alla mafia diventano campi estivi per studenti Redattore Sociale. #Infanzia: sinergia ENPAP- Con i Bambini Borgomeo Fondazione CON IL SUD: “Il minore al centro dei nostri interventi” (su
#Con_Magazine). Fase 3: Estate ragazzi e i fondi che i comuni non riescono spendere

http://intranet.uisp.it/static_pages/selezione_stampa/files/selstampa_3426.pdf

UISP Piemonte

Abbiamo voluto fare una stima dei numeri degli sport di contatto in Piemonte guardando sui siti e sentendo alcuni responsabili di Eps, Federazioni, Dsa, ci scusiamo quindi se alcuni dati non sono esatti e se mancano alcune discipline.
L’ordine di grandezza degli sport di contatto in Piemonte di Federazioni, Dsa ed Eps: Calcio circa 100.00 atleti e praticanti fermi, comprese le categorie giovanili; Pallapugno 2500 più 500 atleti di hit ball (variante tecnica palla pugno leggera); Pallavolo 500 società, 1500 squadre, 35000 atleti e praticanti, compresi i bambini e le categorie giovanili; Pallanuoto e Nuoto sincronizzato 4000 atleti e atlete praticanti; Arti Marziali e discipline di combattimento, sono ferme più di 1000 palestre e oltre 20.000 praticanti; Danza 14.000 danzatori e danzatrici e 200 Scuole. A cui si aggiungono pallacanestro, rugby e tante altre discipline…

.
#uisp per la ripresa responsabile degli sport di contatto
.
Chiediamo di riprendere gli sport di contatto con regole e protocolli da rispettare.
Oggi alle 16,30 in Piazza Castello
Con le mascherine distanti 1 metro
Ognuno con la propria palla o con il suo attrezzo (e con lo spray disinfettante)
In 6 regioni, hanno riaperto, la Lombardia riapre il 10 luglio. Chiediamo un’ordinanza analoga anche in Piemonte. Senza una ripartenza ufficiale e un’ordinanza sottoponiamo a rischi maggiori i tanti praticanti di questi sport.

👉Uisp Piemonte oggi su LaRepubblica

torinotoday.it

Tutti in piazza per la ripresa degli sport di contatto: il flash mob davanti alla Regione

torinotoday.it Un evento organizzato dalla Uisp

UISP Piemonte

PER LA RIPRESA RESPONSABILE DEGLI SPORT DI CONTATTO!
.
Flash mob . Lunedì 6 luglio dalle 16.30 . piazza Castello | To

uisp.it

UISP - Piemonte - Abolita la pratica sportiva sociale e popolare per tutti in Italia

uisp.it Saremo l'unico paese europeo a chiudere le palestre per garantire lo svolgimento delle lezioni all’interno delle Scuole?

repubblica.it

Niente calcetto, il comitato tecnico scientifico dice ancora no agli sport di contatto

https://www.repubblica.it/cronaca/2020/06/24/news/niente_calcetto_il_comitato_tecnico_scientifico_dice_ancora_no_agli_sport_di_contatto-260087814/

repubblica.it Si sarebbe dovuto ricominciare domani ma le società dilettantische, secondo gli esperti, non sono in grado di garantire il rispetto degli stessi ferrei

uisp.it

UISP - Nazionale - #WithRefugees: ecco il racconto delle esperienze Uisp nella diretta di oggi

uisp.it Ecco il report della diretta promossa questa mattina da Uisp, Unhcr e Unar. Con i collegamenti dal territorio e le esperienze di inclusione e sport

UISP International

Social sport #WithRefugees for World Refugee Day
Saturday 20 June from 11AM (CEST) live promoted by Uisp Nazionale, UNHCR Italia - Agenzia ONU per i Rifugiati and Ufficio Antidiscriminazioni Razziali-Presidenza del Consiglio dei Ministri about inclusion through sport, against racial prejudice and discrimination
Channel: https://www.facebook.com/unione.italiana.sportpertutti/
https://www.youtube.com/user/UispNazionale

World Refugee Day is celebrated on June 20 and Uisp, Unhcr and Unar will perform a live broadcast from 11 AM to 1 PM on UISP pages and on the Uisp National You Tube channel. The Day is an annual event promoted by the United Nations General Assembly to raise public awareness of the condition of over 70 million refugees, asylum seekers and internally displaced persons who, forced to flee from wars and persecutions, leave their affections, their home and all that was once their life to seek salvation elsewhere.
UISP collaborates with UNHCR and UNAR for the social inclusion of migrants through sport, to foster a culture of hospitality and interculturality, to combat any prejudice and racial discrimination.
For many years the Antiracist Almanac of UISP promoted initiatives that has been an example of this long history: there are now dozens of sports and social initiatives that Uisp organizes every year in many Italian cities where the activity is continuous and lasts all year round, with refugee children and asylum seekers who create football and other sports teams, together with Uisp managers and volunteers. In this context, the MONDIALI ANTIRAZZISTIAntirazzisti represented a good practice that has spread and rooted in the territory: sport as a tool for relationships, friendship, inclusion, dialogue, interculturality. Sport is a universal language that unites and allows you to get to know each other by going beyond origins, religions, culture, but building a new reality made of exchange and participation.
Also this year, despite the refugee day falling at a critical moment for humanity, marked by the pandemic from Covid-19 and the protracted conflicts around the world that aggravate the current crisis, we wish to speak out against injustice of discrimination. During the live we can hear the voice of:
Carlotta Samii, UNHCR spokesperson - Italy; Triantafillos Loukarelis, director of Unar; Vincenzo Manco, Uisp national president; Alessandra Morelli, UNHCR representative in Niger; Carlo Balestri, Uisp international policy manager, @Luca Cardinalini, Rai journalist.
In addition, experiences and good practices of social inclusion through sport will be presented, with live connections from various cities:
Sassari (Sardinia): Francesco Squarotti head of the Gus-Gruppo Solidarietà Umana and coordinator of the Sparar Siproimi (International Protection System and Unaccompanied Minors) project, to which Uisp Sassari also collaborates with socialization activities through sport.
Roma: Simone Menichetti, Uisp Roma secretary general and with Alberto Urbinati, president Liberi Nantes, a football team composed of refugees and asylum seekers, affiliated to Uisp Roma, which for years has allowed many young people to meet, play and grow starting from a suburban field.
Matera: Giuseppe De Ruggeri who will connect from Serra Marina where activities are carried out with refugee children and asylum seekers.
Florence: presentation of the story of Sow Ousmane, 19 years old, from Guinea who is now working for La Trave sport club, managed by UISP Comitato di Firenze.
Enna (Sicily): Ramona Murgano, president of the Uisp Committee of Enna and the psychologist Christian Tinebra, will present the story of Momo, a 19-year-old boy from Zambia, three in our country, integrated into the social cooperative Ippocrate, which manages the welcome center of the city.
Torino; Luca Dalvit, head of social and football projects for Uisp Torino. Aboudala Dembele, who created the Mali team that participates in the Uisp Torino Championships. Together they will present Balon Mundial, the World Cup of the migrant communities of Turin and Football Communities, a project to promote inclusive sport.
The meeting will conclude with the transmission of the docu-film Riace, created by the UISP in occasion of the Mondiali Antirazzisti 2019. The film will be presented by the director Francesca Spanò.
Here is the trailer: http://www.uisp.it/nazionale/riace/riace-i-mondiali-antirazzisti-uisp-nella-terra-dellaccoglienza-

UNHCR, the UN Refugee Agency
European Coalition of Cities Against Racism - ECCAR
European Forum for Urban Security - Efus
ISCA - International Sport and Culture Association
FARE network

uisp.it

UISP - Nazionale - Lo sport sociale #WithRefugees per la Giornata mondiale del Rifugiato

uisp.it Sabato 20 giugno dalle 11 diretta promossa da Uisp, Unhcr e Unar sull'inclusione attraverso lo sport, contro pregiudizi e discriminazioni razziali

UISP Piemonte

Intervento al Tgr Piemonte, sulle difficoltà dello sport di base, della presidente regionale Uisp Piemonte, Patrizia Alfano.
.
Ringraziamo a nome di tutto il nostro mondo Rai3 ed in particolare Stefano Tallia per averci dedicato questo spazio.
Solo in Piemonte le persone che praticano attività motoria e sportiva con gli Enti di Promozione Sportiva sono più di 900000 di tutte le età. Non esiste solo il fitness e lo sport professionistico, alla base ci siamo noi che diffondiamo la cultura del movimento, dei sani e corretti stili di vita, e promuoviamo la pratica sportiva di tante discipline. Siamo anche nelle Scuole, ed è grazie a noi che molti bambini iniziano a praticare sport, con noi tanti adulti e anziani continuano a praticarlo.
Chiediamo la garanzia di un'interpretazione uniforne tra Regione, Comuni e Asl dei protocolli applicativi delle linee guida per la sicurezza. CHIEDIAMO CERTEZZE RISPETTO AI SOSTEGNI ECONOMICI ANNUNCIATI DALLA REGIONE E DAL MINISTERO DELLO SPORT.
LA SOSPENSIONE DEGLI AFFITTI DEGLI IMPIANTI E UN AIUTO VERO ALLE TANTE ASSOCIAZIONI CHE AFFITTANO SPAZI DA PRIVATI.
INTANTO NOI APRIAMO PERCHÉ NON VOGLIAMO LIMITARE IL DIRITTO DELLA PRATICA SPORTIVA PER TUTTI E NON VOGLIAMO CHE LO SPORT DIVENTI UN LUSSO PER POCHI...ASPETTIAMO CHE I NOSTRI SACRIFICI RICEVANO I GIUSTI RICONOSCIMENTI!

uisp.it

UISP - Nazionale - Uisp, pubblicato il Protocollo per la ripartenza delle attività

uisp.it Disposizioni per tutti i Comitati e le affiliate Uisp che gestiscono siti e attività sportiva

Uisp Nazionale

Il ministro Vincenzo Spadafora annuncia che oggi alle 18.30 sará in diretta per “dare tutte le informazioni sulle misure economiche approvate per sostenere il mondo dello Sport”

uisp.it

UISP - Nazionale - ICS: nuovi mutui liquidità per associazioni e società sportive

uisp.it Da lunedi 18 maggio Asd e società sportive possono accedere a finanziamenti a tasso zero e senza garanzie, fino a 25 mila euro

Uisp Nazionale

(ANSA) - UISP SU INFORMATIVA SPADAFORA IN PARLAMENTO. E' positiva la prudenza e l'annunciata riapertura il 25 maggio dello sport di base, ma rimangono alcune incongruenze. L'Uisp-Unione Italiana Sport commenta così l'intervento del ministro dello sport Vincenzo Spadafora oggi in Senato: "Abbiamo ascoltato il ministro Spadafora, durante l'informativa al Senato per fronteggiare l'emergenza da Covid 19 - scrive Vincenzo Manco, presidente Uisp - condividendo la linea prudenziale adottata finora rispetto alla riapertura, accogliamo con favore la notizia che entro il 25 maggio potrà ripartire lo sport di base e potranno riaprire i 'centri, le palestre, i centri danza e circoli sportivi. Le parole del Ministro tuttavia, sul tema della sicurezza, continuano a non offrire la chiarezza necessaria per subordinare i relativi comportamenti dei vari soggetti sportivi alla riapertura. Quando si fa riferimento ai protocolli adattabili alle diverse situazioni, si dice che devono garantire la sicurezza dei propri clienti, ovvero attraverso la disponibilità degli spazi a disposizione le imprese relative a palestre o altra tipologia d'impianto possono modulare la loro offerta agli utenti".
Non è invece chiaro - secondo l'Uisp - come si faccia a garantire, a parità di disciplina sportiva, la stessa identica sicurezza a tutti i partecipanti stante che ciascuno potrà adattare le linee guida per poter ripartire, così come non è chiaro come si faccia ad adattare un protocollo quando nello stesso impianto, soggetti diversi organizzano e praticano la stessa disciplina sportiva. Queste due specificità non riguardano i clienti, bensì la stragrande maggioranza dei praticanti che sono i tesserati delle Asd/Ssd e dei diversi organismi sportivi, tra i quali la differenza tra la stessa disciplina non esiste se non nell'approccio alla pratica che può essere agonistica di prestazione o amatoriale". (ANSA). https://www.ansa.it/sito/notizie/sport/altrisport/2020/05/13/sport-uisp-ok-riapertura-25-maggio-ma-alcune-incongruenze_cc577c09-ba0c-40cb-8b2e-08b42b1a2aac.html

Uisp Nazionale

L' Uisp Nazionale sull'intervento del ministro Vincenzo Spadafora al Senato

Vincenzo Manco, presidente nazionale #Uisp, condivide la linea prudenziale, accoglie con favore l'annuncio di riapertura il 25 maggio ma segnala che rimangono alcune incongruenze

"Abbiamo ascoltato il Ministro Spadafora, durante l'informativa al #Senato per fronteggiare l'emergenza da #Covid19 - scrive Manco - condividendo la linea prudenziale adottata finora rispetto alla riapertura, accogliamo con favore la notizia che entro il 25 maggio potrà ripartire lo sport di base e potranno riaprire i 'centri, le palestre, i centri danza e circoli sportivi'.

Le parole del Ministro tuttavia, sul tema della sicurezza, continuano a non offrire la chiarezza necessaria per subordinare i relativi comportamenti dei vari soggetti sportivi alla riapertura.

Vincenzo Spadafora

Si è da poco conclusa l'informativa del ministro per lo sport Vincenzo Spadafora al Senato della Repubblica: “Lo sport di base rappresenta un punto di riferimento per le famiglie e un presidio culturale del territorio di socialità e legalità”, ha detto il ministro, che ha aggiunto: "Il bonus per i collaboratori sportivi è già stato riconosciuto a oltre 75mila lavoratori. Con il dl Rilancio sarà rifinanziato per essere riconosciuto automaticamente per il prossimo mese e anche per distribuirlo ad altri 43mila collaboratori che avevano fatto richiesta a marzo ma sono stati esclusi".
Il ministro ha parlato anche della riforma dello sport e dell'intenzione di avvalersi delle opportunità della legge delega: entro agosto ci sarà il testo.
Rispetto alla riapertura dei Centri sportivi:"Proporrò di aprire i centri sportivi al massimo entro il 25 maggio e abbiamo avviato un protocollo al Comitato tecnico-scientifico. Dobbiamo fare in modo che tutte le strutture abbiano la possibilità di riaprire e far sì che il protocollo sia adattabile. Metteremo a disposizione delle risorse per attuare i protocolli. E' stata destinata alle federazioni delle risorse del 5% per sport di base e ora quei soldi, 17 milioni, saranno destinati a sanare e attuare i protocolli". Per lo sport 1 miliardo di risorse complessive "Complessivamente tra risorse ordinarie e straordinarie arriviamo a circa un miliardo di euro di risorse complessive. Tra queste, il bonus ai lavoratori sportivi. Ad oggi è già stato dato il bonus ad oltre 75.000 lavoratori sportivi"

ECCO ALCUNI ALTRI TEMI TOCCATI DAL MINISTRO::
Il campionato di calcio riprenderà, se riprenderà, solo se saranno state adempiute una serie di misure, ovvero misure di sicurezza e il protocollo". Così il ministro dello sport Vincenzo Spadafora nell'informativa al Senato; "La sottovalutazione ha portato alla quarantena per molte squadre, vogliamo evitare situazioni di questo genere" Eccessivo dibattito intorno mondo calcio "Ho lavorato in queste settimane per dare risposte al mondo dello sport. Sono consapevole della passione intorno al calcio e dell'importanza del settore, ma ho trovato eccessivo l'inasprimento del dibattito intorno al calcio in un momento come questo", ha detto il ministro dello sport.

La FIGC adeguerà protocollo su allenamenti a indicazioni CTS "Sono arrivate le osservazioni del Comitato tecnico-scientifico sul protocollo. Il comitato chiede la quarantena di squadra in caso di un calciatore positivo, chiede di affidare la responsabilità ai medici dei club per l'attuazione del protocollo e chiede che l'enorme numero di tamponi per i calciatori non vada a impattare sui cittadini. Le osservazioni saranno prese in considerazione dalla Figc che riadatterà il protocollo per la ripresa degli allenamenti dal 18 maggio", ha detto il ministro dello sport e delle politiche giovanili.

I centri sportivi apriranno entro 25 maggio . "Riguardo alla riapertura del bando sport e periferia, abbiamo raddoppiato il fondo con 140 milioni di euro. Ci sarà poi anche il voucher per le palestre", ha detto Spadafora al Senato. "Lo sport - ha aggiunto - potrà trarre da questo dramma anche una occasione per rigenerarsi" Nel calcio non ci può essere la distanza necessaria "Abbiamo sempre mantenuto la linea di prudenza e se il campionato riprenderà dovranno essere adempiute alcuni compiti fondamentali. Nel calcio non ci può essere distanza ed è fondamentale ci sia l'autoisolamento in caso di positività", ha detto il ministro dello sport e delle politiche giovanili, Vincenzo Spadafora, nel corso dell'informativa in Senato,

in merito all'obbligo di quarantena di tutta la squadra nel caso di una sola positività al coronavirus deciso dal Cts per la ripresa degli allenamenti delle squadre di Serie A. Maratona web con i giovani ad inizio giugno "I ragazzi e le ragazze hanno davanti la sfida del dopo, di come riorganizzare la loro vita e le relazioni dopo l'emergenza sanitaria. A tal fine abbiamo convocato per la prima settimana di giugno una grande assemblea, una maratona web con migliaia di ragazzi rappresentativi di tutte le realtà associative e culturali del Paese", ha detto il ministro per le Politiche giovanili e lo sport, Vincenzo Spadafora, nell'informativa al Senato. "Vogliamo discutere di un programma di azioni che il Governo si impegnerà a sostenere per far sì che i ragazzi si possano sentire protagonisti di questa nuova fase", ha aggiunto.
.
📌Uisp Nazionale

Vi propongo - in diretta - la mia informativa urgente al Senato

Vuoi che la tua azienda sia il Palestra più quotato a Turin?

Clicca qui per richiedere la tua inserzione sponsorizzata.

Ubicazione

Telefono

Indirizzo


Via Nizza, 102
Turin
10126

Orario di apertura

Lunedì 14:00 - 18:00
Lunedì 09:30 - 13:00
Martedì 14:00 - 18:00
Martedì 09:30 - 13:00
Mercoledì 15:00 - 18:00
Mercoledì 09:30 - 13:00
Giovedì 14:00 - 18:00
Giovedì 09:30 - 13:00
Venerdì 09:30 - 16:00
Altro Locali sportivi e stadi Turin (vedi tutte)
Ginnastica DinamicaMilitare Italiana sez Torino Ginnastica DinamicaMilitare Italiana sez Torino
Turin

Ginnastica Dinamica Militare Italiana sez Torino

Solo Juventus Solo Juventus
Turin

Juve, storia di un grande amore Bianco che abbraccia il nero Coro che si alza davvero Juve per sempre sara _____♥♥♥_____♥♥♥_____ ___♥_____♥_♥_____♥___ ___♥______♥______♥___ ____♥___ JUVE __♥____ ______♥___♥______

Fondazione Stadio Filadelfia Fondazione Stadio Filadelfia
Via Filadelifa 23/D
Turin, 10134

Pagina ufficiale della Fondazione Stadio Filadelfia.

mioara dan's team mioara dan's team
Via Monginevro 59/7
Turin, 10141

SCUOLA DI BALLO

Wrestling Torino Wrestling Torino
Via Dei Campi Sportivi
Turin, 10147

La WRESTLING ACADEMY Torino è l'unica scuola di Wrestling Professionistico con ring in Piemonte, oltre 16 anni di esperienza internazionale con star WWE!

CBS Scuola Calcio CBS Scuola Calcio
Corso Sicilia 58
Turin, 10133

Pagina ufficiale della C.B.S. Scuola Calcio, società dilettantistica di Torino, fondata nel 1988 e riconosciuta Centro Tecnico ufficiale dell'AC Milan. #FamigliaCBS

Summer BEACH Centro Sportivo Summer BEACH Centro Sportivo
Lido Di Anzasco S.S. 228 N°31/BIS
Turin

-CORSI DI NUOTO PER ADULTI INDIVIDUALI O COLLETTIVI -CORSI DI ACQUATICITA' PER BAMBINI DAI 3/5 ANNI -CORSI DI ACQUAGYM -NOLEGGIAMO KAJAK E CANOE PER BREVI ESCURSIONI SUL LAGO Si noleggia la struttura per comunioni, compleanni, lauree ed altro!!

Il nuovo Stadio Filadelfia Il nuovo Stadio Filadelfia
Via Filadelfia 36
Turin, 10134

la pagina vuole essere una fonte di aggiornamenti sulla realizzazione avanzamento lavori del nuovo stadio filadelfia

Juventus klúbburinn á Íslandi Juventus klúbburinn á Íslandi
Turin

Juventus klúbburinn á Íslandi er aðdáendasíða gömlu konunnar eða Juventus. Juventus er stórveldi á Ítalíu og í Evrópu og á aðdáendur alls staðar í heiminum.

Sport2wiN-Coaching Services Sport2wiN-Coaching Services
Turin

all about sport training

Carlitos Apache Tevez Carlitos Apache Tevez
Turin

Non e una pagina ufficiale di Tevez Qui si parlera solo della juve,di tevez e tante altre cose Obbiettivo:5.000

12 La Maratona 12 La Maratona
Piazzale Grande Torino
Turin, 10136

Curva Maratona Stadio Olimpico di Torino